Guide

Sito in costruzione: migliori esempi di pagine “coming soon”

Una pagina coming soon è necessaria per far capire agli utenti che il tuo sito è in costruzione e presto potranno trovare qualcosa di molto interessante.

Sito in costruzione esempi di pagine coming soon

Se intendi creare un sito web oppure stai effettuando un restyling completo, avrai sicuramente bisogno di una pagina che avvisi i visitatori dell’arrivo del nuovo sito. Ecco alcuni esempi di pagine per sito in costruzione da cui prendere ispirazione.

Ti mostrerò che scrivere solamente un breve messaggio per informare del tuo arrivo a breve non è sufficiente. Anche questa, infatti, è una pagina importante e deve avere determinate caratteristiche. Vediamole subito insieme.

Sito in costruzione: cosa non deve mancare nella pagina coming soon

pagina coming soon

Lo scopo di una pagina “coming soon” per un sito in costruzione, così come quello delle pagine per un sito in manutenzione, non è solo quello di informare, ma anche di creare una certa aspettativa e incuriosire i tuoi clienti. Per questo, è necessario che la pagina contenga degli elementi ben precisi per far sì che gli utenti tornino a visitare il sito una volta pronto, e che possibilmente vengano generate conversioni.

Quindi, ecco cosa non deve assolutamente mancare nella tua pagina di sito in costruzione.

La tua identità

È molto più facile ricordare un’immagine piuttosto che un nome. Per questo crea un logo semplice e originale, che rappresenti la tua attività. Inizierai a creare le basi per la brand awareness e a diffondere il tuo marchio.

Presentazione

Scrivi una breve presentazione della tua azienda, del tuo prodotto, del tuo blog. Nessuno tornerà a visitare il tuo sito se non ha capito cosa offri. Quindi, dovrai essere in grado di comunicare in maniera sintetica e chiara cosa fai e perché stai creando un sito web.

Raccogliere contatti

È utilissimo inserire un modulo di iscrizione alla newsletter nella pagina di sito in costruzione. Inizierai a capire quante persone sono interessate a ciò che offri e potrai progettare la fase di lancio nei dettagli.

Inoltre, potrai contattarli direttamente una volta che il sito è online, anche perché è molto probabile che si dimentichino di tornare. Grazie al loro indirizzo email, potrai perciò tenerli sempre aggiornati e invitarli a eventi esclusivi, chiedere loro di provare il tuo prodotto, inviare coupon di benvenuto e offerte pre-lancio speciali.

Scopri il nostro Corso WordPress, Corso HTML, Corso SEO, Corso CSS e altri corsi per creare il tuo sito web

Conto alla rovescia

Il conto alla rovescia da un lato può essere utile, dall’altro può metterti in crisi. Infatti, puoi creare negli utenti un senso di attesa che può invogliarli a tornare allo scoccare dell’ora X, ma intanto dovrai essere estremamente puntuale e avere la certezza di avere il tuo sito perfettamente pronto e funzionante per quel preciso momento.

Se non hai la certezza al 101% che sarai in grado di rispettare la scadenza, evita il countdown. Usa piuttosto una data generica, come mese e anno.

Nel caso in cui decidessi per il conto alla rovescia, comunque, potrai aumentare le conversioni associando un’offerta speciale valida solamente per il periodo di pre-lancio. Gli utenti saranno maggiormente spinti ad aderire sapendo che l’offerta è limitata.

I tuoi contatti

È essenziale aggiungere poi le informazioni per contattarti. Anche se la tua attività non è ancora avviata ufficialmente e il sito è ancora in costruzione, è importante che gli utenti sappiano come rintracciarti. Aggiungi il tuo indirizzo email, oppure un piccolo modulo di contatto, ed eventualmente anche il tuo numero di telefono e indirizzo.

Oltre a dare la possibilità ai più interessati di chiederti direttamente delle informazioni, comunicherai un maggior senso di professionalità e di disponibilità.

Profili social

Inserisci i collegamenti ai tuoi principali profili social, in modo che gli utenti possano scoprire qualche informazione in più su di te e sul tuo prodotto.

Un sondaggio

Per incuriosire gli utenti e allo stesso tempo raccogliere informazioni su di essi, potresti aggiungere un piccolo sondaggio. Ad esempio, potresti scoprire se sono maggiormente interessati a un tipo di prodotto oppure ad un altro e quindi programmare le tue scelte strategiche di conseguenza.

Come vedi, anche se il tuo sito è in costruzione puoi comunque interagire in maniera originale con i tuoi utenti.

Esempi di pagine per sito in costruzione

Vediamo adesso alcuni esempi di sito in costruzione da cui puoi trarre ispirazione per creare la tua pagina “coming soon”. Analizziamole una per una e osserviamo quali sono gli elementi caratteristici e la loro funzione.

Esempio sito in costruzione #1

Esempio pagina sito in costruzione

Con questa pagina, viene riassunto chiaramente lo scopo del sito: capiamo che ha a che fare con la musica grazie all’immagine e all’adattamento originale del messaggio coming soon. Viene inoltre utilizzata una call to action che invita a scaricare audio e video nell’attesa. In questo modo, l’utente inizierà a interagire col sito e avrà più probabilità di ricordarsi di tornare.

Esempio sito in costruzione #2

Esempio pagina coming soon

In questo caso, l’immagine evoca l’argomento di cui tratta il sito e il nome dell’azienda fa parte del disegno. Come vedi, compaiono anche telefono e email, così chiunque abbia necessità di informazioni può rivolgersi direttamente all’azienda.

Esempio sito in costruzione #3

pagina Coming soon esempio

Anche qui abbiamo una pagina molto semplice, ma in questo caso le poche righe di descrizione ci comunicano tante informazioni su cosa troveremo in questo sito in costruzione una volta terminato. L’immagine, inoltre, evoca precisamente l’argomento del sito.

Il form di iscrizione alla newsletter e i collegamenti con i social permettono agli utenti di creare un primo contatto con l’azienda. Infine, la frase “You’ll be the first to know when my site is live” (Sarai il primo a sapere quando il mio sito sarà online) fa sentire l’utente un po’ privilegiato. Chi non vorrebbe essere il primo in qualsiasi cosa?!

Esempio sito in costruzione #4

Sito in costruzione esempio

Qui abbiamo invece una pagina coming soon con countdown. Il semplicissimo form di iscrizione alla newsletter invoglia l’utente ad iscriversi per sapere quando il sito sarà disponibile. Il pulsante Read more rivelerà informazioni aggiuntive, creando una piccola interazione con l’utente. Anche queste piccole cose fanno parte della user experience.

Esempio sito in costruzione #5

sito in costruzione con sondaggio

Ecco infine una pagina coming soon che contiene alcune funzioni in più. Per prima cosa, compare un sondaggio col quale raccogliere alcune informazioni che ti permetteranno di perfezionare il tuo prodotto prima del lancio. Inoltre, l’invito a visualizzare un video demo si rivela un ottimo modo per iniziare ad instaurare un certo rapporto con l’utente.

Strumenti per creare una pagina coming soon

Ci sono svariati plugin che permettono di creare una pagina che avvisi i tuoi utenti dell’arrivo di un nuovo sito web o di un grande cambiamento nel tuo sito già esistente. Uno dei più semplici e completi è Minimal Coming Soon & Maintenance Mode. Ti permette di scegliere tra oltre 90 template completamente personalizzabili.

Conclusione

In questo articolo abbiamo quindi visto quali sono le caratteristiche di una buona pagina coming soon per un sito in costruzione. Gli esempi proposti possono servirti come spunto per realizzare una pagina che attiri e incuriosisca i potenziali clienti.

E secondo te, quali caratteristiche dovrebbe avere una buona pagina coming soon?

Discutiamone nei commenti.

Sito in costruzione: migliori esempi di pagine “coming soon”
5 (100%) 2 votes

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Registrare un dominio e uno servizio di hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

4 COMMENTI
Commenta
  1. Patrizia

    Complimenti per il blog veramente utile ed esaustivo e di facile comprensione con un sacco di esempi per chi, come me, non capisce un tubo di informatica!! Vi avessi scoperto prima mi sarei risparmiata un sacco di tempo inutile!! Bravo

    Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *