Guide

Come aumentare le visite al tuo sito web

Scopri le strategie più efficaci, basate sulla creazione e condivisione di contenuti di qualità, che ti permetteranno di aumentare il numero di click verso il tuo sito e di costruire un pubblico fidelizzato che seguirà il tuo sito e porterà traffico in maniera regolare.

Vuoi aumentare le visite al tuo sito web e far crescere il numero degli utenti che leggono regolarmente i tuoi contenuti? Oggi ti illustrerò 10 tecniche davvero utili per raggiungere questo obiettivo e che ti spianeranno la strada per farti diventare blogger di successo.

10 modi per aumentare le visite al tuo sito web

10 modi per aumentare le visite al tuo sito web velocemente

Interviste

Un’ottima forma di contenuto da inserire per portare traffico al tuo sito sono le interviste ad esperti del settore. Registrare una conversazione/intervista via Skype, oppure preparare un articolo nel quale un’autorità della tua nicchia risponde alle domande inviate dagli utenti contribuisce non solo ad accrescere la credibilità, ma anche ad aumentare le visite al tuo sito web e a dare più autorevolezza alla tua piattaforma.

Quando pubblichi un’intervista, assicurati di promuoverla sui social network e tramite newsletter e, se possibile, chiedi all’esperto con cui hai collaborato di fare lo stesso.

Newsletter

MailChimp ottimo strumento per aumentare le visite al tuo sito web

Una newsletter ricca di informazioni di valore è uno dei tipi di contenuto più condivisi. In questo caso, la regolarità è fondamentale. Tieni sempre aggiornati gli utenti registrati alla tua lista inviando loro un estratto di un articolo (con link alla rispettiva pagina), oppure le ultime novità sull’argomento che tratti regolarmente sulla tua piattaforma.

Usa la newsletter per aumentare le visite al tuo sito web inserendo in essa un link per inoltrarla ad amici e colleghi. Uno dei siti web più popolari per spedire newsletter gratuitamente (con link automatico per inoltrarle) è MailChimp, che utilizzo anche io per spedire le email agli utenti di SOS WP. Si tratta di uno strumento davvero duttile, altamente personalizzabile e molto semplice da utilizzare.

Infografiche per aumentare le visite al tuo sito web

Le cosiddette infografiche, cioè rappresentazioni grafiche di informazioni, sono un’ottima forma di contenuto. Diversi studi di web marketing rivelano che questo tipo di contenuto non solo è più facile da analizzare e ricordare rispetto alle informazioni testuali, ma è anche molto condiviso sul web.

Quindi, se vuoi portare traffico al tuo blog ti consiglio di cominciare ad utilizzarle. Per approfondire l’argomento e vedere alcuni esempi interessanti, ti suggerisco di leggere un ottimo e autorevole articolo (in inglese) di Forbes.

Contenuti gratuiti per diventare blogger famosi

creare blog di successo-01

Offrire contenuti gratuiti di qualità è un ottimo modo per ricevere più condivisioni e, di conseguenza, aumentare le visite al tuo sito web, in modo particolare se hai appena creato il tuo spazio web e vuoi accrescerne il pubblico.

Pubblica contenuti scaricabili come ebook o tracce audio, sicuramente i visitatori apprezzeranno la possibilità che hanno di conoscere e approfondire meglio gli argomenti che tratti, e che hanno portato loro sulla tua piattaforma. Se si riveleranno utili e incisivi, i tuoi utenti vorranno senza dubbio condividere le preziose informazioni a cui hanno avuto accesso gratuitamente, diffondendo così il tuo messaggio.

Tutorial e podcast

Vuoi che i tuoi utenti visitino il tuo sito regolarmente, e che la durata delle loro visite sia piuttosto prolungata? Tutorial e podcast sono un ottimo strumento.

Se l’argomento che tratti si presta alla creazione di questo tipo di contenuti, pubblica regolarmente video o guide testuali spiegando passo per passo qualcosa ai tuoi utenti, che cominceranno a considerare il tuo sito una valida raccolta di risorse cui fare riferimento.

Conversazioni sui social network

Utilizza i canali social per aumentare il traffico al tuo sito web

Se vuoi affermarti come un’autorità del tuo settore ed aumentare le visite al tuo sito web, assicurati di monitorare sempre le conversazioni sui social network che riguardano gli argomenti che tratti sul tuo sito, e ogni volta che è possibile offri consigli e spiegazioni agli utenti. Facendo questo, ti rivolgerai ad un pubblico senza dubbio interessato a ciò di cui ti occupi, e comincerai a far conoscere te, e il tuo sito, come una fonte di informazioni utili.

Video e canale YouTube

Creare video e caricarli su YouTube è una fonte di traffico da non sottovalutare. Sapevi che YouTube è il secondo di motore di ricerca più utilizzato, dopo Google, e che è visitato mensilmente da oltre un miliardo di utenti?

Inoltre, YouTube è di proprietà proprio di Google. I tuoi video possono quindi essere indicizzati e apparire anche tra i risultati della pagina SERP.

YouTube permette sia di inserire Call-To-Action che di sfruttare lo spazio di descrizione del video per aggiungere link alle tue pagine ed invitare gli utenti a visitarle. Se l’argomento che tratti te lo permette, ti consiglio quindi di registrare video, ottimizzarli e caricarli su YouTube. Se i video sono di valore, in breve comincerai a ricevere nuove visite sul tuo sito, e ad incrementare in maniera sensibile il tuo pubblico.

Pubblicare con regolarità

Se vuoi che gli utenti visitino il tuo sito ripetutamente, pubblica nuovi articoli con regolarità, se possibile con frequenza giornaliera. Pubblicando saltuariamente rischi, infatti, di perdere l’interesse di coloro che apprezzano i tuoi contenuti ma che non ne trovano di nuovi quando visitano le tue pagine.

Inoltre, più post interessanti pubblichi, più vedi aumentata la possibilità di incentivare le conversazioni con i tuoi visitatori (attraverso i commenti), avere maggiori feedback e ottenere un incremento nell’indicizzazione sui motori di ricerca.

Condivisioni

Come ultima, ma non meno importante, ti presento una regola d’oro del blogging, che non invecchia mai e riveste sempre un ruolo chiave nel successo di un sito: chiedi sempre ai lettori di condividere i tuoi contenuti.

Può sembrare scontato, ma le raccomandazioni da parte di altri utenti sono un ottimo modo per attrarre nuovo traffico di qualità e, quindi, aumentare le visite al tuo sito web. Se hai un blog WordPress, inserisci su tutte le tue pagine i bottoni social. Questo renderà molto più semplice la condivisione dei tuoi articoli.

Un servizio di consulenza SEO, mirato ed efficace

Imparare a fare SEO nel modo giusto può essere più semplice di quanto credi. Anzi, puoi riuscire a scalare i motori di ricerca, grazie ad un servizio dedicato che abbiamo implementato con successo. Molti utenti infatti stanno raggiungendo finalmente le posizioni desiderate su Google con la nostra consulenza SEO.

Fissa fin d’ora la tua call con il nostro esperto SEO, è gratis!

Conclusione

Quelle che ti ho presentato oggi sono alcune strategie che, applicate con costanza, si riveleranno molto efficaci per aumentare le visite al tuo sito web, e permetterti di diventare blogger di successo.

Cosa ne pensi? Usi tecniche similari, oppure hai altri suggerimenti? Condividi con noi la tua esperienza, lasciando un commento qui sotto.

Vuoi incrementare il traffico del tuo sito web, migliorando la tua posizione su Google?

Prendi un appuntamento gratuito con il nostro SEO Specialist, puoi scegliere tu data e orario!

Altre guide della stessa
categoria

68 COMMENTI
Commenta
  1. nicola

    Ciao, Andrea, grazie mille per le info, vorrei farti una domanda: ho questo blog, https://wikywiky.altervista.org/ e vorrei sapere come mai, dopo un periodo di grande affluenza, piano piano è iniziata a calare e le visite sono sempre di meno, premetto che scrivo sempre (almeno ogni 2 o 3 giorni) e premetto che sono attivo sui social Fb, Google +, ultimamente ho anche aperto un canale youtube. Se puoi aiutarmi te ne sarei grato.
    Grazie mille

    Rispondi
  2. carola

    Ciao,
    ho WP da circa 6 anni, a parte qualche visita, ho davvero pochissimi follower, circa 35. Visito gli altri blog, soprattutto quelli di fotografia perché è la materia principale del mio blog, ma anche altri ovviamente e noto che in qualsiasi blog entri i loro follower sono centinaia, migliaia. Mi chiedo come sia possibile che il mio sito non sia mai decollato e abbia così pochissime visite. Credo, anzi sono sicura, di aver fatto tutto il possibile per renderlo visibile. Potete essermi d’aiuto? grazie

    Rispondi
          • carola

            Capisco e ti ringrazio per il consiglio, ma passare alla verisone .org vuol dire pagare una quota annua. Dato che molti dei blog in cui entro sono gratuiti, e riescono ad avere migliaia di follower, non capisco perchè nei loro casi sia così semplice avere tante persone che seguono i blog mentre da oltre sei anni io non riesco ad avere tutto questo traffico. E’ possibile che il mio blog sia troppo vecchio? Deve esserci qualche motivo, altrimenti non capisco come sia possibile.

            Rispondi
            • Team

              Follower su WordPress.com o follower in generale? Traffico che proviene da motori di ricerca come Google? Purtroppo non possiamo aiutarti se rimani su WordPress.com, se cambi idea saremo felici ai aiutarti a trovare il modo migliore e la giusta strategia per crescere davvero sul web :)

              Rispondi
  3. Federico

    Ciao Andrea, ho visto che consigli Yoast SEO plugin per WordPress.
    Vorrei sapere se ti sembra che la versione free sia sufficiente o se consigli di comprare quella a pagamento.
    Le funzionalità in effetti aumentano molto con quella a pagamento, ma almeno in parte sono funzioni che possono essere svolte altrettanto bene da altri plugin gratuiti o da strumenti SEO liberamente disponibili online!

    Grazie per il tuo articolo e per un eventuale risposta!

    Rispondi
  4. Elisabetta Bertinotti

    Ho letto tutti i punti e tecnicamente devo dire che io sono molto indietro. Ho sempre fatto Internet ma in laniera istintiva. I miei siti escono tra i primi su google ma da qualche settimana google non li visita più, e di conseguenza perdo posizioni d’oro. Come posso fare per farlo ritornare? Cambio sempre i testi di Home page ma sembra che non basti. Cosa è successo a metà dicembre 2016?

    Grazie!

    Rispondi
  5. Francesco

    ciao e complimenti per il blog…. anche io ho un blog da circa 8 mesi e scrivo articoli di informatica e telefonia, e vorrei un consiglio da voi … e’ una cosa normale un calo di visite nei mesi estivi …. o mi devo preoccupare… grazi e saluti
    Francesco

    Rispondi
  6. marco

    ciao, sono marco, ti volevo chiedere se puoi aiutarmi con un consiglio, quale puo essere la causa di pochissime visite al mio sito?,la frequenza di rimbalzo rimane tra i 55% -60% l’ho creato io, non sono un professionista e mi chiedevo se puoi darmi qualche dritta grazie
    buona giornata.

    Rispondi
  7. Presenza Mentale

    Grazie per i consigli. Ottimi. Complimenti per la vostra SEO. Cercavo su Google dei consigli su come aumentare le visite nel mio Blog con la keyword “come aumentare le visite” e voi siete apparsi come primi. Bravi. ;)

    Rispondi
    • Team

      Grazie del tuo commento, la SEO è uno dei nostri ambiti di lavoro quotidiano, insieme allo sviluppo di tutte le strategie possibili per aiutare gli utenti ;-)

      Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *