fbpx
SOS WP Logo

Chiedi un preventivo
06 92 93 90 73

Rispondere alle domande del tuo pubblico sfruttando Answer The Public

Tabella dei Contenuti

Riuscire a produrre contenuti con un ritmo regolare può non essere facile ma, se sei a corto di idee, strumenti come Answer The Public possono darti qualche input in più.

Answer The Public è un tool che, sulla carta, viene presentato come tool per fare ricerche di marketing online.

domanda risposta con answer the public fai indagini di mercato in un clic
Gli utenti possono dirti tutto,fai una domanda e scopri le risposte – sos-wp.it

In qualità di strumento per le ricerche di marketing, la prima cosa da sapere è che risponderà alle tue domande e solo a quelle. Non è quindi un modo per fare brainstorming. Ma è un punto di partenza per poi sviluppare campagne, serie di contenuti e trovare nuovi modi per parlare al tuo pubblico e raggiungerlo lì dove ancora non sei arrivato.

Google ma dietro le quinte, Answer The Public

Quando sei a corto di idee e non hai cose da scrivere, un trucco che spesso funziona è quello di chiedere a Google. Esaminando per esempio Google Trend in base a quelle che sono le keyword che ti riguardano, puoi scoprire se ce ne sono altre collegate e lavorare a partire da quelle per costruire poi la tua strategia e i tuoi contenuti. Google Trend, però, lavora solo per parole chiave e può essere quindi non il trampolino che cerchi.

Il blocco dello scrittore può colpire chiunque. Sapere che il tuo target audience, per esempio, cerca argomenti relativi alla cura delle piante in appartamento non è come sapere esattamente quali sono i problemi che affliggono le begonie dentro casa oppure quali sono i fiori più gettonati da chi non ha il pollice verde e vuole comunque un po’ di allegria.

Per andare un gradino più su puoi sfruttare Google come se fossi un utente. Apri una qualunque schermata di ricerca e inizia a scrivere quello che pensi potrebbe cercare un utente in base alle parole chiave che ti riguardano. Nel nostro caso proverai a scrivere “come si curano le begonie in casa” oppure “fiori che crescono bene all’interno“. Ma c’è tutto un mondo tra queste due keyword.

Answer The Public è lo strumento che ti aiuta a scoprire quel mondo, organizzandolo e schematizzandolo in modo da essere facilmente navigabile. La caratteristica grafica delle risposte che dà Answer The Public è innanzitutto quella dei suoi grafici rotondi molto simili ai diagrammi ad albero con cui si lavora con le tassonomie. Questo perché, come succede con le tassonomie, gli elementi vengono organizzati per similitudine e raggruppati quindi in base ad alcune caratteristiche.

Come sfruttare Answer The Public e i suoi diagrammi

Abbiamo visto, nell’esempio fatto poco più su, che puoi sfruttare il sistema di autocompletamento di Google per trovare spunti da utilizzare nei tuoi contenuti SEO. Answer The Public funziona nello stesso modo e lo fa molto più rapidamente. Il servizio funziona con piattaforme diverse. Nella schermata principale noterai infatti che puoi scegliere di lanciare la tua ricerca sui gusti del tuo pubblico non solo su Google ma anche attraverso Bing, YouTube e anche su Amazon.

come conoscere più da vicino il tuo pubblico
Siamo tutti collegati, anche nei comportamenti online – sos-wp.it

Ciascuno di questi ecosistemi permette di avere le idee più chiare anche riguardo le stesse keyword. Per esempio, puoi scegliere di cercare i problemi delle begonie in casa su Google e poi anche attraverso YouTube, per vedere quali sono quei contenuti video che rispondono meglio alle domande collegate alle stesse begonie. Da ultimo, puoi completare la ricerca con Amazon dove potrai scoprire se ci sono prodotti nella tua nicchia di cui parlare, su cui scrivere una recensione e con cui magari aprire nuovi canali di comunicazione.

La particolarità di Answer The Public è quella di organizzare le risposte per tipologie di parole che si trovano nelle keyword long tail collegate. I diagrammi a raggiera offrono così un modo per valutare quali sono le tipologie di domande che più spesso le persone si pongono: le persone chiedono più spesso perché la begonia si secca oppure come evitare che la begonia muoia dentro casa?

Quello che Answer The Public non ti dice

Abbiamo visto che il tool che va sotto il nome di Answer The Public è uno strumento potentissimo con cui è anche divertente giocare per scoprire sfaccettature della psiche umana nuove e insolite. Ma quello che ovviamente non ti viene detto, non esplicitamente almeno, sono le keyword lunghe o corte che possono darti una marcia in più rispetto alla concorrenza. Un modo per sfruttare appieno ciò che Answer The Public può fare per te è quello di lavorare andando a guardare gli spazi vuoti.

È vero che se molti cercano quali sono tutti i modi per mantenere in vita le proprie begonie dentro casa ma nessuno nomina le begonie in una stanza specifica è probabile che gli utenti non facciano quel genere di ricerca con la stessa assiduità ma, forse, proprio perché è una nicchia poco sfruttata puoi inserirti e captare i segnali di quegli utenti che invece potrebbero domandarsi se possono tenere o meno la begonia in camera da letto o in bagno o se non sia meglio metterla vicino alla finestra della cucina.

Lo strumento è disponibile in una versione gratuita in una versione Pro che ti dà i volumi di ricerca e anche l’eventuale costo per click di tutto quello che si trova nei diagrammi ed è uno strumento valido per cominciare a far muovere gli ingranaggi della creatività. ma non fossilizzarti su quelle che sembrano le parole chiave con le ricerche più gettonate. Come per qualunque altro strumento che lavora sulla SEO devi guardare gli stessi elenchi da tutti i punti di vista.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Cosa stai cercando?

Chiamaci ora!

Hai bisogno di una mano? Il nostro team è pronto ad ascoltarti e a trovare la soluzione su misura per te. Clicca qui sotto e chiamaci per un preventivo gratuito:

SOS WP Academy

Hai già ricevuto i nostri Webinar gratuiti?

Impostazioni privacy