Come vendere videocorsi con WordPress

Come vendere videocorsi con WordPress

Hai mai pensato di vendere videocorsi con WordPress? Internet ci permette di acquistare un po’ di tutto online, inclusi corsi per apprendere nuove conoscenze, eBooks e webinar. Se hai un sito su WordPress e stai cercando un modo per monetizzare offrendo videolezioni ai tuoi utenti, in questa guida ti spiegherò come farlo.

Potrai vendere diversi tipi di prodotti digitali: lezioni di cucina, musica per i tuoi fan, la versione digitale del tuo libro, un videocorso su come motivare gli impiegati. Su internet potrai raggiungere la tua nicchia di riferimento, a patto di utilizzare la giusta piattaforma per vendere i tuoi corsi. Oggi ti mostrerò come vendere videocorsi con WordPress, utilizzando un plugin gratuito chiamato Easy Digital Downloads.

Tutorial: come vendere videocorsi con WordPress utilizzando Easy Digital Downloads

Easy Digital Downloads  – di cui abbiamo già parlato in questa guida – è un plugin gratuito per l’ecommerce, specializzato per i prodotti virtuali. Il bello di questo strumento è che, oltre ad essere semplice da utilizzare, presenta immediatamente un’integrazione con PayPal. Grazie a questa funzionalità potrai vendere i tuoi prodotti digitali ai tuoi utenti.

Easy Digital Downloads – integrazioni con i mezzi di pagamento

Visto che è stato creato per permettere a chi, come te, crea un sito per vendere i propri prodotti digitali agli utenti online, non potevano mancare delle integrazioni con le principali piattaforme di pagamento online. La versione gratuita del plugin supporta PayPal Standard e i pagamenti tramite Amazon.

Se, però, tu preferissi utilizzare uno strumento di pagamento online differente, puoi utilizzare una delle estensioni a pagamento per integrare strumenti come Stripe, PayPal Pro, Paypal Express, Coinbase, Braintree e molti  altri.

Il catalogo delle estensioni del plugin non si ferma qui. Vi sono molti altri add-on disponibili, per usufruire di servizi come Software Licensing, per vendere chiavi di attivazione di programmi. Ci sono estensioni disponibili se hai bisogno di impostare pagamenti ricorrenti, automazione con Zapier, raccomandazione di prodotti aggiuntivi, integrazione con MailChimp per attivare email marketing, oppure hosting di file su Amazon S3 o Dropbox.

I primi passi con Easy Digital Downloads

Dopo aver installato e attivato Easy Digital Downloads su WordPress, clicca su Plugin > Easy Digital Downloads > Impostazioni generali. Vedrai la schermata qui sotto.

Easy Digital Downloads - impostazioni generali

Il plugin crea automaticamente 4 pagine sul tuo sito: pagamento, conferma dell’acquisto, transazione fallita, cronologia acquisti. Puoi modificare la posizione del negozio, la valuta delle translazioni e la pagina visualizzata dagli utenti dopo aver effettuato l’accesso.

La prima cosa da fare è impostare il Gateway di pagamento. Il plugin ti permette di attivare una modalità di test per verificare che il metodo di pagamento funzioni correttamente.

Dopo aver selezionato l’opzione di test, scegli uno dei metodi di pagamento disponibili mettendo la spunta accanto alla voce Gateway di pagamento e poi scegliendolo dal menu a tendina. Scegli poi quale metodo di pagamento intendi accettare sul tuo sito. Salva le modifiche apportate.

Easy Digital Downloads - metodi di pagamento

Nella scheda Email puoi modificare i messaggi che i tuoi utenti riceveranno come ricevuta di acquisto e notifica di vendita, caricando il tuo logo. Su Stili puoi personalizzare il colore e l’apparenza dei pulsanti, mentre nelle altre schede puoi impostare le tasse da addebitare e aggiungere l’opzione per far decidere ai clienti la quantità da acquistare.

Cliccando su Standard Paypal puoi impostare i dati relativi all’account su cui ricevere il pagamento.

Su Varie puoi modificare le Impostazioni della cassa. Ti consiglio di richiedere il login per effettuare un acquisto e di scegliere di mostrare il modulo di registrazione e login. In questo modo agli utenti verrà chiesto di creare o accedere al proprio account per acquistare il videocorso.

Nelle altre schede di questa sezione puoi modificare il testo dei pulsanti, inserire i termini di uso (e chiedere agli utenti di accettarli), impostare le opzioni per il download dei file e la contabilità.

Come caricare e vendere videocorsi su WordPress

Passiamo adesso a creare il prodotto virtuale che vogliamo vendere sul sito, se non l’hai già fatto.

Dalla barra di amministrazione di WordPress troverai tutte le opzioni per gestire la vendita di videocorsi sotto la voce Downloads.

Scegli la voce Aggiungi Nuovo. Dai un titolo alla pagina e inserisci un testo accattivante per illustrare i contenuti del video e convincere gli utenti ad acquistarlo.

creare un videocorso su WordPress

Attiva la variabile del prezzo e inserisci il valore monetario del video. Nell’esempio ho messo 0.00, ma ovviamente dovrai cambiarlo, altrimenti il download sarà gratuito.

Nella sezione Download file dovrai inserire un nome per il file e caricarlo oppure inserire l’URL che lo ospita.

Creare un videocorso su WordPress - upload

Dopo aver inserito le informazioni necessarie, pubblica la pagina e visita la pagina sul tuo blog per vedere se la procedura di acquisto funziona correttamente.

Download video - aggiungi al carrello

Cliccando sul pulsante, gli utenti dovrebbero vedere il modulo di creazione dell’account o login.

vendere videocorsi con WordPress con Easy Digital Downloads - cassa

Puoi scegliere di aggiungere un singolo file oppure caricarne vari, in modo da creare un vero e proprio videocorso. Puoi anche decidere di offrire ai tuoi utenti dei contenuti gratuiti per promuovere il tuo sito o ricompensarli per averti seguito.

Se, invece, avrai fissato un prezzo positivo, gli utenti potranno selezionare la modalità di pagamento che preferiscono. Ad esempio, se sceglieranno PayPal si aprirà una finestra con cui accedere al loro account ed effettuare il pagamento.

Ti consiglio di attivare la modalità di test per verificare che le transazioni e il download avvengano senza problemi.

Il tuo obiettivo è guadagnare online con un sito web? In questa guida troverai varie idee per monetizzare la tua presenza online.

Conclusione

Internet ha reso possibile offrire i propri prodotti e servizi online. Trasformarsi in imprenditori e vendere videocorsi con WordPress è semplice e alla portata di tutti, a patto, ovviamente di offrire contenuti di valore per i propri utenti.

Oggi abbiamo visto come utilizzare un plugin gratuito, come Easy Digital Download, per permetterti di offrire dowload di prodotti digitali sul tuo sito WordPress. Fissando un prezzo e offrendo contenuti rilevanti e di valore per la tua nicchia potrai monetizzare la tua attività online.

Stai pensando di vendere videocorsi con WordPress oppure di offrire singoli video o file di altro genere sul tuo sito web? Pensi che i tuoi utenti potrebbero essere interessati a questo tipo di contenuti oppure vorresti offrirli in modo gratuito? Hai già provato a usare Easy Digital Download oppure un altro strumento per offrire contenuti da scaricare ai tuoi utenti? Come al solito, ti invito a condividere esperienze e domande con noi: faremo del nostro meglio per rispondere a tutti.

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea Di Rocco, il fondatore di SOS WP. La mia missione - insieme al mio Team - è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *