Come trovare il migliore tema WordPress per il tuo blog

Come trovare tema wordpress

Hai finalmente deciso di creare o di rinnovare il tuo sito web con uno dei tanti e potenti temi sul mercato, e ti stai chiedendo come trovare il miglior tema WordPress per il tuo blog o sito web?

Certo, l’occhio vuole la sua parte, per cui il tema ideale deve avere innanzitutto un bel layout. Da un punto di vista funzionale, però, è importante capire se soddisfa appieno i tuoi bisogni, onde evitare di rimanere deluso dalla tua scelta.

In questa guida quindi ti illustrò i passaggi necessari per non sbagliare, e compiere la scelta più oculata,  ovvero più adatta alle tue esigenze.

Come trovare il miglior tema WordPress per il tuo blog

Per scoprire se un tema è perfetto per il tuo sito web, ecco una lista di alcuni elementi importanti da verificare.

Compatibilità

Assicurati che il tema che hai scelto sia compatibile con l’ultima versione di WordPress, ma anche che funzioni sulla maggior parte dei browser (Explorer, Firefox, Mozilla etc.). Inoltre, preferisci temi che siano responsive, ovvero correttamente visibili su ogni dispositivo mobile. Questo è un aspetto fondamentale da non trascurare, perché oggi molte interazioni su Internet avvengono proprio attraverso tablet e smartphone.

Widgets e Funzionalità speciali

tema enfold WordPress

Più widget ci sono, più hai possibilità di modificarne il layout e l’aspetto. Tra le features speciali che devono restare un must per il tuo tema ci sono: strumenti per l’integrazione di pubblicità, modulo contatti, integrazione video, ridimensionatore automatico delle immagini, strumenti di Google Analytics, etc. Quando lavoriamo con i nostri clienti, stiamo molto attenti nella scelta di un tema WordPress, valutando proprio la presenza o meno di queste funzionalità che giudichiamo essenziali.

Codificazione e SEO

Alcuni temi WordPress sembrano avere il jQuery incluso semplicemente nel file header.php, quando in realtà tutti i file CSS dovrebbero essere inclusi attraverso gli hooks di WordPress dal file functions.php . Controlla che gli hooks nella directory da caricare siano corretti seguendo i consigli di Yoast.com per evitare problemi con i plugin e  accertati di poter usufruire delle tecniche SEO per ottimizzare il tuo sito sui motori di ricerca.

Validità del codice

Se il codice HTML del tema che hai scelto non è valido, potrai avere difficoltà di reinderizzazione del contenuto nei vari browser. Puoi evitare questo problema  verificando il tuo codice qui.

Ricorda: un codice scritto malamente può provocare molti problemi, anche se magari non tangibili nell’immediato. Ho sempre sostenuto l’importanza di preferire temi premium a quelli gratuiti, proprio per andare sul sicuro su questo ed altri aspetti. Scegli quindi il tuo tema WordPress non dimenticando di considerare questo aspetto.

Auto-update

tema avada wordpress

Come accade per i software e le app, spesso anche l’autore di un tema può trovare e correggere dei bug o apportare modifiche alla sua creazione. A tal proposito, l’auto-upgrade è ottimo per ricevere in automatico le notifiche di aggiornamento del tema WordPress.

Supporto e Prezzi

WordPress.org è ovviamente la piattaforma più conosciuta e la sua Theme Directory dispone di una vasta gamma di temi. Sebbene molti di essi siano gratuiti e compatibili, il supporto non è garantito e non sempre hanno tutte le features di cui potresti avere bisogno.

I Theme Shops come Studiopress o WooThemes, invece, offrono temi WordPress dotati di ottimi codici e provvisti di supporto. Lo svantaggio di alcuni di questi temi è che tendono a essere carichi di features che potrebbero essere sostituite da semplici plugins. Anche il costo è un po’ più elevato, ma è sicuramente meno costoso di un design personalizzato.

In alternativa, i marketplace come Themeforest, mettono a disposizione i temi più disparati e più ricchi di features a prezzi abbordabili. Ricorda però che non è tutto oro ciò che luccica. Acquistare un tema con oltre 1000 fonts non significa necessariamente che possa funzionare bene, per cui ti consigliamo di acquistare con la massima cautela!

Vuoi un tema esclusivo per fare blogging? Guarda i template che ti consigliamo.

Conclusione

Sei pronto per partire alla ricerca del tuo tema WordPress perfetto? Una volta trovato ciò che cerchi ti invitiamo a  leggere il nostro articolo su come rendere sicuro ed efficiente il tuo blog WordPress, e se hai degli ulteriori suggerimenti in merito inviaci un tuo commento. Se invece hai qualche dubbio o hai bisogno di assistenza, non esitare a contattarci tramite la chat in basso a destra. Ti risponderemo tempestivamente.

 

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!
Andrea Di Rocco

Latest posts by Andrea Di Rocco (see all)


PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress
11 commenti
  1. dice:

    Ciao Andrea,
    un ragazzo molto bravo mi ha creato il mio blog con wordpress ma purtroppo non mi può più seguire per motivi lavorativi. E’ praticamente vergine e non so come andare avanti…devo scegliere un template ma non so davvero da dove cominciare…mi potresti aiutare per favore?
    Grazie mille
    Giovanna

    Rispondi
  2. dice:

    Ciao Andrea, devo scegliere un template per un sito vetrina (fotografia e video). Che ne pensi di Premium Photography WordPress Theme – Etudes?

    Grazie mille

    Rispondi
  3. dice:

    Ciao Andrea, conosci il tema fox per WordPress? Ho sviluppato il mio sito con Enfold (dopo aver letto il tuo blog) e ne sono contentissimo, presto proverò Avada, ma anche Fox mi ispirava, anche se dai commenti sembra meno semplice dei primi due, e pure Be mi intriga…

    Rispondi
  4. dice:

    Ciao Andrea,
    io da neofita uso Schema di Mythemeshop e credo che soddisfi tutti i punti da te elencati. Però non penso che Schema abbia l’auto-update e ti confesso che finora non l’ho mai aggiornato perchè temo di perderne la customizzazione. Faccio male?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *