Guide

Spazio web gratis: scopri dove trovarlo e quando usarlo

Il tuo budget è molto basso e sei alla ricerca di uno spazio web gratis. Ma sei sicuro che sia veramente la scelta migliore da fare?

Spazio web gratis dove trovarlo

Molto spesso, chi decide di partire con un’attività online è perseguitato dalla calcolatrice e cerca in ogni modo di risparmiare su tutto, per prima cosa andando alla ricerca di uno spazio web gratis. L’idea è quella di cominciare risparmiando il più possibile, in modo da poter almeno iniziare. Poi, una volta arrivati i primi guadagni, passare a un hosting migliore.

In questa guida ti spiego perché non è conveniente ragionare in questo modo, ma ti presenterò anche alcuni servizi che offrono spazio web gratuito. Starà poi a te, alla fine, decidere se rivolgerti ad essi o pensare a un’altra soluzione.

Spazio web gratis: conviene davvero?

Vediamo subito quali sono i vantaggi e gli svantaggi di acquistare uno spazio web gratis.

Con i vantaggi facciamo molto in fretta: è gratis! Non c’è altro da aggiungere.

Per quanto riguarda gli svantaggi, invece, ci dobbiamo dilungare un po’ di più. Infatti, gli spazi web gratuiti offrono pochissimi servizi e perfino di dubbia qualità.

La maggior parte di essi ti obbliga a mostrare delle pubblicità sulle tue pagine, ed è così che si ripagano i costi del servizio.

Lo spazio disponibile è veramente molto ridotto, a volte è anche difficile riuscire a capire quanto realmente sia. Solitamente si tratta di 1GB o 2GB. Qualche volta anche meno!

Assistenza WordPress rapida e veloce con SOS WP - 2

Non sempre puoi avere la possibilità di installare WordPress o altri CMS. Potresti doverti accontentare del loro site builder dedicato, dalle funzioni molto limitate, oppure di creare tu stesso le pagine HTML.

Gli account di posta spesso non sono inclusi in questo genere di abbonamento, e, se lo sono, potrebbero essere molto pochi.

Il supporto PHP e i database MySQL sono necessari se desideri creare un sito dinamico, ma anche queste funzioni a volte non sono disponibili.

Che dire dell’assistenza? Di sicuro non troverai una live chat attiva 24 ore pronta ad aiutarti a risolvere i tuoi problemi. Spesso ci si appoggia semplicemente ad un forum di supporto.

Infine, solitamente non hai la possibilità di registrare un dominio, ma dovrai accontentarti di un dominio di terzo livello.

A chi potrebbe servire uno spazio web gratis

Certo, lo spazio web gratuito non è assolutamente indicato per chi ha intenzione di creare un sito web per un’azienda. Un’attività lavorativa deve necessariamente affidarsi a servizi più professionali.

Se invece il tuo sito web dovrà essere puramente personale, solo per hobby o per condividere le tue pagine con gli amici, allora potrai anche affidarti a questi servizi. Fai però in modo di scegliere i migliori tra quelli in circolazione.

Anche se il tuo progetto è di puro divertimento o un passatempo, cerca comunque di garantirti un minimo di assistenza e sicurezza. Dovrai fare attenzione ad alcune caratteristiche, che non devono mai mancare in un hosting, anche se gratuito.

Come scegliere uno spazio web gratis

scelta spazio web gratis

Per prima cosa, quale tipo di sito web hai intenzione di creare? Se hai in mente di realizzare un sito dinamico o un blog con l’uso di WordPress o di qualunque altro CMS, dovrai fare particolare attenzione alle seguenti caratteristiche.

Lo spazio web deve supportare l’installazione di WordPress (o del CMS che intendi utilizzare). Assicurati che questa possibilità sia chiaramente indicata nel sito web del servizio di spazio web gratis, perché potresti ritrovarti a non poter procedere come ti aspettavi.

Verifica che sia supportato il PHP e che la versione disponibile sia sempre aggiornata. Una versione inferiore potrebbe significare problemi di vulnerabilità, che sono da evitare assolutamente. Attualmente siamo alla versione 7.3, ma, essendo stata rilasciata molto di recente, al momento dovrai accertarti che sia disponibile la versione 7.2. Passa alla nuova non appena sarà disponibile.

Inoltre, è necessario avere accesso al database, e quindi sii certo che l’hosting includa MySQL. Non è, infatti, una funzionalità sempre disponibile.

Infine, controlla attentamente se è previsto un servizio di assistenza e cosa prevede, qual è la loro disponibilità e quali sono i tempi massimi di risposta. Se noti che le informazioni al riguardo sono vaghe, oppure se ci si appoggia, per esempio, solo a un forum che non garantisce una risposta in tempi rapidi, ti consiglio di cercarne un altro.

I migliori servizi di spazio web gratuito

Ora che hai un’idea più chiara su quali siano le caratteristiche fondamentali di un servizio hosting gratis, ti consiglio quelli che secondo noi sono i più affidabili.

Altervista

Spazio web gratis Altervista

Lo spazio web gratuito di Altervista offre servizio hosting “Altersito” e servizio blog “Alterblog”. Il servizio hosting include PHP 5 e 7, database MySQL e la possibilità di installare WordPress o altri CMS. In più, puoi attivare il certificato https, hai gli accessi FTP e puoi gestire il file .htaccess e impostare i cron jobs.

Il servizio di Alterblog è più automatico e meno personalizzabile, e infatti non include alcune funzioni importanti come, per esempio, l’accesso FTP, la modifica dei file o la possibilità di intervenire sul database.

Altervista ti permette di attivare la pubblicità sul tuo blog, attraverso delle impostazioni automatiche. I banner verranno quindi posizionati sulle tue pagine in maniera coerente con la tua grafica e in linea con le tematiche dei tuoi contenuti. Le entrate delle pubblicità verranno quindi spartite tra te e Altervista, poiché è questo il modo in cui si ripaga del servizio.

L’assistenza consiste in un forum piuttosto attivo, nel quale compaiono thread dedicati a WordPress, a problemi tecnici, all’uso di PHP o MySQL, SEO e tanti altri argomenti. Infine, puoi trovare diverse guide nella sezione Wiki e un ulteriore aiuto tra le FAQ.

Hostinggratis

Spazio web gratis Hostinggratis

Il servizio di Hostinggratis ti permette di utilizzare uno spazio hosting gratuito, incluso un dominio di secondo livello. Lo spazio disponibile è di soli 100MB, quindi valuta attentamente se per te può essere sufficiente.

È incluso anche un account email, un database e il certificato SSL. Tutto gratuitamente.

Non è previsto l’inserimento di banner pubblicitari nelle tue pagine e puoi tranquillamente utilizzare WordPress o altri CMS. In più, hai la possibilità di accedere con un client FTP ed è attivo il PHP 7.

Il supporto è disponibile solamente via email.

Se dovessi avere necessità di funzioni aggiuntive, puoi effettuare un upgrade del tuo piano acquistando ciò che ti serve, per esempio uno spazio di 5GB e ulteriori indirizzi email.

000webhost

Spazio web gratuito 000webhost

I tre zeri del nome indicano il prezzo: $ 0.00, per spiegare con maggior chiarezza che lo spazio web è 100% gratuito. Sono inclusi PHP e MySQL, lo spazio su disco è di 1GB e puoi installare WordPress e altri CMS tra i più popolari.

La versione di PHP è al momento la 5.2 e viene assicurato un uptime del 99%. Non è possibile attivare un account email.

Infine, il supporto include un forum, un blog e una sezione FAQ.

000webhost può permettersi un servizio gratuito poiché offre anche dei servizi hosting a pagamento.

Differenze con un hosting a pagamento

È inutile dire che la qualità di un hosting gratuito sia estremamente inferiore a quella di un hosting professionale. Giusto per darti un’idea di ciò che troveresti con il migliore hosting da noi consigliato, SiteGround:

  • assistenza 24/7 via chat, ticket e telefono, anche in italiano;
  • dominio gratuito per un anno;
  • installazione WordPress;
  • SSL e HTTPS;
  • account email illimitati;
  • da 10GB fino a 30GB di spazio web;
  • backup giornalieri gratuiti;
  • database SQL illimitati;
  • Cloudflare CDN;
  • cPanel;
  • dischi SSD;
  • versioni multiple di PHP al momento fino alla 7.3 (sempre aggiornato all’ultima versione).

E queste sono solo alcune delle caratteristiche principali. Ovviamente, anche le prestazioni del server sono nettamente superiori e l’uptime garantito è del 99,99%. Per maggiori dettagli, leggi le nostre opinioni su SiteGround.

In più, acquistando un piano hosting su SiteGround otterrai anche la nostra Assistenza WordPress Prioritaria GRATIS per 3 mesi.

Conclusione

Credo che la differenza tra uno spazio web gratis ed uno professionale ti sia ormai ben chiara. Valuta attentamente quali siano le tue esigenze e fai la scelta migliore per il tuo progetto.

Qual è stata la tua decisione definitiva?

E per quale motivo hai pensato di cercare uno spazio web gratuito?

Faccelo sapere nei commenti.

Spazio web gratis: scopri dove trovarlo e quando usarlo
5 (100%) 5 votes

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Registrare un dominio e uno servizio di hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

2 COMMENTI
Commenta
  1. Federico

    Sinceramente un hosting gratuito non lo consiglierei neanche a chi vuole aprire una pagina personale, a meno che non sia proprio una (nel vero senso della parola) pagina html :-)
    WordPress e altri cms sugli hosting gratuiti sono abbastanza lenti e proprio queste risorse così risicate, possono far sfiorire la passione per scrivere online ecc.
    Meglio investire 40/50€ e partire con qualcosa di decente, si risparmia tempo e si ha qualcosa di valido.
    In questi casi mi piace sempre “sfoderare” la citazione di John Ruskin ;-)

    “Non è saggio pagare troppo, ma pagare troppo poco è peggio.

    Quando si paga troppo si perde un po’ di denaro, e basta. Ma se si paga troppo poco si rischia di perdere tutto, perché la cosa comperata potrebbe non essere all’altezza delle proprie esigenze.

    La legge dell’equilibrio negli scambi non consente di pagare poco e di ricevere molto. È assurdo.

    Se si tratta con il più basso offerente sarà prudente aggiungere qualcosa per il rischio che si corre: ma se si fa questo si avrà abbastanza per acquistare qualcosa di meglio.”

    Rispondi
    • Team

      Ciao Federico, siamo d’accordo con te. Consigliamo sempre agli utenti (se hanno obiettivi un po’ più esigenti di quelli che possono essere soddisfatti da un “semplicissimo” blog personale) di valutare l’acquisto di un hosting e compiere un piccolo ma significativo investimento, in termini di crescita e prestazioni. Ne vale davvero la pena!

      Rispondi

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *