Costo sito e-commerce: quanto pagare per creare un negozio online

Aggiornato il da | 25 commenti | Disclaimer I nostri contenuti sono supportati dai lettori. Questo significa che se clicchi su uno dei link ai servizi che raccomandiamo e poi effettui un acquisto, è possibile che ci venga accreditata una commissione. È così che finanziamo questo sito web, lo manteniamo attivo e ti forniamo continuamente le informazioni più affidabili.

Costo sito eCommerce quanto pagare per creare un negozio online

Chiunque stia decidendo di aprire un negozio online, la prima domanda che si pone è: Qual è il costo di un sito e-commerce?, “quanto devo pagare per aprire il mio negozio online?”.

In questo post ti spiegherò qual è il costo per un sito e-Commerce di buona qualità.

Indice dei contenuti
Visualizza altro

Il costo per la creazione di un sito e-commerce, può variare infatti a seconda degli strumenti utilizzati per realizzarlo, dei servizi ai quali ti appoggi e delle funzionalità che vuoi inserire. Infatti, stai per realizzare un’attività commerciale vera e propria, non è assolutamente consigliato utilizzare strumenti o servizi di dubbia qualità solo perché “così si risparmia”.

Quello che inizialmente può sembrarti un grande risparmio, in seguito ti costringerà a spendere molti più soldi per andare a compensare tutto ciò che il servizio non include.

Ad esempio, se hai pensato di affidarti ad uno spazio web gratuito o molto economico, ti accorgerai ben presto che molte funzioni essenziali non sono neanche previste, oppure le potrai aggiungere solamente pagando fior di quattrini.

Se invece vuoi “risparmiarti il mal di testa” e vuoi quindi affidare la creazione del tuo sito e-commerce direttamente a noi, contattaci subito qui per avere un preventivo.

Ecco dunque i nostri consigli per come preventivare il costo di un sito e-commerce.

Cosa includere nel costo di un sito e-commerce

Per preventivare quanto bisognerà spendere per creare un sito e-commerce, dovrai considerare i seguenti fattori, dalla scelta di un servizio hosting di qualità, alla scelta del CMS, alle funzionalità da includere.

Costo sito e-commerce: dominio e hosting

Hosting WordPress Gestito Register

La prima spesa che dovrai affrontare sarà quella per il dominio, cioè l’indirizzo del sito, e l’hosting per WordPress, ossia per uno spazio su un server dove verrà ospitato il tuo negozio online.

Dominio e hosting sono due cose che potrai acquistare contemporaneamente e solitamente hanno scadenza annuale, anche se puoi comprare con alcuni anni in anticipo.

Il mio suggerimento è quello di appoggiarti a Register.it, un hosting italiano altamente performante che prevede ha tutte le caratteristiche per chi desidera realizzare un e-commerce.

I loro piani hosting WordPress e WordPress Gestito sono già preconfigurati per partire subito con il tuo negozio online, grazie all’installazione di WordPress automatica al momento dell’attivazione del piano.

L’unica cosa che ti resterà da fare sarà installare WooCommerce e iniziare a vendere i tuoi prodotti!

Il piano ideale per un e-commerce è l’hosting WordPress Premium o Premium Gestito, che hanno altissimi livelli di sicurezza, risorse elevate e tanto spazio su disco SSD.

L’hosting WordPress Premium ha un costo di 24,20€ al mese e comprende:

  • WordPress già installato;
  • Un dominio gratis per un anno;
  • Il certificato SSL (fondamentale per proteggere le transazioni online);
  • 1 database da 10GB;
  • 500 account email da 5GB;
  • 250GB di spazio;
  • Backup giornalieri e orari.
Piano Hosting Register WordPress Gestito Premium

Se scegli il piano WordPress Premium Gestito, saranno inclusi anche, allo stesso prezzo:

  • Aggiornamenti di WordPress, plugin, temi e PHP, con test della compatibilità, gestiti dai tecnici di Register.it;
  • Monitoraggio delle prestazioni del tuo sito e-commerce;
  • Protezione avanzata con Security Shield;
  • 5 ambienti di staging per effettuare i test che desideri prima di pubblicarli online.

Ti raccomando Register.it sia per le funzioni incluse nel piano, ma anche perché si tratta di un servizio veramente ottimo dal punto di vista delle performance e della sicurezza, caratteristiche che pesano veramente tanto sul successo di un sito e-commerce.

Il piano Premium è il top per un e-commerce di successo, ma se stai appena iniziando e ancora non hai bisogno di particolari caratteristiche, puoi partire tranquillamente con il piano WordPress Business da 7,40€ al mese. Le risorse sono un po’ inferiori rispetto al Premium, ma comunque eccellenti per chi sta partendo con un nuovo negozio online.

Il costo del tuo sito e-commerce, quindi, inizia con l’hosting migliore per te e la cifra è compresa tra 89€ e 290€ all’anno (+ IVA).

Costo sito e-commerce: piattaforma per la creazione del sito

Costo sito eCommerce - piattaforma per la creazione del sito

Nel paragrafo precedente ho già parlato del CMS che ti suggerisco di usare per il tuo e-commerce: WordPress.

È il più diffuso al mondo (oltre il 30% dell’intero web è realizzato con WordPress) ed è anche il più completo, ricco di funzionalità, adattabile ad ogni esigenza.

Inoltre, è completamente gratuito, così come lo è il plugin WooCommerce, che ti servirà proprio per le funzionalità di shop online.

La facilità d’uso di WordPress ti permetterà di utilizzarlo anche senza avere particolari conoscenze tecniche e senza conoscere alcun linguaggio di programmazione web.

Imparare a creare un e-commerce con WordPress sarà molto semplice grazie alle nostre guide e ai nostri corsi sempre aggiornati.

Se inoltre acquisti un piano hosting WordPress Gestito su Register.it, potrai fare affidamento su tutto il supporto dei tecnici per garantire sicurezza e performance al tuo sito e-commerce.

Quindi, includendo WordPress e strumenti base per iniziare ad usarlo, questa voce del tuo preventivo è pari a 0€ e dunque rimaniamo fermi a un costo a partire da 89€.

Costo sito e-commerce: il tema

Themeforest ecommerce - costo sito eCommerce

Una volta installato WordPress, è necessario decidere che aspetto avrà il tuo shop online, perciò dovrai scegliere un tema, ossia un modello sul quale costruire il tuo sito.

I temi per WordPress possono essere sia gratuiti che premium, ma quelli premium sono decisamente più ricchi e personalizzabili.

I loro costi non sono eccessivi e hai veramente una vastissima scelta.

Assicurati però di scegliere il tema giusto: dovrà essere compatibile con WooCommerce, responsive e realizzato in ottica SEO, in modo da essere sicuro che le funzionalità principali siano rispettate.

Non sai quale tema scegliere?

Qui nel nostro blog abbiamo diverse guide su come scegliere un tema WordPress e diverse recensioni di temi che abbiamo provato e ci sono piaciuti.

I temi migliori li troverai sicuramente su Themeforest, dove potrai filtrare i risultati di ricerca in base a categorie e funzionalità.

I costi vanno da 13$ fino anche a oltre 1000$, ma, se il tuo progetto è abbastanza modesto, troverai dei temi eccellenti anche intorno ai 50-60$.

Fidati delle recensioni degli utenti e controlla il numero di vendite. Sono degli indicatori piuttosto affidabili sulla qualità del tema.

Ecco allora che dobbiamo aggiungere una voce al nostro calcolo: considerando una spesa di circa 50€ per un buon tema, il costo del sito e-commerce parte ora da circa 140€ fino a un massimo di 340€.

Costo sito e-commerce: i contenuti

Se vuoi realizzare il tuo e-commerce in autonomia, dovrai anche scrivere le descrizioni dei prodotti, aggiungere le immagini, scrivere le pagine che costituiranno la parte “statica” del tuo sito (informazioni sull’azienda, la pagina contatti, ecc.).

Potrai scrivere i contenuti da solo e in questo caso non avrai alcun costo aggiuntivo.

Le fotografie dei prodotti potrai invece realizzarle tu stesso od ottenerle direttamente dai fornitori.

Se hai bisogno di ulteriori immagini, online è molto facile trovare immagini gratuite per siti web, qualunque sia l’argomento di cui tratti.

Costo sito e-commerce: privacy e cookies

costo sito eCommerce - iubenda

Un tasto un po’ dolente per chiunque realizzi un sito web è l’aspetto legato alla privacy degli utenti e alla legge sui cookies.

Con il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR è diventato ancora più importante tutelare i visitatori.

Inoltre, ci tengo a farti sapere che offriamo un servizio a 360 gradi di adeguamento al GDPR, Privacy e Cookie Policy molto apprezzato dai nostri clienti (vedi recensioni Trustpilot qui). 

Se lo desideri puoi richiedere un preventivo gratuitamente cliccando sul pulsante qui sotto.

In alternativa puoi utilizzare iubenda, che permette di adeguare il tuo sito web alle normative vigenti.

È sufficiente che tu imposti le funzionalità del tuo sito e in automatico viene generato il banner per la gestione dei cookie e del consenso privacy.

Questo servizio ti permette anche di generare una pagina dedicata a termini e condizioni, essenziale per essere in regola con le normative vigenti.

Il costo del servizio è di 19€/anno.

Aggiungendoli al nostro totale precedente, siamo arrivati a una cifra a partire da 170€.

Perciò: qual è il costo di un sito e-commerce? Per un sito sicuro e professionale, la spesa parte da 170€ e può raggiungere i 360€ per un sito più grosso con performance eccellenti.

Altri costi

Un e-commerce è a tutti gli effetti un’attività commerciale, perciò valuta con un commercialista tutti i costi per regolarizzare dal punto di vista fiscale il tuo business.

Ricorda anche che, se vendi prodotti fisici, avrai bisogno di un magazzino per le merci, a meno che non decidi di aprire un negozio online in dropshipping, perciò valuta quali costi extra potrebbero aggiungersi al totale che abbiamo appena calcolato.

Conclusione

Con una spesa minima di 170€, avrai la possibilità di realizzare il tuo e-commerce in totale autonomia e assicurandoti un risultato di buona qualità e in totale rispetto delle normative vigenti.

Se decidi di aumentare le funzionalità e man mano che la tua attività cresce, potresti avere necessità di spendere qualche euro in più, ma gli importi che ho inserito in questo articolo ti permetteranno di avviare il tuo negozio online e cominciare a guadagnare.

Ricorda che comunque la vendita di prodotti online è a tutti gli effetti un’attività commerciale e dovrai quindi regolarizzarti dal punto di vista fiscale.

E tu, quanto pensavi che fosse il costo per creare un e-commerce?

Scrivilo nei commenti qui sotto!

Guide correlate che ti potrebbero interessare:

Domande? Lascia un commento!

  1. Immagine avatar per web designer napoli restaurant and pizzeria
    web designer napoli restaurant and pizzeria

    Ottimo articolo davvero creato da persone del settore, si vede subito da come ne parlano nel dettaglio!

    1. Immagine avatar per Andrea Di Rocco
      Andrea Di Rocco

      Grazie mille per il commento positivo, continua a seguirci!

  2. Immagine avatar per Loris
    Loris

    Ciao Andrea. Cosa puoi dirmi dell’alternativa Wix per la creazione di un sito e-commerce? Grazie

    1. Immagine avatar per SOS WP Team
      SOS WP Team

      Ciao Loris, puoi usare un ecommerce usando WordPress, leggi in merito questa guida su come creare un sito eCommerce. Molto meglio di Wix a nostro avviso. Se hai altre domande, siamo qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*