Guide

Cosa sono i Gravatar e perché dovresti iniziare ad utilizzarli

Spesso ti sarà capitato di lasciare un commento su un blog, un forum o una discussione online e di aver visto un’icona grigia apparire accanto al tuo nome. Bene, quello è un gravatar! In questo caso però si tratta di un gravatar decisamente anonimo.

In questa guida, ti spiegheremo nel dettaglio che cosa sono i gravatar, e come crearne uno personalizzato che sarà usato automaticamente ogni volta che lasci un commento su un sito costruito con WordPress. Non ci resta che iniziare.

che cosa sono i gravatar

Che cosa sono i Gravatar e perché utilizzarli?

Prima di iniziare vorrei fare una distinzione. Avrai sentito sicuramente parlare di avatar. Ma gravatar e avatar non sono proprio la stessa cosa anche se il concetto che li lega è molto simile.

Un avatar è una rappresentazione grafica con la quale un utente vuole essere identificato e può essere un’immagine, una foto personale o un icona. In effetti lo scopo dell’avatar è proprio quello di consentire agli utenti di essere riconosciuti ogni volta che interagiscono con una qualsiasi discussione su forum, blog e quant’altro.

Generalmente, per ottenere un avatar è necessario iscriversi al sito specifico su cui si è deciso di commentare.

Ma il blogging sta evolvendo. La maggior parte dei siti, infatti, non richiedono l’iscrizione per poter commentare, con lo scopo di favorire e velocizzare i commenti e interazioni.

Di conseguenza, ci si trova spesso a commentare e a non avere un avatar che ci renda riconoscibili tra tutti i commentatori.

Quindi cosa accade? Accade che ci ritroviamo a lasciare un commento praticamente anonimo e gli altri commentatori, soprattutto se abituali di quel sito, non ci riconosceranno quando commenteremo la volta successiva.

Del resto è più facile riconoscere delle immagini piuttosto che ricordarsi il nome di qualcuno!

Per ovviare a questo problema è necessario che tu crei un gravatar, per essere identificato con la stessa icona ogni volta che interagisci con altri utenti.

Gravatar sta per Globally Recognized Avatar, ovvero un avatar globalmente riconosciuto. In poche parole una volta che hai creato il tuo avatar personale, questo ti seguirà ogniqualvolta commenterai su un qualsiasi sito che abbia supporto integrato per i Gravatar.

Vuoi cambiare la favicon del tuo sito WordPress? Leggi la nostra guida per tutte le istruzioni, passo dopo passo.

Quali sono i vantaggi?

Come usare i Gravatar

 

Se hai necessità di essere identificato subito allora ti consigliamo di creare subito un gravatar.

Soprattutto se hai un piccolo business, stai costruendo un brand o sei un blogger professionista dovresti iniziare a pensare di crearne uno.

Attraverso quest’ultimo con il tempo le persone si ricorderanno di te e incuriositi dalla tua attività di commenting su vari siti, con buona probabilità verranno a visitare il tuo sito.

È un’ottima opportunità per essere riconosciuti e farsi conoscere!

Come si fa a creare un Gravatar?

Creare un Gravatar è molto semplice ed è totalmente gratuito.

Ti basterà andare su Gravatar.com e inserire la tua email e scegliere l’avatar che preferisci, che può essere un logo, un’immagine o un’icona che potrai scegliere tra quelle che il sito propone.

Conclusione

Bene, in questo articolo ti abbiamo spiegato cosa sono i gravatar, come crearne uno e far sì che appaia quando lasci commenti su siti e blog WordPress. Se hai suggerimenti, domande o vuoi semplicemente mostrarci il tuo avatar lasciaci un commento qui sotto.

Altre guide della stessa
categoria

34 COMMENTI
Commenta
  1. Simona

    Ciao Andrea!
    Avrei bisogno di un piccolo aiuto…

    Nonostante abbia un account su Gravatar, l’immagine profilo caricata non è visualizzabile sul mio blog creato con WordPress.org.
    L’email con la quale mi sono registrata su Gravatar è quella mia personale, quindi ho provveduto ad aggiungerne un’altra, quella admin@dominio.com, ma sul pannello di controllo del blog non ho ricevuto l’email di conferma di Gravatar.
    Di conseguenza ho provato ad aggiungere l’indirizzo email info@dominio.com, ho ricevuto l’email di conferma da Gravatar, accettato, e sul sito di Gravatar è apparso il secondo indirizzo email, ma comunque l’immagine del profilo non è ancora visibile sul blog.
    Quindi ho pensato di eliminare dal profilo del blog l’indirizzo mail admin@dominio.com per sostituirlo con quello impostato su Gravatar, cioè info@dominio.com. Adesso quindi mi viene chiesto di confermare la richiesta di modifica del mio indirizzo email.

    Credi che stia procedendo correttamente?
    Non vorrei che eliminando l’indirizzo email admin@dominio.com possa compromettere in qualche modo la funzionalità del sito….
    Non sono affatto esperta quindi cerco di procedere sempre con molta cautela….

    Scusa se sono stata un po’ prolissa, ma ho preferito essere il più dettagliata possibile :)
    Grazie mille.

    Rispondi
  2. Calogero

    Ciao Andrea,
    complimenti per il sito.
    Mi chiedevo se il gravatar fosse tracciabile? Si porta dietro informazioni legate al suo intestatario (chiamiamolo così)?
    Anche i segnalibri memorizzati sul browser vengono profilati tramite cookies e crawler?

    Rispondi
    • Team

      Ciao Calogero, i Gravatar rappresentano cookie di terze parti, anche questi raccolgono dati personali. Quindi, in ogni caso, si portano dietro informazioni legati a chi quel Gravatar lo utilizza :)

      Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *