Guide

Dominio WordPress: quanto costa e come si modifica

Se stai creando un sito web, hai certamente bisogno di sapere tutto su come si acquista, modifica o trasferisce un dominio WordPress. Ecco tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Dominio WordPress quanto costa e come si modifica

Se stai iniziando a progettare un sito web e hai scelto WordPress come strumento per la sua realizzazione, questa guida ti sarà sicuramente d’aiuto. Ti spiegherò tutte le informazioni possibili sulla gestione di un dominio WordPress.

Infatti, parleremo di come si acquista e quanto costa, come si trasferisce e come si modifica il dominio di un sito WordPress.

Infine ricorda che se dovessi avere domande o avere bisogno di un supporto professionale, puoi attivare oggi stesso la nostra Assistenza WordPress Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di oltre 50 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround tramite il nostro link. Migliaia di persone si sono già affidate a noi e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Quanto costa un dominio WordPress

La registrazione di un dominio per il tuo sito WordPress può essere fatta insieme alla sottoscrizione del piano hosting, cioè all’abbonamento che ti servirà per ottenere uno spazio web sul quale ospitare i file del tuo sito.

I costi variano a seconda del servizio a cui ti rivolgerai. Se scegli SiteGround come hosting provider, per esempio, il costo di un dominio WordPress sarà pari a zero! Infatti, attivando un qualsiasi piano hosting potrai avere un anno di dominio gratis. L’offerta è limitata alle estensioni più diffuse, come .it, .com o .net, che sono anche quelle che ti suggerisco di utilizzare.

La scelta di un nome di dominio, infatti, include anche la giusta estensione e credo che le più diffuse siano molto più convenienti, dato che sono più facili da ricordare.

Puoi però anche acquistare un dominio ancor prima di pensare alla registrazione dell’hosting, in modo da assicurarti che quel nome rimanga tuo fino a quanto non partirai seriamente con il progetto.

Assistenza WordPress rapida e veloce con SOS WP - 2

Il costo di un dominio WordPress varia a seconda dell’estensione e del provider a cui ti rivolgi. Se ti serve solamente il dominio, ti suggerisco di acquistarlo presso GoDaddy: la procedura di acquisto è molto semplice, scopri subito se il dominio che desideri è disponibile e puoi acquistare diversi anni in anticipo.

Inoltre, spesso si trovano delle interessanti offerte ed è bene approfittarne.

Indicativamente, i costi di un dominio .it, .com o altre estensioni molto diffuse si aggirano intorno ai 10-15€ all’anno. Puoi spendere qualche euro in più per i domini geografici, come .fr o .co.uk, fino a salire tra i 20 e i 50€/anno per le nuove estensioni come .photography o .bike.

Se sei nel dubbio su quale dominio per WordPress scegliere, ricordati di essere breve, chiaro e usa parole strettamente collegate con il tema di cui tratti.

Come trasferire un dominio WordPress

Potresti aver acquistato un dominio hosting presso un determinato provider, e adesso desideri spostarlo da un’altra parte. Oppure hai un blog su WordPress.com, dove hai anche acquistato il dominio personale, e ora hai deciso di passare a WordPress.org, cioè alla versione self-hosted, molto più ricca di funzionalità Come fare?

Il trasferimento di un dominio non è difficile, ma bisogna stare attenti a tutti i passaggi. Per procedere, devi chiedere il codice AUTH o EPP al tuo attuale provider. Crea un nuovo account con il tuo nuovo provider e avvia la procedura di trasferimento dominio.

Se hai scelto SiteGround, per esempio, dalla tua Area Clienti dovrai entrare in Aggiungi dei servizi > Trasferimento di dominio. Qui dovrai inserire il tuo dominio WordPress e il codice EPP/AUTH che ti è stato fornito.

Come trasferire un dominio WordPress su Siteground

Fai molta attenzione alla tua casella di posta, perché riceverai delle richieste di conferma per poter procedere correttamente al trasferimento.

Trasferire un dominio WordPress non comporta alcun problema al tuo sito. Tutto rimarrà perfettamente online durante l’intera procedura e i tuoi visitatori non si accorgeranno di nulla.

Hai trasferito il dominio, ma vuoi conservare il sito presso il tuo vecchio hosting provider? Allora dovrai impostare correttamente i DNS: vai nel tuo account hosting e trova i valori chiamati name servers o domain name servers. Salvali, poi vai nel pannello di controllo del dominio. Dovresti trovare uno spazio dove inserirli.

Come trasferire un sito WordPress su un altro dominio

Questa procedura invece è il contrario di quello visto sopra: se prima il sito è rimasto sull’hosting dove si trovava ed è stato spostato solo il dominio, ora il sito viene spostato su un altro dominio, mentre il vecchio dominio WordPress sarà destinato ad altro o lasciato scadere.

Cambiare dominio WordPress è una procedura a cui dovrai fare molta attenzione soprattutto in termini SEO. Infatti, per non rischiare di perdere l’autorevolezza guadagnata dal tuo sito con il dominio precedente, dovrai prendere determinati accorgimenti.

Per mantenere il posizionamento dopo un cambio di dominio, dovrai infatti impostare correttamente i redirect dal vecchio al nuovo indirizzo, inviare la nuova sitemap a Google e monitorare gli errori 404 causati dalle pagine del vecchio dominio che non esistono più, magari creando una pagina 404 personalizzata.

Una volta che hai trasferito il tuo sito su un altro dominio, dovrai prendere anche degli accorgimenti all’interno del tuo CMS. Per modificare il dominio WordPress all’interno delle impostazioni del CMS, segui questa semplicissima procedura:

  1. accedi alla tua Bacheca;
  2. vai in Impostazioni > Generali;
  3. nei campi Indirizzo WordPress e Indirizzo sito inserisci il nuovo dominio.

Conclusione

Queste sono le informazioni di cui avrai bisogno per gestire il tuo dominio WordPress senza andare incontro a problemi.

Acquistare, modificare o trasferire un dominio WordPress può sempre capitare nella vita di un sito web, quindi tieni questa guida a portata di mano.

Hai avuto difficoltà nella gestione del tuo dominio WordPress?

Se hai qualche dubbio o domanda, lasciaci un commento qui sotto.

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Registrare un dominio e uno servizio di hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

0 COMMENTI
Commenta

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *