fbpx
SOS WP Logo

Assistenza WordPress
06 92 93 90 73

Perché dovresti scegliere WordPress? Ecco 7 buoni motivi

Perché dovresti scegliere WordPress? Ecco 7 buoni motivi
Tabella dei Contenuti

Se ti stai chiedendo quale sia la piattaforma giusta per creare il tuo sito web nel 2023, ho la riposta per te. Forse hai già un sito web e sei indeciso se migrare dalla tua attuale piattaforma a WordPress, o forse stai partendo da zero e hai ancora dubbi se creare o no un sito web.

Questo articolo ti aiuterà capire come agire e, soprattutto, scoprirai perché WordPress è sicuramente la soluzione migliore per te, qualunque sia il tuo business.

Chiariamo fin da subito un punto estremamente importante: in questa guida, come in tutto il nostro sito, facciamo riferimento a WordPress.org, e non a WordPress.com. Sono due versioni diverse dello stesso servizio, ma WordPress.org è molto più completo e ha tantissimi vantaggi. Se vuoi saperne di più, leggi quali sono le differenze fra WordPress.org e WordPress.com.

Ho individuato 7 importanti motivi per cui dovresti scegliere WordPress per creare il tuo sito web, e cioè:

  1. L’investimento per utilizzarlo è minimo;
  2. È facile da usare;
  3. È completamente personalizzabile;
  4. È flessibile e si adatta a qualsiasi esigenza;
  5. È amico della SEO;
  6. È sicuro;
  7. Si appoggia sul supporto di una community molto vasta.

1. Investimento minimo

Scegliere WordPress ti farà risparmiare

WordPress ha un enorme vantaggio: è un software gratuito. Questo consente a chiunque sia all’inizio della propria attività online di creare un sito web senza investire grosse cifre. L’unico costo che dovrai affrontare è quello di acquisto di un piano hosting e di un dominio. L’hosting è lo spazio web sul quale verranno archiviati i file che compongono il tuo sito, mentre il dominio è l’indirizzo www del tuo sito.

Perché allora dovrei scegliere WordPress, che comunque mi costringe a pagare per l’hosting, anziché una delle tante piattaforme totalmente gratuite?

Perché se ti appoggi a un servizio completamente gratuito (ad esempio Wix, Jimdo, o anche WordPress.com) non sarai mai realmente proprietario del tuo sito al 100%. Questi servizi impongono tantissime limitazioni e ti impediscono di raggiungere dei veri risultati.

Con WordPress installato su un hosting, hai l’accesso totale a tutti i file del tuo sito, potrai intervenire su ogni singolo aspetto e non avrai alcun limite. Con una piattaforma gratuita, invece, non riuscirai a configurare nei dettagli le impostazioni SEO, non potrai personalizzare come desideri l’aspetto delle pagine, potrebbe perfino essere impossibile inserire un po’ di pubblicità sul tuo sito.

Il piccolo investimento sull’acquisto di un piano hosting è ampiamente ripagato dalle infinite possibilità di crescita che ti offre WordPress. Come vedi, ad esempio, dai piani di Register.it, che sono strutturati apposta per chi usa WordPress, i costi sono decisamente abbordabili. Considera, inoltre, che con SOS WP hai uno sconto fino all’80%!

2. Facilità d’uso

WordPress è facile da usare

WordPress è semplicissimo da usare anche per chi non ha alcuna esperienza con la creazione di siti web. L’interfaccia è intuitiva e non c’è bisogno di conoscere alcun linguaggio di programmazione.

Per quanto riguarda l’installazione di WordPress sull’hosting, non ci devi nemmeno pensare, dato che su Register.it sarà già pre-installato.

Con la vasta disponibilità di temi per WordPress, non avrai nemmeno bisogno di impostare l’aspetto delle pagine del tuo sito: ti basterà scegliere il tema che più ti piace dall’elenco e installarlo con un click. Dalle semplicissime opzioni di personalizzazione potrai poi definire tutti i dettagli, come i colori o il layout.

Anche creare le pagine e gli articoli su WordPress è molto semplice dato che tutto ciò che ti serve è a portata di mano: inserisci gli elementi nella pagina, quindi applica le personalizzazioni seguendo i pratici menu, dove trovi tutte le opzioni di cui potresti aver bisogno.

3. Personalizzazione

Se vuoi personalizzare totalmente il tuo sito, devi scegliere WordPress!

Se sei un principiante, come avrai capito, la parte più difficile del lavoro in realtà è già completamente pronta. Se sei soddisfatto con le impostazioni di default, puoi quindi dedicarti subito alla creazione dei contenuti. Considera però che ogni elemento che vedi sulle tue pagine può essere modificato, dandoti perciò la possibilità di personalizzare ogni dettaglio del tuo sito. Alcune modifiche possono essere svolte facilmente dalle impostazioni del tema o dei contenuti con un semplice clic.

Se però hai bisogno di un maggior controllo, sappi che WordPress è molto amato anche dagli sviluppatori. Infatti, se hai bisogno di modificare i codici HTML, CSS o perfino PHP del tuo sito, avrai a disposizione l’accesso a tutti i file.

Per una maggiore semplicità d’uso, sono anche presenti delle sezioni apposite in cui inserire codici personalizzati, senza bisogno di metter mano fisicamente sui file di WordPress. Questo ti permetterà anche di mantenere le tue modifiche ben organizzate e quindi di gestirle con più facilità.

La possibilità di personalizzazione di WordPress non riguarda solo l’aspetto grafico, ma anche le funzionalità che metti a disposizione dei visitatori del tuo sito e quelle che possono servire a te per gestirlo al meglio. Ma di questo ne parliamo meglio nel prossimo paragrafo.

4. Flessibilità

WordPress è flessibile e si adatta a qualsiasi tipologia di sito web

WordPress nasce di base come uno strumento piuttosto semplice e le impostazioni di default ti permettono di creare un piccolo blog o sito web. Ma lo straordinario potenziale di WordPress è dato dai plugin. I plugin sono delle funzionalità che puoi aggiungere al tuo sito in base alle tue esigenze, e ne esistono decine di migliaia! Questo significa che potrai installare tutti i plugin di cui hai bisogno per offrire ai tuoi visitatori una migliore esperienza di navigazione. Allo stesso tempo, ci sono tantissimi plugin che ti saranno molto utili per la gestione del tuo sito.

Per esempio, se vuoi creare un e-commerce per vendere prodotti online non riuscirai a farlo solamente con le impostazioni di base di WordPress. Potrai però installare un plugin per poter aggiungere i prodotti, che permetta di acquistarli con una transazione online, che ti informi ogni volta che viene ricevuto un ordine, che possa gestire eventuali codici sconto ecc. ecc. Tutto questo può essere fatto con il meraviglioso plugin WooCommerce, il miglior plugin per la creazione di siti e-commerce con WordPress.

Se invece ti rivolgi a un pubblico straniero, dovrai avere la possibilità di creare un sito multilingua, e cioè che ti permetta prima di tutto di gestire il passaggio fra le pagine in lingue diverse con facilità, ma anche che renda semplice la traduzione dei contenuti. E per questo viene in nostro soccorso il plugin WPML.

Questi sono semplicemente i due esempi più classici che dimostrano la straordinaria capacità di WordPress di adattarsi ad ogni esigenza, ma potrei fartene ancora un’infinità. Qualunque sia il tuo progetto online, con WordPress sarà sicuramente realizzabile e tutte le tue esigenze verranno soddifatte.

5. SEO

Scegliere WordPress ti permetterà di gestire ogni aspetto della SEO

La SEO è la chiave per guadagnare posizioni sui motori di ricerca, e quindi visibilità, che si traduce in visite al tuo sito e perciò in clienti. WordPress è già predisposto per un’ottima SEO, cioè ti mette a disposizione tutti gli strumenti per ottimizzare il tuo sito. Grazie ai plugin, potrai quindi rifinire nei dettagli tutte le impostazioni SEO generali e delle singole pagine.

Anche i migliori temi WordPress sono SEO-friendly e ti permettono di creare il tuo sito con una buona base fin dal principio.

6. Sicurezza

WordPress è progettato con la sicurezza in primo piano

Molti utenti decidono di scegliere WordPress perché è un CMS affidabile e sicuro. Forse ti è capitato di leggere alcuni articoli che parlano di vulnerabilità di temi e, soprattutto, di plugin. Non lasciarti spaventare da queste notizie. Il fatto che sia un software open-source e che sia estremamente diffuso, sicuramente lo rendono oggetto di maggiori attenzioni da parte degli hacker.

Ma ho due buone notizie per te. La prima è che le vulnerabilità del core di WordPress, cioè del programma di base (escludendo dunque i plugin) sono estremamente ridotte. La seconda è che gli sviluppatori di WordPress, temi e plugin sono sempre molto attenti a potenziali rischi per la sicurezza, quindi investono molto sull’analisi del codice da loro prodotto, alla ricerca di possibili vulnerabilità. Ogni volta che viene rilevato un rischio, viene rilasciato il prima possibile un aggiornamento che risolve il problema.

Da parte tua, sarà importante effettuare tutti gli aggiornamenti non appena risultano disponibili nella bacheca di WordPress. E ora ho una terza buona notizia per te: con i piani Hosting WordPress Gestito, tutti gli aggiornamenti verranno svolti automaticamente e sotto la supervisione dei tecnici dell’hosting. Quindi non dovrai più preoccuparti di nulla, il tuo sito sarà sempre aggiornato e sicuro.

7. Supporto e community

Se decidi di scegliere WordPress, entrerai a far parte di una splendida community

La grandissima popolarità di WordPress ha permesso che si realizzasse una cosa bellissima: esiste un’enorme community di sviluppatori ed esperti, tutti pronti ad aiutare chi si trova per qualsiasi motivo in difficoltà con WordPress. Tra forum, Meetup, un canale Slack dedicato, conferenze in tutto il mondo (i WordCamp), oltre a innumerevoli gruppi social (come il nostro gruppo Facebook Supporto WordPress) il supporto è garantito.

Conclusione

Credo che questi 7 motivi siano i più importanti per dimostrarti che dovresti scegliere WordPress per creare il tuo sito web. Ce ne sarebbero veramente tantissimi altri, come la facilità di integrare WordPress con servizi di terze parti, ad esempio per le newsletter o i servizi di Google (tra cui Analytics, Search Console e Ads), ma per oggi mi fermo qui.

Ti ho convinto a scegliere WordPress per il tuo sito web?

Se hai ancora qualche dubbio, scrivi un commento e ti risponderò con piacere.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Impostazioni privacy