Guide

Come spostare il sito da WordPress.com a SiteGround

Hai creato il tuo sito su WordPress.com e ora vuoi spostarti su SiteGround? In questa guida troverai tutte le istruzioni per fare il passaggio con immediatezza e facilità!

Sei pronto a spostare il sito da WordPress.com a SiteGround?

spostare il sito da wordpress.com a siteground

Per prima cosa, complimenti! Se hai deciso di spostare il sito da WordPress.com a SiteGround hai fatto, secondo me, la scelta giusta. Per due motivi:

  • per prima cosa, hai deciso di spostarti dalla versione “hosted” di WordPress a quella “self-hosted”. Trovi tutte le differenze tra le due versioni in questa guida. Riassumendo in poche parole, ora potrai accedere a migliaia di plugin e temi in più, arricchendo il tuo sito con tutte le funzionalità che desideri. Dai un’occhiata alla categoria plugin del blog per avere un’idea degli strumenti che possono essere installati su un sito WordPress che usa la versione .org;
  • in secondo luogo, hai scelto SiteGround come hosting provider. Si tratta di un servizio di altissima qualità, secondo noi il migliore in assoluto per prestazioni, sicurezza e supporto. Lo usiamo ovviamente anche per SOS WP, e puoi leggere perché mi piace in questo post. Sapevi poi che SiteGround è uno dei pochissimi fornitori di spazio server consigliati da WordPress stesso? Inoltre, aver scelto SiteGround ti faciliterà di non poco il procedimento per spostare il sito da WordPress.com a SiteGround. Vediamo perché nei prossimi paragrafi.

Spostare il sito da WordPress.com a Siteground è un’ottima idea

Una premessa importante:

Prima di iniziare con le istruzioni su come spostare il sito da WordPress.com a SiteGround è importante fare una premessa.

Seppur WordPress.com e WordPress.org siano piattaforme che hanno tantissimi elementi e caratteristiche in comune, sono anche molto diverse.

Per esempio, non tutti i temi sono disponibili sia per WordPress.com che per WordPress.org. Preparati quindi, quando farai il trasferimento verso SiteGround, a scegliere un nuovo template per il tuo sito.

Questo significa che il tuo sito probabilmente cambierà anche dal punto di vista grafico, almeno in parte, ma sicuramente potrà essere migliore, dall’aspetto più professionale e finalmente personalizzabile!

Il numero di strumenti disponibili per la versione .org è nettamente superiore rispetto alle funzionalità disponibili per la versione .com. Potrai usare i plugin che vuoi e realizzare il tuo sito esattamente come desideri.

Primo passo: sottoscrivi un piano di hosting su Siteground (ed acquista il dominio)

Il primo passaggio consiste nel sottoscrivere un piano di hosting su SiteGround.

VIDEO – Guarda come acquistare dominio, hosting ed installare WordPress su SiteGround (con la nostra assistenza gratis inclusa!)

In questo video ti mostro passo dopo passo come comprare un dominio, spazio hosting e installare WordPress.org (ovvero la versione senza limiti) in meno di 10 minuti.

Come Acquistare dominio hosting e Installare WordPress immagine

Clicca qui per guardare il video

Durante il processo di acquisto, presta particolare attenzione alla schermata relativa al dominio:

se fino ad oggi per raggiungere il tuo sito digitavi un url che finiva in wordpress.com, molto probabilmente non hai ancora registrato un tuo dominio… ed ora è arrivato il momento di farlo!

Per avere un sito su piattaforma WordPress.org, è infatti necessario aver registrato un proprio dominio. La buona notizia è che, su SiteGround, la registrazione del dominio è inclusa gratuitamente. Nel processo di acquisto, assicurati quindi di scegliere un dominio da includere all’ordine.

Se hai già registrato il tuo dominio su WordPress.com, dovrai trasferirlo o puntarlo su hosting SiteGround.

Nessun problema per queste procedure che trovi spiegate qui sotto: sia che tu voglia trasferirlo o sia che tu desideri solo puntarlo, puoi chiedere il nostro aiuto tramite la nostra Assistenza Prioritaria.

In ogni caso, quando stai sottoscrivendo il piano SiteGround, inserisci l’url del tuo dominio nell’ordine (in questo modo sarà pronto per il trasferimento/puntamento).

Secondo passo: trasferire o puntare il dominio

Questo passaggio deve essere seguito solo se hai già un dominio su WordPress.com. Se hai registrato un nuovo dominio con SiteGround, puoi saltare alla sezione successiva, ovvero il terzo passo di questa guida.

Trasferire il dominio da WordPress.com a SiteGround

Se sei pronto per procedere, dovrai seguire questi passaggi: accedi a WordPress.com e visita la pagina per la gestione dei domini. Qui, seleziona il dominio che desideri trasferire, e clicca Transfer Domain. Quindi, clicca Update Settings and Continue e sblocca il dominio (questo è necessario affinché possa essere trasferito). Fatto questo, sarà inviato un codice di trasferimento all’indirizzo email associato al dominio.

Munito di questo codice, vai nella tua area utente, sezione Hosting.

Clicca sulla voce Trasferisci Dominio (avrai la voce in italiano, nel tuo caso), accanto al dominio esterno.

A questo punto, ti verranno richieste due cose per completare l’operazione:

  1. il pagamento di 11.95 Euro, che include in automatico il rinnovo del dominio per 1 anno
  2. il codice EPP o Authinfo che permette di trasferire un dominio da un registrar all’altro

Una volta che hai completato la procedura di richiesta trasferimento, dovrai confermare via email tale richiesta, cliccando sul link che autorizzerà in via definitiva il passaggio.

Il trasferimento del dominio viene completato entro 5 giorni dalla richiesta (spesso anche in un solo giorno), e sarà lo stesso staff di SiteGround a darti notizia dell’avvenuta operazione.

Puntamento del dominio da WordPress.com a SiteGround

Se hai acquistato un dominio su WordPress.com, puoi utilizzarlo su SiteGround seguendo questi semplici passaggi.

1. vai sul tuo cPanel, dalla tua User Area di SiteGround


2. prendi i due valori ns1.. ns2.. (name server) che stanno nel riquadro a sinistra (vedi immagine name servers). Copiali.

3. vai sulla pagina di gestione dei domini: https://wordpress.com/wp-login.php?redirect_to=https%3A%2F%2Fwordpress.com%2Fdomains%2F

4. seleziona il dominio su cui vuoi modificare i DNS

4.  Clicca sulla voce Name Servers and DNS

5. Nel box sposta la selezione sulla sinistra, in modo da indicare che vuoi usare altri name server rispetto a quelli di WordPress.com

6. Inserisci i due Name Servers di SiteGround che hai precedentemente salvato, al posto di quelli di WordPress.com:

Entro qualche ora, il domino punterà su SiteGround e potrai iniziare a lavorare con il tuo nuovo hosting.

Terzo passo: trasferimento sito

Metodo facile (lo fa SiteGround, gratis per te!)

Puoi richiedere il trasferimento del sito da WordPress.com (come da Altervista, o da Blogger) a WordPress.org su SiteGround. Si potranno importare solo i contenuti, perché questi provider NON danno accesso ai server. Commenti, struttura, utenti, articoli, pagine, menu… tutto questo verrà invece importato.

SiteGround ti ha già fornito via email gli accessi alla tua Area Utente, dove potrai subito richiedere il trasferimento del tuo blog. Vai sulla tua User Area (Area Utente) e clicca sulla tab Support, come mostrato in figura.

Quindi cerca nella pagina la voce, “Trasferisci Sito”. Clicca sopra di essa.

Dopo aver selezionato tale voce, ti troverai di di fronte questa schermata, dove selezionerai il dominio di riferimento: il dominio già in tuo possesso, che hai inserito in precedenza quando hai preso l’abbonamento, oppure il nuovo che hai registrato contestualmente all’account.

Clicca su Invia e compila i campi come indicato nell’immagine seguente:

Completa tutti i campi e clicca sul bottone Invia. Hai chiesto quindi il trasferimento, e presto sarai contattato da SiteGround che ti informerà quando questo sarà completato. Ci metteranno poche ore, preparati ;-)

Tutto chiaro? Per ogni domanda non esitare a attivare la nostra Assistenza Prioritaria!

Metodo manuale (avanzato, senza il supporto di SiteGround)

Se non vuoi avvalerti del servizio messo a disposizione da SiteGround, puoi effettuare il trasferimento manualmente.

Come abbiamo visto, non è possibile spostare integralmente il sito da WordPress.com a SiteGround facendo un trasferimento totale di tutti i file (questo dipende dal fatto che WordPress.com non dà accesso allo spazio server).

Potrai comunque esportare TUTTI i tuoi contenuti (i veri e propri testi di pagine, post, commenti, eccetera) e la struttura del sito, come il menu, le categorie e i tag.

La prima cosa che dovrai fare è accedere al tuo sito, navigare in Strumenti > Esporta e cliccare il bottone per fare l’esportazione di tutti i contenuti.

Esportazione contenuti WordPress

Arrivati a questo punto installa WordPress.org su SiteGround, come vedi dalla guida https://sos-wp.it/installare-wordpress/,

Accedi quindi alla tua nuova installazione di WordPress e installa un plugin, chiamato WordPress Importer (o Importatore WordPress).

Per farlo, naviga in Strumenti > Importa e seleziona dalla lista “WordPress”. Questo avvierà l’installazione dello strumento per importare i contenuti da WordPress.com.

Ti sarà ora richiesto di caricare il file che hai precedentemente scaricato da WordPress.com ed assegnare un autore ai contenuti.

Assegnazione autore contenuti importati

Ti consiglio di spuntare anche la voce “Scarica ed importa gli allegati. Questo servirà a far sì che anche le immagini ed i file media che avevi allegato su WordPress.com siano importati.

Infine, clicca Invia. Tutti i tuoi contenuti saranno ora importati.

Dopo aver fatto questo passaggio, puoi iniziare a predisporre il tuo nuovo blog/sito web.

Se attivi la nostra assistenza prioritaria, potrai avere pieno accesso alla nostra nuovissima Area Membri Premium con contenuti nuovi, il nostro video corso su WordPress, e l’helpdesk a cui rispondono esperti WordPress in meno di 1ora. Ci vediamo lì!

Il mio consiglio è di attivare, per qualche ora o, se ne hai bisogno, anche un giorno o due, una pagina di manutenzione. In questo modo, gli utenti sapranno che stai facendo dei miglioramenti al sito e che presto questo tornerà visibile. Ti rimando quindi a questa guida dove trovi proprio una lista di strumenti per mettere il tuo sito in modalità “coming soon”.

Questi sono tutti i passaggi per spostare il sito da WordPress.com a SiteGround. Più complicato a dirsi, che a farsi!

Conclusione

Siamo arrivati alla fine. Come vedi, spostare il sito da WordPress.com a SiteGround prevede diversi passaggi, che però sono molto semplici.

Hai già avviato la procedura? Il servizio di supporto di SiteGround ti ha lasciato soddisfatto? Stai pensando di trasferire il tuo sito ma hai ancora qualche dubbio? Per qualunque dubbio o commento, lascia un messaggio qui sotto. Ti risponderemo tempestivamente.

Alla prossima guida!

Altre guide della stessa
categoria

39 COMMENTI
Commenta
  1. Marianna

    Ciao,
    ho letto la vostra guida e nell’attesa del trasferimento del dominio e procedere con il resto dei passaggi, volevo farvi una domanda: una volta effettuato il puntamento del dominio e il trasferimento del sito, che cosa succede al vecchio blog ospitato su wp.com? Posso cancellarlo definitivamente?
    Grazie mille

    Rispondi
  2. Stefano

    BUongiorno, ho seguito la guida e ho spostato il mio sito su Siteground. Quando però procedo all’installazioned di wordpress mi installa la versione .com e accedendo dal mio pannello /admin mi ricollega appunto alla classica interfaccia web che avevo precedentemente su WordPress.com. Come faccio ad installare correttamente la versione.org? Vi ringrazio molto, a presto.

    Rispondi
  3. Sergio Casale

    Salve,
    leggo sopra che il dominio su SiteGround è gratuito PER SEMPRE se registrato contestualmente all’apertura di un abbonamento, ma invece in fase di attivazione di un abbonamento su siteground.com e scritto:
    “Gratuito per 1 anno(Risparmi 12.95 €/anno IVA Esc.)”
    Sapreste darmi chiarimenti? grazie

    Rispondi
  4. Chiara

    Ciao Andrea,
    ho acquistato circa 4 mesi il piano personale annuale da 4€ al mese su wordpress.com e adesso vorrei cambiare e passare a wp.org con il piano da €3.95. Come posso fare visto che ho già pagato annualmente? Perdo i soldi o c’è la possibilità di recuperarli?
    Grazie mille

    Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *