I migliori siti per creare la tua newsletter

migliori siti per inviare newsletter

Vorresti creare una newsletter, ma non sai come fare? Ne hai una, ma vorresti gestirla al meglio risparmiando tempo e consentendoti di raggiungere facilmente tutti i tuoi utenti?

In questo articolo ti parleremo dei migliori siti per creare e gestire la tua newsletter in maniera immediata ed efficace, permettendoti così di ottenere il massimo beneficio dall’utilizzo di questo strumento. Attenzione però: se non ti va di leggere come si fa, ma preferisci vedere delle video lezioni complete e fatte per bene, guarda il mio video corso su come creare e gestire le tue newsletter con MailChimp.

I migliori siti per creare una newsletter e gestirla con facilità

Vediamo prima di tutto cosa è una newsletter e quali sono i suoi obiettivi.

Una newsletter è un messaggio di posta elettronica (email), contenente aggiornamenti e informazioni varie, che viene inviato periodicamente e in modo gratuito a tutte le persone che si sono iscritte per ricevere queste notizie. Una newsletter è fondamentale per creare una connessione con la tua audience in modo da tenerla sempre aggiornata sulle ultime novità del tuo blog, darle suggerimenti e spunti, trasmettere offerte mirate e molto altro ancora.

La newsletter deve essere utilizzata per dare valore aggiunto ai tuoi sottoscrittori inviando loro ebooks, corsi e materiale di supporto gratuiti. Fare tutto questo richiede ovviamente del tempo e come tu sai bene, un webmaster deve concentrarsi su molti altri aspetti del sito. Quindi, come puoi sfruttare uno strumento così potente quale è la newsletter ottimizzando tempi, qualità ed efficacia?

La risposta è semplice. Si deve automatizzare la procedura di creazione ed invio della newsletter, ovvero è necessario utilizzare dei servizi che ti permettano di inviare in modo automatico le email ai tuoi sottoscrittori. Per questo, oggi ti presentiamo i 5 migliori provider per gestire non solo le tue campagne email e ottenere nuovi iscritti, ma anche per iniziare da zero a creare una newsletter se sei all’inizio del tua attività sul web. Ecco dunque questo elenco accuratamente selezionato dal nostro team.

MailChimp

Creare una Newsletter con MailChimp

MailChimp è una soluzione molto popolare nell’universo dell’email marketing e molto utilizzata dai blogger. Anche noi di SOS-WP lo abbiamo usato per le nostre newsletter. Questo servizio ti permette di:

  • Creare un design personalizzato per le email.
  • Impostare degli autoresponder o anche chiamati autorisponditori o follow up.
  • Segmentare i tuoi iscritti in base ai criteri che scegli tu.
  • Tracciare i tuoi risultati (ovvero le interazioni degli utenti con le email).
  • Fare uno split test delle tue campagne (ovvero vedere quale tra due versioni di email o opt-in form ha più successo) e molto altro ancora.

Questo è un ottimo strumento per creare e gestire newsletter, in più è gratuito entro certi limiti, ovvero 2000 iscritti e 12.000 email al mese (ci sono però limitazioni alle funzionalità che possono essere usare con il piano gratuito). Una volta superati questi limiti dovrai passare al piano premium che meglio soddisfi le tue necessità.

Noi abbiamo utilizzato spesso MailChimp per le nostre newsletter, e abbiamo sempre trovato questa soluzione molto completa e semplice da utilizzare, anche grazie ad una interfaccia molto intuitiva ed estremamente funzionale.

GetResponse

creare una newsletter con GetResponse

GetResponse non ti aiuta solo a mantenere la tua lista di contatti e a creare delle campagne email professionali, ma ti fornisce anche le informazioni e gli strumenti per essere più efficiente nel coinvolgere la tua audience.

  • Aggiungere video, foto (archivio interno), sondaggi e bottoni social nelle email
  • Tracciare i dati delle interazioni degli iscritti con le email
  • Creare dei gruppi di iscritti

Puoi provare gratuitamente questo servizio per 30 giorni senza obbligo di carta di credito o vincoli sul mese successivo (inoltre, GetResponse è anche disponibile in italiano).

AWeber

realizza la tua Newsletter con Aweber

AWeber è un’ottima soluzione per gestire la tua newsletter ed è utilizzato soprattutto dai blogger che desiderano incrementare le loro conversioni, attraverso uno strumento di facile utilizzo ma estremamente valido.

Ti permette di:

  • Mandare email con gli aggiornamenti del blog
  • Mandare email e personalizzarne il layout
  • Gestire gli iscritti
  • Tracciare i dati
  • Impostare gli autoresponders
  • Targhetizzare e raggruppare gli iscritti in base al luogo, le azioni e molto altro ancora
  • Fare uno split test degli opt-in forms e modificarne il design e molto altro ancora…

AWeber ha più di 400 opzioni diverse per creare gli opt-in forms e più di 150 template per creare una newsletter con email personalizzate.
In più puoi provare gratis questo strumento per 30 giorni, per poi passare ad un prezzo standard di 19$ mensili se rimarrai soddisfatto dell’utilizzo.

Newsletter2Go

home newsletter2go

Newsletter2Go è un servizio per l’invio di newsletter disponibile interamente in italiano. Quando si utilizzano strumenti così complessi e ricchi di funzionalità, questo è un fattore da non sottovalutare.

Newsletter2Go offre un piano gratuito senza limiti alle funzionalità che possono essere usate. Il piano gratuito è disponibile per l’invio di 1000 email al mese (per esempio, un’email settimanale ad una lista di 250 contatti).

Per avviare un’attività di email marketing, si tratta quindi di una soluzione potente ed economica.

Per informazioni più dettagliate su Newsletter2Go, ti consiglio di leggere la nostra recensione.

ActiveCampaign

home activecampaign

Più che un ‘semplice’ strumento per inviare la newsletter, ActiveCampaign è una vera e propria piattaforma di email marketing.

Infatti, ha moltissime opzioni per monitorare il comportamento degli utenti (per esempio, l’apertura delle email, click, eccetera) ed inviare email di conseguenza.

Rispetto a tutte le soluzioni proposte in questa guida, ActiveCampaign è sicuramente quella più complessa. Consiglio questo strumento a chi ha già una lista ben formata, qualcosa da vendere, e le risorse necessarie per creare campagne email piuttosto avanzate.

ActiveCampaign offre un periodo di prova gratuito (con alcune restrizioni alle funzionalità disponibili). I prezzi partono poi da $9 al mese per 500 contatti.

Conclusione

Creare una newsletter è fondamentale per avere una connessione con la tua audience e per generare profitti sempre migliori per il tuo business.
In questo articolo ti abbiamo mostrato diversi servizi sul web che ti permettono di gestirla al meglio, risparmiando tempo e consentendoti di costruire le tue campagne di marketing in maniera mirata e professionale.

Quale servizio utilizzi per creare e gestire la tua newsletter? Condividi con noi la tua opinione lasciando un commento qui sotto.

Cerchi un supporto tecnico rapido e professionale?

Se in qualsiasi momento avessi bisogno del supporto di un professionista veloce e dal costo accessibile, ti suggeriamo di provare il servizio di assistenza di SOS WP.

Dai un voto a questo articolo

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea Di Rocco, il fondatore di SOS WP. La mia missione - insieme al mio Team - è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

PROMOZIONE HOSTING WORDPRESS SITEGROUND

SiteGround - Miglior hosting per Wordpress

Un esperto WordPress che ti risponde in 1 ora o meno? GRATIS!

Assistenza WordPress Gratuita!
54 commenti
  1. dice:

    Io non ho capito una cosa: il MailChimp di cui parli è uno dei plugin presenti nell’archivio di WordPress.org, oppure un account che gestisci al di fuori di wordpress? Mi spiego meglio: andando su WordPress.org, plugin, digito “MailChimp” e come al solito ottengo diversi risultati. Il primo, con più feed positivi e recensioni, è “MailChimp for WordPress” con l’icona di un maiale con gli occhiali. Ma…parliamo di quello? No perché io ricordo una scimmietta come icona. O forse bisogna fare prima un account su ChimpMail (sito proprietario) e poi installare un plugin su WP? Ti prego aiutami a capire

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Davide, i plugin dedicati a MailChimp permettono di creare un collegamento tra sito in WP e piattaforma MailChimp. Le email/newsletter le creerai però esternamente al sito, su piattaforma MailChimp.

      Rispondi
  2. dice:

    Ciao Andrea, ho un po’ di confusione in testa tra newsletter e optin form…sto cercando di capire come risolvere questo argomento da quasi due settimane ma senza riuscirci… Spero mi possiate aiutare… Newsletter e Optin form sono due strumenti con fini differenti mi sembra di aver capito! Quello che vorrei fare è questo:

    Nel sito dovrei avere una iscrizione tramite optin form (creato con optimizepress?) col quale raccolgo nome ed email dell’utente e regalando un prodotto free. OBIETTIVO OPTIN FORM: acquisire i dati del visitatore ed inserirlo nel funnel mail per convertirlo in cliente “pagante”? E’ corretto? Per fare questo posso usare ad esempio Getresponse e eMail specifica ad esempio “attivazioni@pippo.com”.
    (email che sarà usata solo dal funnel di getresponse stesso).

    Altro strumento invece dovrebbe essere l’iscrizione alla newsletter, mediante la quale registrandosi si ricevono periodicamente gli avvisi di articoli pubblicati e altro derivante direttamente dal sito? Quindi da un altra email esempio emailsito@gmail.com. E’ corretto? Con quale plugin o strumento creo questa “cosa”? La mail da collegare è quella delle impostazioni generali di WP oppure un’altra email ad hoc? Quando pubblico un articolo vorrei che il sito mandi in automatico una mail ai membri dicendo”articolo xyz”..titolo… vieni a leggerlo”…

    Grazie 1000 in anticipo per l’aiuto

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Leonardo, in realtà puoi usare un unico strumento (come MailChimp, ad esempio), per gestire tutto. Puoi creare più liste e creare più funnel di vendita, è indifferente quale email colleghi ma io ti consiglio di usare una email con ilt tuo nome di dominio. Per inviare una email quando un nuovo post è pubblicato, lo puoi fare sempre da MailChimp. Rimango a disposizione, un saluto!

      Rispondi
      • dice:

        grazie Andrea… Sulla base della tua risposta ti chiedo: tra Mailchimp – Getresponse o Mailpoet (se tutti permettono la stessa cosa) quale mi consigli?

        Sempre con uno dei tre sopra creo il pop-up(non so il nome) da inserire nelle sidebar o pagine WP quindi?

        Rispondi
  3. dice:

    Ciao Andrea,

    sto cercando di iscrivermi alla vostra news letter ma non la trovo. Sarò io che non la vedo?

    :):):):)

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Giuseppe!
      Scarica i nostri e-book dalla home, e lasciaci il tuo indirizzo.
      Ti iscriverai così alla nostra Newsletter, se lo vorrai.
      Un saluto!

      Rispondi
  4. dice:

    Ciao Andrea, come posso fare con un blog wordpress.com a installare un servizio come MailChimp o mailup? Ho letto che con il .com non posso installare plugin e, se è vero, come faccio a passare da .com a .org? Scusa, ma non sono molto pratica. Grazie

    Rispondi
      • dice:

        Grazie Andrea, il problema è che io ho creato questo blog di cui ti parlo con piano Premium da tre giorni, per lavoro, senza prendere uno spazio hosting, ma installando il blog sulla piattaforma WordPress. Purtroppo il mio capo mi vorrebbe che, dal blog, venisse inviata in automatico una mail con un ebook in allegato a chi lascia nome e indirizzo mail sul modulo di contatto. Io purtroppo sono alla mia prima esperienza con queste cose e mi trovo un po’ in difficoltà. Oltre all’estensione, mi consigli di cambiare piano e passare a business oppure posso risolverla in altro modo?

        Rispondi
  5. dice:

    ciao

    è la prima volta che cerco di creare una newsletter per l azienda co cui lavoro e stavo facendo delle prove con Mailstyler lo conoscete? Mailchimp da come ho letto è gratuito o bisogna pagare per continuare?
    datemi una mano per favore.

    grazie elena

    Rispondi
  6. dice:

    Ciao Andrea, dovrei attivare una newsletter in un sito di vendita di corsi online e sono orientata su MailChimp. Vorrei sapere se c’è qualche funzione che permette di integrare l’iscrizione alla newsletter nella pagina di registrazione utente , aggiungendo, ad esempio, una casella da contrassegnare “Iscriviti alla newsletter”. Grazie

    Rispondi
  7. dice:

    Ciao Andrea, ma con mailingchip è possibile programmare una sequenza mail gia impoststa tipo giorno zero, giorno 1 giorno 3

    Come get Response che ha il calendario dedicato per il funnel. .

    Grazie

    Rispondi
  8. dice:

    Ciao Andrea, complimenti per il sito è una vera risorsa……
    Volevo chiederti con riferimento alla Newsletter che in alcuni blog cui sono
    iscritto, alla fine della email mi esce scritto grazie per aver scelto wordpress.com.
    Ora mi chiedo per gestire le iscrizioni e dunque mandare un articolo appena pubblicato a tutti
    gli utenti che si sono iscritti al sito, come posso fare?
    Con Mailchimp, devo costruire nuovaemnte l’articolo per inviarlo a tutti, invece nel caso dei blog che
    ti ho citato, l’articolo così ocme è viene inviato direttamente ai sottoscrittori…..Come posso fare?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Raffaella,
      bene, fammi sapere come ti trovi con lo strumento che deciderai di utilizzare.
      Un saluto e a presto!

      Rispondi
  9. dice:

    Ottimo articolo Andrea.

    Penso sia un argomento molto interessante e che l’email marketing sia un elemento fondamentale in una buona parte dei progetti di web marketing ;-)

    Tom.

    Rispondi
  10. dice:

    Vi consiglio un altro programma per costruire newsletter che si chiama Mailstyler. L’ho trovato proprio facile da usare perché ha un tool drag and drop semplice e poi le mail sono compatibili con Mailchimp (che per adesso è il servizio d’invio che uso). Voi l’avete mai usato? Mi sapete dire se sulle altre piattaforme d’invio la newsletter rimane compatibile?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Elisa,
      mi dispiace, non conosciamo questo strumento.
      Lo testeremo al più presto e ti faremo sapere,
      Un saluto!

      Rispondi
  11. dice:

    Il video in inglese è un pò difficile di capire non soltanto perche sia in inglese ma è proprio perchè è una novità per me. Se sai di qualche video in italiano, per favore me lo mandi? grazie mille. Cleu

    Rispondi
  12. dice:

    per ora voglio ricuperare i clienti storicamente attivi e meno attivi e comminciare con nuovi, immagino di fare diversi tipi di news letters ovviamente con attegiamenti diversi dipendendo del caso di ogni cliente. ho gia i due tipi di database ma non so piu come continuare il lavoro. Al iizio vorrei utilizzare siti gratis dove imparare a fare questo lavoro. Ne conosci alcuni? Grazie mille

    Rispondi
  13. dice:

    Ciao, mailchimp mi sempbra molto interessante. Vorrei imparare bene come fare una newsletter e fare lo sperimento. Sai dove posso trovare i passi per crearne una newsletter? Grazie

    Rispondi
  14. dice:

    Cosa mi sai dire di PureLeverage? Ho visto che lo consiglia qualcuno, addirittura lo indica come il migliore in fatto di rapporto servizi/costi.

    Rispondi
  15. dice:

    Qui dove lavoro hanno acquistato un abbonamento di un anno con Mailup.. Solo che io non sono stata istruita a creare newsletter e sono 650€ buttati via!

    Puoi consigliarmi qualcosa per salvare la situazione?
    Grazie!!!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Andrea,

      Grazie per la tua richiesta. Purtroppo non ho mai utilizzato Mailup; non sono quindi in grado di offrirti training per questo servizio. Tuttavia, possiamo aiutarvi ad impostare la newsletter in modo alternativo ed insegnarvi come configurarla. Se questo servizio può essere di tuo interesse, ti invito a mandare un’email a supporto[@]bestitaliandesserts.com; ti contatteremo per organizzare un colloquio iniziale gratuito e senza impegno. A presto.

      Rispondi
      • dice:

        stavo acquistando l’abbonamento annuale, ma mi son fermato. All’ultimo passo dice che il versamento paypal viene fatto alla seguente mail: druvolo@gmail.com che su FB risulta ad un “Degustatore di vini” Siciliano

        Potresti dimostrarmi che non è una Truffa? Grazie mille

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Marcello,

          Grazie per il tuo commento a Saulius.

          Purtroppo non abbiamo mai utilizzato lo strumento suggerito da Saulius e non siamo in grado di darti una nostra opinione sulla sua qualità. Prima di effettuare qualunque pagamento, ti consiglio però ovviamente di verificare la genuinità del servizio; ho visto che sul sito è anche possibile inviare un messaggio al servizio di assistenza clienti.

          Rispondi
        • dice:

          Marcello, è il rappresentate fiscale italiano della società. Praticamente fornisce la partita iva per una piccola percentuale sulle vendite. Molti startup usano questa strategia appena sbarcano in un paese, vedono se il servizio può andare e solo successivamente aprono un entità legale nel suddetto paese. Vai tranquillo e acquista pure.

          Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *