Indicizzazione Google: cos’è e come funziona veramente

Immagine avatar per Andrea Di Rocco

di Andrea Di Rocco Aggiornato il

Come indicizzare un sito su Google

Vuoi sapere come indicizzare un sito su Google?

Hai creato un tuo blog WordPress e vuoi accertarti che tutte le pagine siano correttamente inserite nelle SERP (Search Engine Result Pages) del motore di ricerca?

Quando un nuovo sito web viene pubblicato, ci vuole un po’ di tempo affinché Google si accorga della sua esistenza, che scopra quali pagine lo compongono e quale sia la sua struttura.

Fortunatamente, ci sono delle tecniche da adottare per velocizzare questa analisi da parte dei motori di ricerca e per assicurarti che le tue pagine vengano rilevate correttamente da essi.

Una volta analizzate le pagine, esse saranno quindi inserite in un enorme elenco da cui i motori di ricerca attingono ogni volta che viene effettuata una ricerca sul web.

Se il tuo sito non è correttamente inserito nell’indice, non potrà essere trovato dagli utenti.

Oggi ti spiegherò, quindi, quali sono i passi per facilitare il processo di indicizzazione.

Questo ti aiuterà a far si che i tuoi contenuti appaiano tra i risultati delle ricerche su Google.

Se sai già cos’è la SEO, avrai già capito che con essa devi avere pazienza.

Indicizzare un sito su Google è solo il primo passo.

Dopo di questo ti devi preoccupare della sua ottimizzazione per i motori di ricerca e del suo posizionamento per tutte quante le keyword correlate al tuo business.

Questo è un processo che richiede mesi e anni prima di portare i frutti sperati.

È fondamentale che impari il più possibile ogni aspetto della SEO se vuoi vedere le tue visite passare da 0 a 100 al giorno e poi sempre più su (a seconda della tua nicchia, chiaramente!).

Quindi non demoralizzarti o gettare la spugna ma continua a studiare la SEO.

A questo proposito, abbiamo pensato di creare la più grande Community d’Italia sulla SEO, TUTTO SEO: un gruppo Facebook per formare chi come te ha bisogno di nozioni e tecniche per scalare il posizionamento su Google.

L’accesso è gratuito, per entrare ti basterà richiedere la PASSWORD cliccando qui.

Scansione e indicizzazione

Tornando a noi, ricapitoliamo un attimo le azioni da compiere:

  1. indaga sulla salute del tuo sito;
  2. crea contenuti;
  3. fai attività mirate all’indicizzazione del tuo sito.

Tutto questo per il più vasto numero di parole chiave “correlate” al tuo argomento principale.

Indicizzazione Google: come essere visualizzati correttamente in SERP

Come prima cosa, voglio spiegarti brevemente il significato dei termini scansione ed indicizzazione di un sito web su Google.

Molti utenti confondono anche i concetti di indicizzazione e posizionamento.

Per fare in modo che il tuo sito ottenga visibilità sui motori di ricerca, è importante aver chiaro il significato di questi termini, poiché ciascuno di essi gioca un ruolo essenziale:

  • scansione è l’analisi del sito da parte del motore di ricerca;
  • indicizzazione è il suo inserimento all’interno dell’indice di tutte le pagine presenti sul web;
  • posizionamento è la visibilità che si ottiene nei risultati di ricerca.

Si tratta di concetti un po’ difficili da comprendere per chi è alle prime armi, perciò analizziamoli più nel dettaglio e dissipiamo qualsiasi dubbio.

Indicizzazione su Google e scansione: come funziona e a cosa serve

indicizzare sito su Google

Come spieghiamo ai clienti che acquistano le nostre Consulenze SEO 1 a 1, per essere a conoscenza di tutte le pagine presenti sul web, Google utilizza dei software chiamati crawler.

Il più famoso è il Googlebot.

Questi software effettuano una scansione di tutti i contenuti pubblicati su internet seguendo i link presenti sulle pagine.

Ad uno ad uno, prendono nota di nuove aggiunte o modifiche ai contenuti esistenti.

La scansione di un sito web, quindi, è il processo di analisi delle pagine web attraverso dei software chiamati crawler.

I crawler rilevano ogni pagina pubblicata sul web e ne osservano il contenuto.

Se all’interno di tali pagine sono presenti dei problemi che rendono la scansione impossibile, i crawler prenderanno nota della presenza di un errore.

La scansione è seguita dal processo di indicizzazione su Google, durante il quale le pagine che sono ritenute di qualità vengono inserite nell’indice Google.

I crawler, quindi, raccolgono tutte le pagine che non presentano errori e in cui si trovi una sufficiente quantità di contenuto e le aggiungono alla lista di tutte le pagine indicizzate.

Esse sono quindi considerate dall’algoritmo nell’elaborazione della lista di risultati per la pagina SERP.

Perciò, quando pubblichi una nuova pagina sul tuo sito, il crawler la individua, verifica che in essa non siano presenti errori e che il suo contenuto sia di qualità, poi aggiunge la pagina all’indice, permettendole di essere trovata da chi effettua una ricerca.

L’indicizzazione è un processo che dipende da determinate condizioni, non tutte le pagine pubblicate sul web vengono automaticamente indicizzate.

Devono essere rispettati determinati criteri, come abbiamo accennato, per esempio deve essere presente una certa quantità di contenuto.

Una pagina pubblicata ma completamente vuota non è ritenuta di valore, quindi non sarà indicizzata.

Esclusione dall’indice e blocco dei crawler

Oltre alla creazione di contenuti di qualità, per far sì di riuscire ad indicizzare un sito nel modo più veloce possibile, è anche fondamentale assicurarsi che i crawler abbiano accesso alle tue pagine.

Esistono infatti delle situazioni in cui i motori di ricerca rilevano l’esistenza della pagina, ma non possono accedervi per scansionarla.

Questo comporta inevitabilmente l’esclusione dall’indice: se i crawler non riescono a rilevare il suo contenuto, non saranno in grado di inserirla nell’indice.

Si tratta della situazione in cui nella pagina è presente lo specifico meta tag “noindex”, una particolare istruzione che chiede a Google di non indicizzare tale risorsa.

Il tag noindex può essere utile in casi specifici. Si usa per lo più in presenza di contenuti duplicati oppure in pagine di scarso valore, come pagine di test.

Google Search Console: registrarsi per indicizzare un sito su Google più velocemente

Google Search Console

La prima cosa da fare nel processo per indicizzare un sito su Google è creare un account Gmail e registrare il proprio sito alla Google Search Console (precedentemente conosciuta come Strumenti per i Webmaster).

Qui è possibile accedere a molte informazioni utili relative al proprio spazio web: come è visto da Google, lo status dell’indicizzazione, eventuali problemi con le Sitemap, ecc.

Per conoscere tutta la procedura che ti permetterà di collegare il tuo sito alla Search Console, leggi la nostra guida.

Si tratta di uno strumento veramente completo e ricchissimo di informazioni e proprio per questo nel corso TUTTO SEO è presente un intero modulo dedicato a questo argomento.

Attraverso i report disponibili, potrai sapere immediatamente se Google rileva degli errori di scansione o di indicizzazione e potrai intervenire al più presto per risolverli.

Indicizzare un sito usando la Sitemap

Se si vuole indicizzare un sito su Google, è importantissimo creare una Sitemap.

Cerchiamo di capire però esattamente che cos’è la sitemap.

Una Sitemap è un documento (generalmente in formato XML) che contiene una lista di tutte le pagine presenti su un sito.

Creare questo file è particolarmente utile per far conoscere a Google quelle pagine e contenuti che potrebbero non essere scoperti durante il processo di scansione (come contenuti AJAX, video o immagini).

Utilizzando WordPress, creare una Sitemap per indicizzare un sito su Google è semplicissimo.

Consiglio di utilizzare un plugin come Google XML Sitemaps.

XML Sitemap Plugin

Dopo aver scaricato e attivato il plugin, una nuova voce XML Sitemap verrà aggiunta al menu Impostazioni della Bacheca di WordPress.

Questo strumento, genera automaticamente una Sitemap del tuo sito e invia aggiornamenti a Google quando vengono aggiunte nuove pagine.

Dal menu dedicato potrai vedere dove si trova la sitemap e modificare le impostazioni del plugin.

indicizzare un sito su Google - Google XML Sitemaps

È inoltre possibile inviare la Sitemap e verificarne lo status di indicizzazione accedendo al proprio account sulla Search Console di Google.

Ti ricordo che se il tuo sito ha un file robots.txt per guidare i bot nella scansione, è buona pratica specificare dove si trovano le sitemap del sito.

Inviare gli URL del proprio sito

Richiesta di indicizzazione

Se hai appena creato un nuovo sito o aggiunto nuove pagine al tuo blog, puoi velocizzare il processo di indicizzazione grazie ad una funzionalità molto utile della Search Console.

Attraverso lo strumento Controllo URL, chiederai a Google di effettuare la scansione di una determinata pagina, senza attendere che i crawler si accorgano da soli della sua esistenza.

Questo è un processo molto semplice:

  • accedi al tuo account sulla Search Console di Google;
  • naviga su Controllo URL;
  • scrivi l’URL che desideri inviare;
  • apparirà un messaggio che ti informa che l’URL non è presente su Google;
  • clicca sul pulsante Richiesta di indicizzazione.

Puoi seguire questo processo sia per richiedere la scansione di un singolo URL (massimo 500 al mese), che di un URL e di tutte le pagine ad esso linkate (in questo caso c’è un limite massimo di 10 richieste mensili).

Indicizzare il tuo sito con Rank Math

Rank Math Plugin SEO

Uno dei migliori plugin per gestire la SEO su WordPress è Rank Math.

Esso ti aiuta anche a indicizzare più velocemente il tuo sito, grazie a utilissime funzionalità.

Per prima cosa, già nella procedura di installazione guidata comparirà la schermata nella quale collegare il tuo sito alla Search Console, attraverso l’inserimento di un semplice codice di autorizzazione.

Poi, potrai configurare la tua sitemap, scegliendo quali tipi di contenuto inserire al suo interno (per esempio, puoi escludere le categorie).

Le funzionalità di questo plugin sono molto più ricche di queste che ti ho giusto accennato, quindi ti rimando alla guida a Rank Math per saperne di più.

Intanto, già con queste configurazioni aiuterai Google a indicizzare il tuo sito.

Yoast SEO: una valida alternativa per l’indicizzazione Google

Installa e attiva Yoast SEO sul tuo sito

Se i passaggi descritti qui sopra ti intimoriscono, non esitare oltre ed installa Yoast SEO.

Attenzione però a non installarlo se sul tuo sito è già attivo Rank Math oppure altri plugin simili come All In One SEO.

Yoast è uno dei plugin WordPress in assoluto più utilizzati che, tra le tantissime funzionalità offerte, include anche strumenti per collegare il proprio sito a Google Search Console.

Strumenti per Webmaster di Yoast

Con Yoast SEO puoi anche generare la sitemap XLM del tuo sito web.

Basta andare su SEO > Funzionalità e abilitare la funzionalità tramite il plugin Yoast SEO.

Sitemap Yoast


Per approfondire, leggi la guida dedicata a come ottimizzare un sito con Yoast SEO.

Crea una pagina su tutti i canali social

Come ho menzionato nella sezione iniziale di questo articolo, i crawlers di Google effettuano la scansione della rete seguendo i link.

Ti suggerisco di creare per il tuo sito una pagina su tutti i social network più popolari (Facebook, Twitter, Linkedin, ecc.) e condividere su di essi link a contenuti utili e pertinenti del tuo sito.

Pur non influenzando direttamente il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca, i profili social tendono a essere spesso tra i primi risultati su Google.

Se un utente effettua una ricerca utilizzando il nome del tuo brand, i profili social potrebbero essere tra i primi risultati che vede.

Backlink da altri siti web

Se vuoi indicizzare un sito su Google e raggiungere un buon posizionamento, è importante che le tue pagine abbiano link in entrata da altri siti di qualità.

Fin dall’inizio della tua attività online cerca quindi di collaborare con altri siti, per esempio facendo guest blogging, assicurandoti di ricevere un link verso le tue pagine.

Google considera come un segnale di qualità e autorevolezza i link verso il tuo sito provenienti da siti fidati.

Ovviamente, quelli provenienti da siti di scarsa qualità non godono della stessa considerazione.

Indicizzazione Google, cos’è e a cosa serve?

L’indicizzazione Google è un processo che serve al motore di ricerca per fare visualizzare correttamente un sito nella classifica dei risultati delle query.

Indicizzazione Google e posizionamento sono la stessa cosa?

No. La prima indica un processo di scansione da parte del motore di ricerca affinché le pagine valide di un sito siano inserite nella SERP. Il secondo invece si riferisce a quell’insieme di tecniche volte a migliorare il posizionamento in classifica SERP.

È possibile indicizzare un sito tramite Search Console?

Sì, basta creare un account Gmail e registrare il proprio sito.

Sitemap e indicizzazione sono collegate?

Sì, se si vuole indicizzare un sito su Google è necessario prima creare una Sitemap del proprio sito, di solito in formato XML che contiene tutte le pagine e i contenuti del sito stesso.

Conclusione

Spero che questa guida su come indicizzare un sito su Google ti sia stata utile.

Come ti ho spiegato in questo articolo, anche se Google non garantisce l’indicizzazione di alcun sito o pagina, è possibile fare dei passi per permettere ai cosiddetti crawlers di scoprire le tue pagine più velocemente.

Di fondamentale importanza sono l’utilizzo della Search Console di Google e delle Sitemap, ma anche una strategia di creazione di link e contenuti di qualità.

Se non vuoi che Google indicizzi alcune sezioni del tuo sito, puoi utilizzare il file robots.txt per dare istruzioni ai bot.

Leggi questo articolo per imparare a cosa serve questo file e come modificarlo.

Se stai lavorando per migliorare la SEO del tuo sito, ti consiglio inoltre di dare un’occhiata alle 100 domande e risposte.

Copre molti aspetti dell’ottimizzazione e potresti trovarci la risposta ai tuoi dubbi su questo tema.

Hai già completato l’indicizzazione di tutte le tue pagine?

È stato un processo veloce o ha richiesto molto tempo?

Ti invito a condividere la tua esperienza nella sezione commenti.

Guide correlate:

Immagine di Andrea Di Rocco autore articoli SOS WP
Andrea Di Rocco Fondatore di SOS WP™
La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero che troverai utili le oltre 700 guide su WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Se ne hai voglia ti invito a leggere la mia storia, cliccando sul pulsante qui sotto.
147Commenti
Lascia un commento
  1. Immagine avatar per ManuelaB
    ManuelaB

    Buon pomeriggio, volevo chiederti se potevi aiutarmi. Ho da pochissimo creato un blog (con un hosting “economico”) per esercitarmi un po’ ma ho problemi con l’indicizzazione. Tutto quello che hai scritto nell’articolo l’avevo già fatto e sulla sitemap vedo tutte le mie pagine e articoli ma se poi scrivo site:… mi esce solo un risultato relativo al mio sito. In particolare il risultato che esce ogni volta corrisponde al mio articolo più recente ma del resto non c’è traccia. Per caso hai qualche idea su cosa potrebbe essere successo o come posso fare un controllo? Sulla search console oltretutto sembra che la sitemap sia stata correttamente trovata.
    Grazie!

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Manuela, ti consigliamo di attendere ancora qualche settimana, e di continuare a monitorare la Google Search Console. Stai attenta alla comparsa di messaggi o notifiche, in caso ti aiuteranno a capire se la copertura del sito da parte di Google ha effettivi problemi o meno. Facci sapere, un saluto!

  2. Immagine avatar per Alessandro
    Alessandro

    Buonasera, una domanda, che credevo potesse trovare risposta abbastanza facilmente, invece non è così. Quando si parla di indicizzazione si parla sempre di articoli utili, di blog, di contenuti aggiornati e interessanti ma c’è anche un’altra categoria di siti web che non ha blog, non produce articoli con contenuti interessanti né altro. Sono solo siti di aziende che illustrano prodotti e servizi e che magari rimangono uguali per mesi, agenzie e studi per i quali non sono previsti blog né sviluppo contenuti né collaborazioni con siti blasonati con link in entrata e in uscita.. In questo caso è impossibile fare SEO o esiste un modo comunque di guadagnarsi una posizione quantomeno decente sui motori di ricerca?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandro. Certo, rimane possibile fare SEO. In queste tipologie di sito si punta sulla descrizione dei servizi, sulle testimonianze, su pagina chi siamo. Poi affiancare anche un blog è comunque utile. Nel caso di attività locale, si raccomanda di puntare sul local SEO. Un saluto e a presto!

  3. Immagine avatar per Ludovica
    Ludovica

    Buongiorno, da Febbraio stiamo riscontrando problemi nell’indicizzazione degli articoli pubblicati sul nostro sito. Abbiamo riproposto la nostra sitemap e appare un errore HTTP generale.
    Anche i vecchi articoli non risultano tutti indicizzati ed ogni volta dobbiamo procedere alla indicizzazione manuale.
    Anche a voi risultano problemi di indicizzazione?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ludovica, come avete creato la Sitemap? Con un plugin specifico?

    2. Immagine avatar per Ludovica
      Ludovica

      Ciao,
      inizialmente avevamo Yoast Seo, ma sembrava non funzionare.
      Abbiamo così creato la Sitemap attraverso Google XML.
      Questa è la url: https://www.telatrovoio.com/sitemap.xml
      Noti per caso qualcosa di strano?
      Grazie!

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Avete controllato il file Robots.txt e i Rewrite url sul server?

    4. Immagine avatar per Ludovica
      Ludovica

      ciao, il file Robots.txt che abbiamo impostato è il seguente:
      User-agent: *
      Disallow:
      File htaccess
      # BEGIN WordPress

      RewriteEngine On
      RewriteBase /
      RewriteRule ^index\.php$ – [L]
      RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
      RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
      RewriteRule . /index.php [L]

      # END WordPress
      Il nostro sito sta su Aruba, non sappiamo come controllare sul server.
      Cosa ci puoi consigliare?

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Dovreste aprire un ticket di assistenza con Aruba, chiedendo di controllare i Rewrite Url. Specificate prima il problema che avete sulla Sitemap.

  4. Immagine avatar per stefano
    stefano

    Buongiorno, ho questo sito WP da pochi mesi indicizzandolo sia con Search Console sia con il plugin Yoast SEO, ora si trova in 7° pagina di Google, come posso fare per farlo risalire?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Stefano, devi adottare evidentemente una migliore strategia SEO. Ti consigliamo in merito di leggere la nostra guida espressamente dedicata agli accorgimenti da effettuare per ottimizzare il proprio posizionamento, anche nel breve termine. Grazie del tuo commento, continua a seguirci!

  5. Immagine avatar per Giuseppe
    Giuseppe

    Grazie per il chiarimento sulla sitemap. Cosa ne pensate invece dell’invio dei ping? Alcuni me lo hanno sconsigliato.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giuseppe, diciamo che non è ad oggi un metodo particolarmente utile per l’indicizzazione. Sicuramente non comparabile all’invio di Sitemap sulla Google Search Console :

  6. Immagine avatar per Matteo
    Matteo

    Esiste una guida video per l’indicizzazione del sito ?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Matteo, al momento non abbiamo una guida video ma in preparazione abbiamo il videocorso sulla SEO che parlerà anche di questo 🙂 Per aiuto puoi contattare il nostro team di supporto se hai attivato la nostra Assistenza WordPress. Un saluto!

  7. Immagine avatar per Rosario
    Rosario

    Ciao, attraverso Analytics ho notato che la maggior parte dei visitatori del mio sito sono stranieri. Premetto che il mio sito ha un dominio .com, ma come posso fare in modo che il sito sia indicizzato soprattutto in Italia? A me servirebbe indicizzarlo a livello locale trattandosi di un’attività locale, ma di sicuro non in America.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Rosario, da quanto hai aperto il sito? Sicuro che non si tratti di visite spam?

    2. Immagine avatar per Rosario
      Rosario

      Il sito è online da poco, nemmeno 1 mese. Non so se si tratta di visite spam, come posso fare a vederlo? Tra l’altro il sito è tutto in italiano non capisco come mai la maggior parte delle visite siano americane.

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Pensiamo che siano visite spam. Hai parlato in merito con il tuo provider?

    4. Immagine avatar per Rosario
      Rosario

      No no, volevo capirci qualcosa in più infatti. Se è il caso contatto il mio provider per cercare di capirci qualcosa. Per il resto lato seo cosa potrei fare sotto questo punto di vista?

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Si devono intraprendere più azioni contro questo tipo di accessi, ma bisogna essere certi che siano Bot. La bounce rate di queste visite si attesta sul valore 100%?

  8. Immagine avatar per Ilaria
    Ilaria

    Buongiorno,
    come si fa a cambiare le dimensioni del font di un tema child?
    Grazie mille

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ilaria, puoi farlo tramite codice CSS. Leggi la nostra guida al riguardo.

  9. Immagine avatar per Samuele
    Samuele

    Buonasera,
    Ho subito un calo sull’indicizzazione delle pagine dopo vari controlli mi sono accorto che si era modificato url della sitemap, da sitemp.xml a sitemap/index.php?xml_sitemap=params=.,, iniziandomi a dare molti errori di scansione di tipo 404, c’è un modo per risolvere il problema ???
    ho inserito anche il secondo url ed ho notato una differenza abissale nel numero di pagine web inviate, da circa 90 del primo url della sitemap a 15 del secondo url
    Ho provato anche a reinstallare il plugin ma niente, uso Google xml sitemaps.
    Grazie mille in anticipo

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Samuele, prova ad usare Yoast SEO per il submit della Sitemap. Segui i passaggi indicati, ricorda di disattivare l’altro plugin. Facci sapere!

  10. Immagine avatar per Ilaria
    Ilaria

    Buongiorno,
    ho seguito tutte le procedure indicate ma il plugin Yoast mi dice “La tua homepage non può essere indicizzata dai motori di ricerca. ”
    Non so proprio come risolvere

    Grazie
    Ilaria

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ilaria, vai nel campo di ricerca di Google e scrivi site: seguito dall’url del sito. Verifica se è effettivamente indicizzata o meno.

  11. Immagine avatar per Danilo
    Danilo

    Articolo davvero interessante completo di tutte le soluzioni necessarie per chi si cimenta per la prima volta nell’arduo compito di indicizzare il proprio sito web. Davvero complimenti! Avrei un quesito da porti. Realizzando un sito web attraverso l’utilizzo della piattaforma http://www.wordpress.com e scegliendo la soluzione gratuita, dunque senza la possibilità di sfruttare i plugins e scegliendo un tema in cui non vi è la possibilità di effettuare modifiche nel codice HTML, è possibile mettere comunque in pratica le soluzioni da te suggerite? O nel caso adottare un altra soluzione per tentare di indicizzare il sito?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Danilo, no. Le indicazioni che suggeriamo prevedono l’utilizzo della versione completa di WordPress, ovvero WordPress.org.

  12. Immagine avatar per Antonio
    Antonio

    Salve,
    Ho seguito questa utilissima guida per poter indicizzare un nuovo blog.
    Ora che sono trascorsi qualche giorno, copiando l’url nel motore di ricerca inizia a comparire qualcosa ma non in maniera dettagliata come con gli altri siti.
    Inoltre se scrivo solo il nome del blog ho notato che non compare nemmeno nelle ultime pagine.
    E qualcosa che dipende da google e bisogna aspettare o è una problematica relativa al fatto che il blog è nuovo (poche settimane fa è stato registrato il dominio) ?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Antonio, il motore di ricerca ci mette un pochino di più che qualche giorno per scansionare il tuo blog. Ti consigliamo quindi di aspettare, e di farci sapere 🙂

  13. Immagine avatar per Riccardo
    Riccardo

    Ho sempre usato la procedura descritta per indicizzare velocemente i nuovi articoli del mio blog.
    Da ieri questa procedura non mi funziona più. Viena accolta la richiesta, senza errori, ma se vado nel riepilogo mi dice 122 url inviate e 122 indicizzate. Le ultime due inserite è come non le avesse considerate. Come mai? ho ovviamente provato a mettere nella ricerca di Google l’url e non me la trova

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Riccardo, sicuro di avere inserito degli url corretti?

    2. Immagine avatar per Riccardo
      Riccardo

      Si, sicuro al 100% provato anche ieri con un’altro. Non succede nulla mentre i due precedenti sono stati indicizzati dopo 2gg come avviene senza passare da visualizza come Google

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Dovresti contattare il nostro SEO Specialist da questo link: https://sos-wp.it/servizi-web/consulenza-seo/.

  14. Immagine avatar per Giulio Bartolini
    Giulio Bartolini

    Gentile Andrea,
    ho appena finito di tradurre (tranne che in tedesco) il sito multilingua del plissettificio dove lavoro.

    Secondo te per l’indicizzazione di un sito multilingua, dove l’italiano è la lingua principale e dove ho già fatto lo YOAST SEO di tutte le pagine in tutte le lingue, è consigliabile avere un sito con dominio .it per l’italiano, .com per l’inglese (e quindi per Google Globale), .com/fr per il francese, .com/de per il tedesco, .com/es per lo spagnolo, .com/pt per il portoghese, .com/es per lo spagnolo? Oppure è meglio avere un dominio diverso per ogni lingua .it per l’italiano, .fr per il francese, .de per il tedesco etc. etc. Tutto questo per far sì che il sito entri nei primi 10 risultati di ricerca per determinate sequenze di parole che ho ricavato controllando su Google AdWords tipo “pleating company”, “pleating services” su Google UK, “entreprise plissage” “plissage tissu” su Google France, “tecido plissado” “cuero dobrado” su Google Portugal e così via.

    Ti ringrazio in anticipo per la tua cortese risposta.

    Saluti.

    Giulio Bartolini.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giulio, per tradurre il sito hai usato il plugin WPML?

    2. Immagine avatar per Giulio Bartolini
      Giulio Bartolini

      Si

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Meglio le sottocartelle per non perdere con dei nuovi domini il “trust” del dominio principale.

  15. Immagine avatar per francesco sala
    francesco sala

    Ciao, ho una domanda magari stupida, oggi ho provato a creare un sito usando una gmail sulla quale si appoggia già un altro sito, quando ho provato a fare il procedimento guidato di yoast mi riconosce solo quello vecchio e non quello nuovo, come faccio ora a registrare questo sito con una nuova gmail?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco, nel momento in cui fai la procedura guidata, fai il login su gmail utilizzando il nuovo indirizzo.

  16. Immagine avatar per Alessandro
    Alessandro

    Ciao Andrea,
    ho notato una cosa molto strana sul mio sito in pratica vengono indicizzate prima le immagini che i contenuti come mai?
    Penso di aver sbagliato qualcosa nel settaggio della sitemap, attualmente ho disabilitato le immagini dall’indicizzazione ma come devo comportarmi per sistemare la cosa?
    Grazie per la risposta

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandro, usi Yoast SEO? Un saluto!

    2. Immagine avatar per Alessandro Vigini
      Alessandro Vigini

      Si, utilizzo quel plug-in

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Puoi risolvere in modo semplice: vai su le impostazioni avanzate di Yoast, quindi sulla tab “permalinks”. Quindi, seleziona il box “Redirect attachment URL’s to parent post URL.” e salva.

    4. Immagine avatar per Alessandro
      Alessandro

      Perfetto grazie mille

  17. Immagine avatar per Taurus
    Taurus

    Ho letto la guida, ma non esiste qualche strumento di indicizzazione gratis? Google XML Sitemap e Yoast richiedono l’upgrade…inoltre non riesco ad usare gli strumenti per i webmaster di Google e verificare il blog in quanto WordPress non mi fa caricare il file sul mio blog come indicato da Google….

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, consiglio di utilizzare WordPress.org per completare correttamente l’indicizzazione. Leggi come fare il passaggio da questo link. Un saluto!

    2. Immagine avatar per Taurus
      Taurus

      Ciao…non riesco a trovare a trovare l’opzione per trasferire il dominio…
      PS Ma il passaggio e l’uso dei plugin per l’indicizzazione è tutto gratuito?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Si, il passaggio è gratuito! Dovrai solo richiederlo, dopo aver preso il piano di SiteGround, e sarà fatto gratuitamente dal team di assistenza. Per le domande in relazione al dominio, contatta pure il nostro team a questo indirizzo email info@sos-wp.it. Noi rimaniamo a disposizione per ogni domanda, un saluto e a presto.

    4. Immagine avatar per Taurus
      Taurus

      Anche i plugin per l’indicizzazione no?

    5. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Certamente, avrai tutto quanto ti serve, compresi i plugin per l’indicizzazione! Ricordati di partire SiteGround per attivare il tuo piano con WordPress.org, e contatta la nostra Assistenza WordPress per qualunque dubbio o problema!

  18. Immagine avatar per Segretaria ironica
    Segretaria ironica

    Ciao una domanda, ho creato un blog con WordPress.com per adesso ho deciso che fosse la soluzione che fa per me rispetto al.org. ho collegato il sito a search console è on line dal 16/03 ed è stata una migrazione di un precedente blog in blogspot da cui ho fatto dei redirect. Il nuovo blog si sta indicizzando. Iniziano le visite da Google e da semrush e seozoom vedo le prime parole chiave… Queste non appaiono in search console… Quanto ci vuole prima che appaiono? Grazie mille

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, su WP.com il processo di indicizzazione sarà indubbiamente più lento rispetto a .org. Non possiamo però darti indicazioni più precise, ci occupiamo esclusivamente di WordPress.org.

  19. Immagine avatar per massimiliano
    massimiliano

    Ciao Andrea

    e grazie per tutti i tuoi ottimi consigli .

    io ho un sito da 2 anni dove ho solo tossito soldi di pubblicita’ e basta .
    Il nome del sito non e molto pertinente alle parole chiave piu cliccate del mio
    settore e non avevo un buon tema .
    Ora ho capito che devo scrivere il blog per portare il traffico e ho comprato
    Extra di Elegante teame .

    ora mi consigli di creare un sito nuovo da zero ( ho anche comprato Siteground tramite voi :))))

    oppure pur non avendo avuto grande traffico di continuare ad utilizzare il ” vecchio ”
    con nome non fantastico , ma che e meglio visto e quindi piu velocemente
    indicizzabile da google ??

    Grazie mille della risposta

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Massimiliano, continuerei ad utilizzare il “vecchio” dominio, e lavorerei da qui in avanti (nella maniera più efficace possibile) sulla SEO. Puoi parlarne con il nostro SEO Specialist, da qui: https://sos-wp.it/servizi-web/consulenza-seo/. Rimaniamo a disposizione, un saluto!

  20. Immagine avatar per massimiliano
    massimiliano

    Ciao Andrea e complimenti per il blog
    domanda :

    per indicizzare dei contenuti localmente , intendo solo su alcune regioni invece che altre come si fa ?
    esempio :
    se voglio vendere ” Birra ” nel lazio e sono di Aosta come dovro’ muovermi ?
    Facendo articoli con tutte le sotto parole chiave come per esempio “Birra nel Lazio” , ?
    oppure ( come penso ) ce’ un altra strada ?
    Perche l ‘utente da Roma per esempio non digita “Birra nel Lazio” ma semplicemente “Birra”
    Certo della vostra tempestiva ed esauriente risposta

    Saluto
    Massimiliano

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Massimiliano, consulta la nostra guida su come promuovere attività locali con google. Puoi contattare il nostro SEO Specialist da qui.

  21. Immagine avatar per Ivanka Grigorova
    Ivanka Grigorova

    Ciao Andrea,
    Complimenti, sei sempre molto utile. La mia domanda è:
    Sto usando SEO by Yoast. Ho trasmesso la sitemap fatta da Yoast a Search Console. Adesso gli articoli nuovi e le categorie nuove come si indicizzano ? Grazie !

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ivanka, leggi la nostra guida dedicata a Yoast SEO: https://sos-wp.it/come-ottimizzare-sito-con-seo-by-yoast/, per capire come indicizzare al meglio i tuoi nuovi contenuti, sfruttando tutte le funzionalità del plugin. Un saluto!

    2. Immagine avatar per Ivanka
      Ivanka

      Grazie mille, mi sembra che ho capito, Bella guida quella.

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ottimo!

  22. Immagine avatar per Alberto
    Alberto

    Buonasera,

    complimenti per il vostro sito e grazie per le informazioni che date a noi utenti.
    Le volevo chiedere (Andrea Di Rocco) come è possibile indicissare e posizionare online un sito.
    Sto sviluppando un ecommerce che riguarderà il mondo dell’abbigliamento e quindi vorrei capire come è possibile far conoscere il sito a dei miei possibili clienti.

    Grazie e Saluti,
    Alberto

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alberto, ti consiglio di contattare il nostro SEO Specialist: https://sos-wp.it/servizi-web/consulenza-seo/, che ti potrà fornire tutte le info che desideri, per sapere come indicizzare un sito web e farlo apparire sui motori di ricerca. Un saluto!

  23. Immagine avatar per Businesswoman
    Businesswoman

    Ciao e complimenti per il vostro sito.
    Molto utile le informazioni che generosamente avete messo a disposizione di tutti noi.
    Consigli pratici e molto utile per chi è alle “prime arme” come me.

    Grazie!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Grazie per il bel commento, che ci sprona ad andare ad andare avanti con sempre maggiore entusiasmo. Continua a seguirci, abbiamo tante sorprese per l’anno in arrivo!

  24. Immagine avatar per Alessandra
    Alessandra

    Ciao Andrea,
    credo di aver proprio bisogno del tuo “pronto soccorso”. Mi occupo di sviluppare siti web con wordpress principalmente per la parte di web design, produzione e organizzazione dei contenuti. Per la prima volta mi sto occupando della parte successiva alla messa online del sito. Mi hanno suggerito di usare Google Search Console…. io sono entrata e ho verificato al volo la proprietà del sito. Mi è sembrato un po’ troppo facile, ho letto varie guide che parlavano dl generare un file html ecc … ma avendo già fatto la verifica in modo automatico no so come recuperare il tutto.
    Inoltre io ho installato Google XML Sitemaps plug in e lo ho attivato, ma ho anche attivato e lavorato pagina per pagina con SEO by Yoast cercando di avere semaforini tutti verdi.
    Il sito è andato online 48 ore fa…..
    Cosa mi manca?? Cosa ho sbagliato o non fatto??
    Grazie infinite se vorrai darmi una mano

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandra, puoi usare solo Yoast SEO, genererà lui la SiteMap. Per domande specifice sulla SEO, contatta il nostro SEO Specialist, da qui: https://sos-wp.it/assistenza-wordpress/. Un saluto!

  25. Immagine avatar per luigina
    luigina

    Ciao Andrea,
    ti volevo chiedere una cosa.
    Il mio sito è quasi pronto, ora sta in manutenzione e ho scoraggiato i motori di ricerca.
    Il collegamento a Google Search Console immagino lo debba fare una volta disabilitati i comandi di cui sopra giusto?
    Altra domanda: da quello che ho compreso se ho il plugin Seo by Yoast non è necessario scaricare il plugin Google Xml Sitemaps perchè il primo crea automaticamente la Site map giusto?
    Grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luigina, esatto.
      Un saluto!

  26. Immagine avatar per CARLO
    CARLO

    Consigli e lezioni preziosissime, come al solito. Ma come sempre esce ad un certo punto “l’intoppo”. Ho installato yoast by seo ma mi appare questo preoccupante messaggio: “La tua homepage non può essere indicizzata dai motori di ricerca. Questo è molto male per il SEO e deve essere corretto”. Avete idea, ed un risposta semplice per rimediare? Un’altra cosa. Sugli strumenti webmaster nella search console ho provato a “verificare la proprietà” ma non riesco ad eseguire l’operazione di “caricare il file html sul sito …” chissà se riuscite ad aiutarmi …
    Grazie!!!!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Carlo, per verificare la proprietà del sito devi caricare il file html nella directory del tuo sito web. Puoi utilizzare il File Manager, per caricare il file con facilità. Per quanto riguarda il messaggio ricevuto, tutti i plugin sono aggiornati? Prova a disinstallare e reinstallare Yoast, e verifica se ti viene notificato lo stesso errore. Un saluto!

  27. Immagine avatar per ValutaTutto
    ValutaTutto

    Ottimi consigli, pensiamo ad un Content Delivery Network anche 🙂

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Sicuramente, leggi qui. Un saluto e grazie del tuo commento!

  28. Immagine avatar per Luciano
    Luciano

    Articolo semplice e chiaro. Consiglio vivamente Seo by Yoast, davvero efficace, lo utilizzo su tutti i miei siti.

  29. Immagine avatar per sonia
    sonia

    Ciao Andrea, se attivo da Seo Yoast la sitemap mi esce questo messaggio:
    Il/i seguente/i file(s) impedisce/ono alla tua XML sitemap di funzionare correttamente
    /data/vhosts/sito.it/httpdocs/sitemap.backup.xml
    Puoi cancellarli (puoi farlo premendo il bottone “Risolvi il problema”) o puoi disabilitare Yoast SEO XML sitemaps.
    Cosa mi consigli di fare? grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Clicca pure su “risolvi il problema”.

    2. Immagine avatar per sonia
      sonia

      Ho già cliccato su “aggiustalo” ma ricompare comunque 🙁

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Hai pulito la cache?

    4. Immagine avatar per sonia
      sonia

      eh si..

    5. Immagine avatar per Alessandro Rizzo
      Alessandro Rizzo

      Ciao Sonia
      io ho avuto lo stesso problema,
      sei riuscita poi a risolvere?

    6. Immagine avatar per sonia
      sonia

      Ciao Alessandro. Cambiando tema è andato tutto a posto. Ora ho Enfold.

    7. Immagine avatar per Alessandro Rizzo
      Alessandro Rizzo

      Ciao sonia
      grazie per la risposta ma speravo ci fosse un’altra soluzione…
      Andrea, hai qualche consiglio in merito?

    8. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Pulito la cache o cambiato browser? Vedi se il problema si presenta anche con il tema di default. In tal caso, sarebbe effettivamente un problema di aggiornamento.

    9. Immagine avatar per Alessandro Rizzo
      Alessandro Rizzo

      Ne uno ne l’altro..
      Proverò a installare il tema di default Grazie

  30. Immagine avatar per Luigi
    Luigi

    Buona sera Andrea e complimenti per tutti i tuo lavori, vorrei esporti però il mio problema ho realizzato 2 mesi fa il mio sito con word press e ho seguito tutti i tuoi consigli compreso l’invio Sitemap a search console, il risultato è 33 url inviati 7 indicizzati. Ma il problema più grande e strano che tra le sette pagine indicizzate non c’è la home page, cioè se io scrivo il mio nome di dominio preciso su google non esce la home (ho provato anche con visualizza come google ha funzionato per 4 giorni ma poi e tornato tutto come prima, cioè per 4 giorni se cercavo il domini su google mi restituiva la home ma adesso non più). Spero di essere stato chiaro e scusa in anticipo il mio Italiano imperfetto e grazie in anticipo per la risposta.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luigi,
      quale plugin utilizzi per la ottimizzazione SEO?
      Vai su Impostazioni > Lettura e vedi se sta spuntata o meno la voce dei motori di ricerca.
      Ti consiglio di verificare tramite questo link https://httpstatus.io/ se la home riporta degli errori.
      Se vuoi un servizio di analisi approfondito, contattatici a info@sos-wp.it. Potremmo proporti un check specifico al prezzo di 65€, per sgamare il problema se non si risolve altrimenti.
      Un saluto, facci sapere!

  31. Immagine avatar per Maura
    Maura

    Ciao Andrea! Articolo utilissimo! Ho già eseguito tutti i passaggi che hai descritto. Volevo chiederti quanto sia importante eseguire un lavoro di link building oggi? So che non funziona più come una volta, ma basta linkare il proprio sito su poche directory ma buone. Qualche dritta?

    Grazie,
    Maura

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Maura,
      credo che la cosa migliore sia ottenere dei link da siti della propria nicchia, attraverso anche un bel lavoro di guest blogging.
      Un saluto, e auguri per la tua attività sul web 😉

  32. Immagine avatar per Cristiano
    Cristiano

    Ciao Andrea
    Ho acquistato con molta soddisfazione il tuo corso relativo alla seo
    Ho un dubbio su strumenti e per il webmaster
    Quando sono nell’ area “visualizza come google” nell’area sottostante vedo che non tutte le risorse sono raggiungibili ed in alcune (come ad esempio i fogli di stile” vedo scritto “bloccato” “robots.txt”
    Come mai? il mio sito verrà indicizzato lo stesso?
    Un saluto e grazie per il lavoro che svolgi

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Cristiano,
      imposta come vedi a questo link https://sos-wp.it/robots.txt il tuo file robots.txt, ovviamente cambiando l’url ;-).
      Un saluto e grazie a te, sono molto felice di sapere che il mio corso sulla SEO ti sia stato utile!

  33. Immagine avatar per fabio
    fabio

    Ciao Andrea, ma con questo procedimento sulla sitemap, ritieni che comunque sia necessario installare un plugin per il seo, oppure non diventa più necessario.
    grazie
    fabio

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Fabio,
      l’alternativa valida può essere SEO by Yoast, ma non aggiungere plugin se hai già inserito Google XML Sitemaps.
      Un saluto!

    2. Immagine avatar per Tommaso
      Tommaso

      Io su wp ho entrambi i plugin citati. Devo disattivarne uno dei due? è preferibile lasciare google xml?

    3. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Tommaso,
      ti consiglio di utilizzare solo Yoast SEO.
      Un saluto!

  34. Immagine avatar per Paolo
    Paolo

    Ciao Andrea grazie per l’articolo che ho trovato davvero utile. Una domanda: sto gestendo un sito con lo scopo di aumentarne le visite organiche e negli ultimi articoli che ho scritto ho utilizzato il procedimento che hai consigliato su webmaster tool. Il problema è che non riesco a trovare il menu a tendina WEB, così quando clicco su recupera parte in automatico la modalità Desktop. Specifico che ho l’accesso limitato a webmaster tool. La domanda è: il procedimento è comunque sufficiente oppure no? Grazie mille.

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, direi di si, ma riesci ad utilizzare bene tutte le altre funzionalità? Per una guida efficace e aggiornata a Webmaster Tool, ti consiglio il Video Corso WordPress.
      Grazie del tuo commento!

  35. Immagine avatar per ale app
    ale app

    Prima di tutto grazie per condividere le tue conoscenze mi sono state utilissime! volevo chiederti una cosa: al momento utilizzo un sito creato gratuitamente su wix, come posso usare questi strumenti di cui tu parli, o comunque come posso indicizzato meglio? io ho già creato pagine social e utilizzo google analytics ma mi da parecchi problemi….forse essendo gratuito non posso farci molto??? scusa l’ignoranza…:))

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ale,
      credo che su Wix tu non possa accedere a tante funzioni, di più non posso dirti perché non ho mai lavorato su tale piattaforma.
      Ti consiglio, se vuoi accrescere visibilità e traffico, di accedere ad un hosting ed a un dominio personali.
      Vedrai che avrai un bel po’ di possibilità in più ;-).
      Grazie del tuo commento, continua a seguirci!

  36. Immagine avatar per francesco
    francesco

    ciao Andrea volevo chiederti se anche utilizzando OLL IN ONE SEO bisogna scaricare il sitemap ed inserirlo in strumenti per i webmaster grazie per la risposta

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco,
      Prima di tutto devi trasmettere a Google il nome della sitemap generata con il plugin, negli Strumenti per Webmaster di Google.
      Poi, abilita la funzionalità Notify Google dentro le impostazioni di XML Sitemap per fare in modo che ogni aggiornamento della Sitemap sia immediatamente comunicato al motore di ricerca.
      Spero di esserti stato di aiuto,
      Un saluto!

  37. Immagine avatar per Andrea
    Andrea

    Grazie per la guida veramente ben fatta semplice e diretta !

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Andrea,
      grazie per il tuo commento, continua a seguirci ;-)!

  38. Immagine avatar per Luna
    Luna

    Non mi hai salvato la vita ma quasi! Hahahahahaha! Grazie! 🙂

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Bene Luna,
      grazie del tuo commento, continua a seguirci :).

  39. Immagine avatar per Enrico
    Enrico

    Ciao Andrea! Io ho ottimizzato il mio sito web con seo by yoast ho caricato il sito sugli strumenti per web master in entrambe le versioni (con e senza www. perche è un sito di secondo livello) ho fatto il collegamento a google+ e tutto quello che mi veniva in mente! il problema ora è che se cerco mybusinessvirtualtour tutto attaccato esce il sito con i sitelink e i consigli delle immagini sotto come una ricerca normale. Mentre se lo cerco con gli spazi (my business virtual tour) esce senza i sitelink ma con la scheda di collegamento sulla destra a google+…
    Sto diventando matto non riesco a capire quale sia il problema … io vorrei che uscisse con i site link e il collegamento google in entrambi i casi ( come mi succede per un altro sito web dove il problema non si è proprio presentato) un aiutino? O semplicemente un indicazione su quale potrebbe essere il problema?
    Grazie mille in anticipo!!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Enrico,
      da quanto tempo hai fatto l’ottimizzazione del tuo sito con SEO by Yoast?
      Un saluto!

  40. Immagine avatar per Luca
    Luca

    Salve Andrea, ho inviato la medesima sitemap a Google ed a Bing…risultato : seppur sulla dashboard di Google webmaster le parole chiave e 21 su 21 link sono stati indicizzati, se cerco le parole chiavi non appare ancora alcun risultato. Lo stesso giorno ho inviato la sitemap a Bing e dopo qualche giorno risultava tutto indicizzato e tramite le medesime parole chiave il sito si trovava tra la seconda posizione in prima pagina ed al massimo l’ultima posizione a seconda della parola chiave o combinazioni che provavo. come mai questa differenza di tempistiche tra l’indicizzazione e l’effettivo inserimento nei risultati di ricerca tra Google e Bing ?
    Ciao e buon lavoro

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luca,
      la tua situazione non è rara, perché la procedura di indicizzazione dei motori di ricerca, e la relativa tempistica, può variare.
      Come va adesso?
      Un saluto!

  41. Immagine avatar per Angelo
    Angelo

    Ciao, riguardo alle sitemap: credi sia meglio quel plugin di Google che hai indicato rispetto a SEO by Yoast?

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Angelo,
      no, SEO by Yoast è un plugin completo..
      Visto che mi hai fatto una domanda relativa alla SEO, ti segnalo il mio Video Corso sulla SEO.
      Grazie del tuo commento!

  42. Immagine avatar per Elio
    Elio

    Ciao Salvatore! Ho aperto da circa 2 mesi un blog wordpress GRATUITO col nome di https://ritenzioneumana.wordpress.com/

    Ora, siccome non viene rilevato da Google mi chiedevo come fare. Ho cercato un po’ sul web e ho visto che va verificato tramite gli strumenti google, ma mi viene chiesto di caricare un file di verifica HTML e non riesco a farlo. Altri siti mi proponevano l’aggiunta di plugin. Vorrei sapere:

    – è possibile aggiungere plugin su un sito wordpress GRATUITO?
    – è possibile caricare file HTML su un sito wordpress GRATUITO?
    – come posso indicizzare un sito wordpress GRATUITO?

    GRAZIE IN ANTICIPO

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Salvatore ;-)?
      Ciao Elio, leggi in questo post tutti i limiti della versione .com di wordpress: https://sos-wp.it/differenza-wordpress-com-e-wordpress-org/.
      Troverai un bel po’ di risposte.. Un saluto!

  43. Immagine avatar per espertopc
    espertopc

    Grazie infinite dopo mesi ho ottenuto i risultati elaborati con YOAST, con posizionamento SEO soddisfacente.
    Grazie ancora per gli Ottimi consigli…!!!!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Molto bene! Continua a seguirci, e prosegui così 😉

  44. Immagine avatar per Domenico
    Domenico

    Grazie Andrea, utilissimo! Ti chiedo soltanto, come visualizzo, quali pagine sono state indicizzate su webmaster tool e quali no? E poi la sitemap quando da questo errore:
    Errore di reindirizzamento: Errore di reindirizzamento
    Sitemap: persempreinsieme.it/sitemap-pt-page-2014-11.xml
    Errore HTTP: 302
    Bisogna intervenire sulla pagina di riferimento o cosa?

    Grazie gentilissimo!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Domenico,

      ti consiglio di contattare il tuo provider!

      Un saluto

  45. Immagine avatar per Alice
    Alice

    Ciao Andrea, io ho un sito jimdo pro. In impostazioni ci sono le impostazioni per SEO che dovrebbero andare in automatico, ma in realtà le visite giornaliere sono sempre molto basse. Puoi darmi qualche indicazione? Purtroppo sono molto ignorante in materia 🙂

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alice,
      mi dispiace che non riesci a realizzare il tuo obiettivo SEO, ma i consigli che posso darti sono legati inevitabilmente anche all’utilizzo di WordPress.
      Leggi perché considero questo CMS il miglior alleato per scalare i motori di ricerca: https://sos-wp.it/vantaggi-seo-wordpress/.
      Un saluto, e auguri di buone feste!

  46. Immagine avatar per Giacomo
    Giacomo

    Complimenti per l’ articolo, davvero interessante e utile, vorrei provare ad applicare questi validissimi suggerimenti al mio sito WP, anche se di queste cose ci capisco poco. Sono partito da poco, circa due mesi fa, in un settore particolarmente affollato : se per alcune specifiche ricerche relative al tema trattato sono ben posizionato (in un caso, addirittura in prima pagina al secondo posto!), per la “parola chiave centrale” non compaio affatto. La cosa strana è che che compaiono, per essa, molti siti che hanno molta meno pertinenza con la medesima parola. Il mio webmaster dice che è solo questione di tempo, che se continuo a proporre contenuti validi prima o poi Google si accorgerà di noi (e in effetti per diverse ricerche ha già cominciato a posizionarci), ma per me ci dev’ essere qualcos’ altro da fare per ottimizzare il sito in ottica SEO. La chiave potrebbe essere proprio quello che esponi in questo articolo… 🙂

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Giacomo,

      Spero davvero che i consigli nell’articolo possano esserti di aiuto, ti giro un altro link ad un post che può risultarti utile, sempre per l’indicizzazione: https://sos-wp.it/parole-chiave-usare-strumento-ricerca/.

      Fammi sapere, e buon lavoro!

    2. Immagine avatar per Giacomo
      Giacomo

      Grazie mille, ora ci provo. Comunque il mio web master dice che due mesi sono pochi per ottenere un buon posizionamento, specie se la nicchia di pertinenza è affollata. Vedremo, ti terrò informato!

  47. Immagine avatar per salvina
    salvina

    mi aiuti a indicizzare il blog grazie

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Salvina,
      per un lavoro personalizzato di indicizzazione, puoi contattare il servizio di supporto a questo indirizzo mail: info@sos-wp.it
      A presto!

    2. Immagine avatar per salvina
      salvina

      Grazie, inventerò !

  48. Immagine avatar per Francesco
    Francesco

    Ciao Andrea, l’articolo è molto valido e ho conferma di aver fatto bene fin’ora l’indicizzazione del sito che ho indicato nel commento. Uso YOAST ma devo ancora capire come ottenere il pallino verde, soprattutto se la pagina che voglio indicizzare contiene una gallery quindi solo immagini e nessun testo (seo vorrebbe delle parole contenute sia nel titolo che nell’header che nel testo, boh…).
    Il mio problema è che se scrivo su google “studio dentistico dott Ferrara Onara” (onara è un paesello di PD, il sito compare in prima pagina…ma se scrivo solo “studio dentistico dott Ferrara” google ricerca dentisti a Ferrara città! C’è un modo per salire nei risultati con quelle keywords? Sbaglio qualcosa?
    Grazie anticipatamente!
    Francesco

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Francesco,
      in effetti il tuo cognome, identico a quello di una città, può provocare diversi problemi in ambito di ricerca keywords.
      Un modo per ovviare a questo inconveniente potrebbe essere quello di attivare una campagna AdWords, creando quindi un messaggio pubblicitario specifico per il tuo studio che in qualche modo scavalcherà gli altri risultati della ricerca generica “studio dentistico dottor Ferrara”.
      Si tratta di una soluzione a pagamento, ma potrebbe essere risolutiva per questo problema specifico.
      In ogni caso facci sapere, e grazie per il tuo commento.

  49. Immagine avatar per Antonella
    Antonella

    Ciao,
    sono proprio una novellina alle prime armi e da sola sto provando a capire qualcosa di SEO 🙂
    Vorrei farti una domanda (probabilmente molto stupida): bisogna indicizzare solo la home oppure ogni singola pagina?
    Grazie mille per aver condiviso le tue conoscenze !

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Antonella,
      siamo felici di aiutarti a capire meglio la SEO 🙂
      Devi indicizzare ogni singola pagina del tuo sito, e non solo la home.
      Leggi questo articolo per capire come fare, utilizzando l’ottimo plugin SEO By Yoast: https://sos-wp.it/come-ottimizzare-sito-con-seo-by-yoast/
      Facci sapere come prosegue la ottimizzazione del tuo spazio web, e continua a seguirci!

  50. Immagine avatar per luigi
    luigi

    Ciao ho creato il sito 9 mesi fa..e’ fatto di 100 pagine le piu con il bollino verde seo..vorrei sapere se e’ possibile seguire una classifica di indicizzazione per capire se migliora col tempo o no..grazie perche cosi come e’ non riesco a capire se e’ indicizzato bene

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Luigi,
      ti consigliamo di utilizzare le funzionalità di Google Webmaster per tenere una traccia completa della indicizzazione del tuo sito, collegandoti ovviamente al tuo account Google Analytics .
      In questo modo puoi visualizzare in dettaglio dove si indirizza il tuo traffico (anche per singole pagine), le parole chiave più cercate, e da dove vengono i tuoi visitatori.
      Facci sapere, grazie per il tuo commento e continua a seguirci.

  51. Immagine avatar per Serie A
    Serie A

    Ottimo! Consigli preziosi 🙂

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao,
      grazie del tuo commento, continua a seguirci!

  52. Immagine avatar per Houria
    Houria

    ciao, io ho aggiunto una pagina aziendale su linkedin al mio profilo ( visto che direttamente non si può fare), ora mi chiedo perchè google non riesce ancora ad indicizzarla?? (lho fatta quasi una settimana fa)! qualcuno saprebbe dirmi da cosa dipende? Grazie!!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Houria,
      Grazie per il commento; non siamo esperti di Linkedin e non conosco il processo di indicizzazione delle loro pagine. Per assicurarti che tutto sia stato configurato correttamente, ti consiglio di contattare il loro servizio di supporto. Buon pomeriggio!

  53. Immagine avatar per videodomani
    videodomani

    quando tempo ci vuole per ottimizzare un blog complesso di migliaia di pagine

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, grazie per il commento.

      I tempi di indicizzazione variano; indicizzare un sito con molte pagine potrebbe richiedere qualche giorno. Il lavoro di ottimizzazione (a livello di SEO) richiede invece più tempo: dovrai infatti andare a lavorare su contenuti e keyword di ciascuna pagina 😉

  54. Immagine avatar per Ibrahim ThePrince
    Ibrahim ThePrince

    Grazie Andrea!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Ibrahim, grazie a te per il commento!

  55. Immagine avatar per videonavi
    videonavi

    Grazie Andrea! Il tuo aiuto è stato molto prezioso!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao, grazie per il commento!

  56. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
    Andrea Di Rocco

    Grazie Stefano!

    1. Immagine avatar per mauro
      mauro

      come poso mettermi in contatto con te.. riguardo il mio sitoweb

    2. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Mauro, grazie per il messaggio, scrivi pure al nostro indirizzo email supporto[chiocciola]sos-wp.it 😉

  57. Immagine avatar per Stefano
    Stefano

    ottimo

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Stefano,
      grazie del tuo commento, continua a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *