Scelta del tema WordPress per il tuo blog: come trovare quello giusto

Aggiornato il da | 8 commenti | Disclaimer I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Questo significa che se clicchi su uno dei link ai servizi che raccomandiamo e poi effettui un acquisto, è possibile che ci venga accreditata una commissione. È così che finanziamo questo sito web, lo manteniamo attivo e ti forniamo continuamente le informazioni più affidabili.

Scelta del tema WordPress per il tuo blog come trovare quello giusto

La scelta del tema WordPress per il proprio sito a volte può essere difficile.

I bei temi per WordPress sono davvero tanti.

Potresti aver voglia di scegliere lo stesso tema usato dal tuo sito preferito, oppure sei alla ricerca di qualcosa di originale e unico.

Ma oltre al puro design ci sono altri aspetti da considerare.

Un buon tema WordPress, infatti, va scelto sulla base di fattori che vanno al di là del fatto che crei delle pagine semplicemente “belle”.

In questo articolo analizzeremo tutte le caratteristiche che deve avere un tema per poterlo scegliere con metodo e non prendere a caso il primo che capita.

Indice dei contenuti
Visualizza altro

Certo, anche l’occhio vuole la sua parte, e naturalmente ti consiglio di orientarti verso un layout che rispecchi il tuo stile e sia in linea con il messaggio che desideri trasmettere.

Prima di iniziare ci tengo a ricordarti che puoi affidare la creazione del tuo blog al nostro team di esperti.

Clicca qui per scoprire cosa possiamo realizzare con il nostro servizio creazione blog professionali.

Se invece sei alle prime armi con WordPress ti consiglio il mio video corso WordPress Gratuito, dove potrai iniziare a muovere i tuoi primi passi verso la creazione del tuo sito web.

Detto ciò, ecco tutti i miei consigli per una scelta del tema WordPress ideale per te.

SCEGLIERE IL MIGLIOR TEMA WORDPRESS:

Come trovare il miglior tema WordPress per il tuo blog

Come trovare il miglior tema WordPress per il tuo blog

Per scoprire se un tema è perfetto per il tuo sito web, ecco una lista di alcuni elementi importanti da verificare.

Se seguirai questi suggerimenti, sicuramente non ti pentirai in futuro del tema scelto e quindi eviterai grandi problemi che potrebbero poi portare a rinnovare totalmente il tuo sito web.

Sicuramente non è un lavoro né semplice, né veloce.

Scegli un tema WordPress compatibile

Assicurati che il tema che hai scelto sia compatibile con l’ultima versione di WordPress, ma anche che funzioni sulla maggior parte dei browser (Chrome, Firefox, Mozilla, eccetera).

Inoltre, preferisci temi che siano responsive, ovvero correttamente visibili su ogni dispositivo mobile.

Questo è un aspetto fondamentale da non trascurare, perché oggi molte interazioni su Internet avvengono proprio attraverso tablet e smartphone.

Per farti capire l’importanza dei dispositivi mobili, pensa semplicemente che ormai Google è passato a basare il suo indice proprio sulle versioni mobili dei siti web.

Quindi ragiona secondo una mentalità “mobile first“.

Scelta del tema WordPress: considera funzionalità e widget

Scelta del tema WordPress: Enfold

Ci sono tanti tipi di temi WordPress: quelli multifunzione e quelli studiati apposta per determinate categorie e attività.

Spesso, i migliori temi multifunzione includono pagine e siti demo già pronti in base all’argomento, che si possono importare con facilità e ti permettono di avere una base dalla quale partire.

Ti consiglio di scegliere temi WordPress studiati apposta per la tua tipologia di attività, poiché includeranno sicuramente già delle funzionalità che ti saranno molto utili.

Per esempio, se vuoi creare il sito di un hotel, scegli un tema che ha già inclusa la funzionalità delle prenotazioni o le pagine già strutturate per includere le foto delle stanze.

Eviterai così di aggiungere troppi plugin per ottenere il risultato che desideri.

Considera inoltre altre features speciali che devono restare un must per il tuo tema:

  • Strumenti per l’integrazione di pubblicità;
  • Modulo contatti;
  • Integrazione video;
  • Ridimensionatore automatico delle immagini;
  • Strumenti di Google Analytics,
  • etc…

Infine, tutte queste funzionalità devono essere utilizzabili anche attraverso i widget, per permetterti di personalizzare al meglio le tue pagine e offrire una buona esperienza di navigazione ai tuoi visitatori.

Quando lavoriamo con i nostri clienti, stiamo molto attenti nella scelta del tema WordPress, valutando proprio la presenza o meno di queste funzionalità che giudichiamo essenziali.

Seleziona il tema dalle migliori piattaforme per temi WordPress

Ci sono tantissimi siti web che vendono temi per WordPress, e alcuni vengono venduti direttamente dal sito dello sviluppatore.

Cerca il tuo tema presso i migliori siti dedicati, sia se vuoi acquistare un tema premium, sia se preferisci utilizzare un tema gratis.

Alcune delle migliori piattaforme sulle quali scegliere i temi che ti consiglio sono:

Scegli un tema ottimizzato per la SEO

Assicurati che il tema sia ottimizzato in chiave SEO: controlla che gli hooks nella directory da caricare siano corretti seguendo i consigli di Yoast.com per evitare problemi con i plugin e accertati di poter usufruire delle tecniche SEO per ottimizzare il tuo sito sui motori di ricerca.

Per sapere se il tema che vuoi acquistare è stato progettato con la SEO in mente, consulta la pagina della sua descrizione.

Nel caso in cui non fosse ben chiaro, contatta il servizio prevendita o lo sviluppatore e chiedi chiaramente se sia ottimizzato.

Validità del codice

Se il codice HTML del tema che hai scelto non è valido, potresti avere problemi relativi alla visualizzazione del contenuto nei vari browser.

Puoi evitare questo problema verificando il tuo codice qui.

Ricorda: un codice scritto malamente può provocare molti problemi, anche se magari non tangibili nell’immediato.

Ho sempre sostenuto l’importanza di preferire temi premium a quelli gratuiti, proprio per andare sul sicuro su questo ed altri aspetti.

La scelta del tuo tema WordPress, quindi, non deve trascurare questo aspetto.

Auto-update

Scelta del tema WordPress - Avada

Come accade per i software e le app, spesso anche l’autore di un tema può trovare e correggere dei bug o apportare modifiche alla sua creazione.

A tal proposito, l’auto-upgrade è ottimo per ricevere in automatico le notifiche di aggiornamento del tema WordPress (attenzione però ad avere sempre sotto mano copie di backup del tuo sito, in quanto proprio gli aggiornamenti automatici potrebbero generare errori).

Quando scegli un tema, fai attenzione a supporto e prezzi

WordPress.org è ovviamente la piattaforma più conosciuta e la sua Theme Directory dispone di una vasta gamma di temi.

Sebbene molti di essi siano gratuiti e compatibili, il supporto non è garantito e non sempre hanno tutte le funzionalità di cui potresti avere bisogno.

I Theme Shops come Studiopress o WooThemes, invece, offrono temi WordPress dotati di ottimi codici e provvisti di supporto.

Si tratta spesso di temi elaborati e ricchi di funzionalità, ed è possibile che non avrai la necessità di utilizzarle tutte.

I costi sono a volte un po’ più alti rispetto ad altre piattaforme, ma sicuramente sono più bassi rispetto alla realizzazione di un tema custom da parte di uno sviluppatore!

In alternativa, i marketplace come Themeforest, mettono a disposizione i temi più disparati e più ricchi di funzionalità a prezzi abbordabili.

Ricorda però che non è tutto oro ciò che luccica.

Acquistare un tema con oltre 1000 font non significa necessariamente che possa funzionare bene, per cui ti consigliamo di acquistare con la massima cautela!

Prima di scegliere il tuo tema, leggi le recensioni

Infine, l’ultimo consiglio che vorrei darti è di leggere sempre le recensioni degli utenti che hanno già utilizzato il tema.

Scegli sempre temi WordPress con valutazioni molto alte e osserva cosa hanno in comune le recensioni negative.

Saprai così cosa potrebbe aspettarti nel peggiore dei casi, e potrai fare una scelta più consapevole.

Consulta anche i forum di supporto del tema per renderti conto della qualità del servizio di assistenza.

Se noti che le risposte tardano ad arrivare o gli utenti non sono soddisfatti delle risposte, scegline un altro.

Conclusione

Sei pronto per partire alla ricerca del tuo tema WordPress perfetto?

Una volta trovato ciò che cerchi ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come rendere sicuro ed efficiente il tuo blog WordPress, e se hai degli ulteriori suggerimenti in merito inviaci un tuo commento.

Quale tema hai scelto per il tuo sito?

Hai avuto difficoltà nel capire quale fosse quello giusto?

Se invece hai qualche dubbio o hai bisogno di assistenza, non esitare a contattarci tramite la chat in basso a destra.

Ti risponderemo tempestivamente.

Guide correlate che ti potrebbero interessare:

Domande? Lascia un commento!

  1. Immagine avatar per Gianni
    Gianni

    Quando ho letto il tuo articolo, ero un pò rimasto perplesso davant al consiglio di leggere prima le recensioni. L’uomo della freatta che non ama aspettare! Invece mi sono dovuto ricredere! Meglio “perdere” un pò di tempo oggi che avere grane domani! Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Gianni, le recensioni sono sempre una fonte preziosissima di informazioni, te ne sarai accorto anche tu! Grazie a te e continua a seguirci, un saluto.

  2. Immagine avatar per Salvatore
    Salvatore

    Ciao, esiste un modo per trovare altri siti che utilizzano lo stesso tema che ho sul mio sito web, in modo da rendermi conto se ci sono altri siti web simili al mio?

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Salvatore, prova ad andare su BuiltWith e inserire il nome del tuo tema. Nella colonna a destra con le statistiche, cliccando su “Italy Live Sites” scoprirai l’elenco dei siti italiani che lo utilizzano. Leggi anche la nostra guida su come scoprire quale tema usa un sito web. Un saluto!

  3. Immagine avatar per marco
    marco

    Salve,
    mi sapresti consigliare su quale tamplate usare per una “local web directory”, praticamente un sito pagine gialle di un comune.
    e quali plugin consigli per il pwa?

    Grazie e buon lavoro

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Marco, ti consigliamo di valutare questo tema. Invece, per il discorso pwa, ti segnaliamo questo plugin, davvero ottimo a nostro avviso. Facci sapere se lo utilizzerai, a presto e buon lavoro!

  4. Immagine avatar per Alessandra
    Alessandra

    Ciao Andrea. Siamo una cooperativa (attività no profit), e dovrei scegliere un tema di wordPress gratuito. Mi puoi aiutare? Grazie e complimenti per il tuo lavoro
    Alessandra

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Ciao Alessandra, ti consigliamo di testare Astra, un tema che stiano testando in questi giorno. Anche nella modalità gratuita, presenta ottime funzionalità e una buona grafica. Avete già contattato la nostra Assistenza WordPress da questo link? Potremmo darvi ancora più consigli e un aiuto concreto per la realizzazione del vostro sito web 🙂 Un saluto e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*