Come spostare il sito da Wix a WordPress

Come spostare il sito da Wix a WordPress
Tabella dei Contenuti
Come spostare il sito da Wix a WordPress

Hai creato un sito web con Wix e adesso hai bisogno di maggiori funzioni?

Spostare il sito da Wix a WordPress è proprio quello che ti serve.

WordPress è una piattaforma che comporta un po’ più lavoro rispetto a Wix.

Però è anche vero che WordPress, al contrario di Wix, è estremamente più flessibile ed ha moltissime funzionalità in più. Per non parlare dell’enorme libertà di curare al dettaglio la personalizzazione del proprio sito. Se sei quindi arrivato ad un punto dove Wix ti sta un po’ stretto, WordPress è sicuramente la soluzione ideale.

Nel mio video corso WordPress ti spiego tutte le potenzialità di questa piattaforma.

Se sei pronto a trasferirti, continua la lettura!

Come spostare il sito da Wix a WordPress, passo dopo passo

Come spostare il sito da Wix a WordPress passo dopo passo

Innanzitutto, chiariamo un punto importante da subito: non esiste un modo per spostare il sito da Wix a WordPress in maniera automatica.

Cioè, non esiste un sistema, un programma o un file da utilizzare per ‘trasportare’ tutti i contenuti da una piattaforma all’altra con pochi click.

Quello che ci apprestiamo a fare sarà creare un nuovo sito WordPress e copiare tutti i contenuti manualmente dal sito di Wix a WordPress. Potrebbe quindi essere un procedimento lungo, se hai pubblicato molte pagine.

Perciò, organizzati in modo da avere tutto il tempo che ti serve durante il trasferimento. Devi anche sapere che non potrai migrare su WordPress il template che hai usato su Wix.

Dovrai quindi scegliere un nuovo tema, cercando di allinearlo il più possibile al look del tuo sito esistente, ma comunque configurarlo da capo. Oppure, potrebbe essere anche una buona occasione per cambiare del tutto il look del tuo sito!

Vediamo dunque i passaggi, in ordine.

1) Registra hosting e se necessario, dominio

Cos'è un dominio Internet - Vediamo la sua definizione

Una delle cose che differenzia WordPress da Wix è che WordPress è self-hosted, cioè, richiede uno spazio server (hosting) ed un dominio per poter essere installato.

Quando usi Wix, lo spazio hosting non è necessario in quanto il tuo sito è ospitato sui server della piattaforma stessa.

Ci sono numerosi siti sui quali sottoscrivere un piano hosting WordPress e, se non avevi già acquistato un dominio tramite Wix (cioè, usavi il dominio gratuito con l’estensione .wix.com), lo puoi fare insieme all’acquisto dello spazio web.

Il mio consiglio è quello di rivolgerti all’hosting Register.it, un eccellente provider, perfetto se intendi utilizzare WordPress e costruire un sito accattivante e professionale.

Quindi, i primi passaggi sono questi:

Se invece avevi già registrato un tuo dominio su Wix, dovrai successivamente trasferirlo al tuo nuovo hosting – però torniamo a questo passaggio successivamente.

2) Installa WordPress sul tuo nuovo hosting

Ora che hai un piano di hosting, puoi installare WordPress.

I migliori hosting offrono degli strumenti di installazione automatica, come all’interno del cPanel di Register.it.

cpanel Softaculous app installer

Se avevi già un dominio su Wix, potrai ‘simulare’ di aver collegato già il tuo dominio al tuo spazio server modificando l’hosts file.

Come vedremo tra poco, il passaggio di un dominio da Wix richiede alcuni giorni e questo sistema può esserti utile.

3) Scegli e configura il tema

Bene, ora che hai installato WordPress, siamo arrivati al tema.

Come ti ho anticipato, puoi spostare il sito da Wix a WordPress, ma purtroppo non è possibile usare su WordPress lo stesso tema che avevi usato su Wix.

Dovrai quindi visitare un sito come ThemeForest o MyThemeShop, scegliere un nuovo tema ed installarlo.

Con i nostri consigli, scegliere un buon tema per WordPress non sarà difficile.

Guida WordPress: scegli il tema su Themeforest

4) Importa i contenuti

Siamo arrivati al lavoro che richiederà un po’ di tempo.

A questo punto, per concludere lo spostamento del sito da Wix a WordPress dovrai ‘trasportare’ i tuoi contenuti.

Ciò significa che dovrai creare nuove pagine e post su WordPress, e fare copia/incolla dei contenuti.

Purtroppo, non c’è un modo veloce per completare questo passaggio.

5) Se avevi un dominio su Wix…

…È arrivato il momento di collegarlo al tuo nuovo hosting.

È importante sapere che il trasferimento del dominio da Wix ad un altro provider (quello dove hai registrato l’hosting) richiede qualche giorno.

Sul sito Wix è indicato che il processo richiede solitamente 7 giorni.

Anche in questo caso, ti consiglio di pianificare con anticipo il trasferimento.

Wix ha messo a disposizione una guida ufficiale per trasferire il dominio da Wix a altro provider.

Completato il trasferimento del dominio, dovrai assicurarti che questo punti al tuo nuovo spazio
server.

Terminata la propagazione, navigando sul tuo dominio raggiungerai il nuovo sito WordPress che hai creato!

L’ultimo passaggio, consiste nel decidere cosa fare del tuo sito Wix.

Ti consiglio però di non tenere entrambi i siti in quanto se i contenuti sono gli stessi, e i domini sono diversi, potresti incorrere in penalizzazioni per contenuti duplicati.

Conclusione

Ora sai come spostare il sito da Wix a WordPress.

Come hai letto in questa guida, più che una migrazione, si tratta di fatto di creare un nuovo sito e spostare manualmente i contenuti.

Non farti però scoraggiare!

WordPress è una piattaforma che offre molte funzionalità ed è in generale estremamente flessibile.

Se sei quindi arrivato al punto dove Wix sta ponendo dei limiti all’implementazione delle idee per il tuo progetto online, probabilmente è arrivato il momento giusto per fare questo passaggio.

Non te ne pentirai.

Hai già effettuato il passaggio da Wix a WordPress?

Quale è stata la parte più difficile?

Hai già valutato i vantaggi che offre WordPress rispetto ad altre piattaforme?

Per qualunque domanda ti invito a lasciare il tuo commento al di sotto di questo articolo. Alla prossima guida.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia il tuo commento

18 risposte

  1. Ciao, in caso io volessi passare un dominio .com (registrato con un piano premium Wix) ad un altro provider hosting tramite cambio di DNS, dovrei pagare ancora il piano premium su Wix o potrei cancellare l’account e pagare solo il nuovo hosting? In questo caso il dominio a chi lo pagherei?

    Oppure… c’è un metodo per cancellare il dominio acquistato .com da Wix e riacquistarlo con il nuovo provider?

    1. Ciao Gabriele, potresti a questo rinnovare il dominio (solo quello) su Wix e puntarlo tramite DNS. Pensiamo che sia la soluzione migliore, un dominio scaduto non è immediatamente registrabile nuovamente.

  2. Buonasera Andrea.
    Ho un sito con hosting su Wix. Questo unito al fatto che oggi volevo installare una app per il mio blog di cucina con ricette mi viene a costare uno sproposito. Come posso paragonare i costi a WordPress? Come faccio ad avere una valutazione di quanto mi può costare all’anno il sito su WP? Per ora su Wix, senza la app ricette pago 153€ l’anno. Mi sai dare maggiori ragguagli dei costi rispetto a WP?
    Francesca

  3. Ciao, vorrei sapere due cose, se io voglio passare un dominio, e non un solo sito, da Wix a Siteground, ad esempio, e poi ricostruire qui il sito in worpress con i materiali salvati e scaricati, cosa succede a livello di posizionamento Google, se il sito era attivo da tempo?

    1. Ciao Antonello, il posizionamento del sito in questo caso (passando a WordPress e a un hosting eccellente) non dovrebbe far altro che migliorare 🙂 Chiedi aiuto al nostro servizio di Assistenza WordPress che ti spiegherà come ottimizzare il sito a livello SEO, un saluto e a presto!

  4. Ciao Andrea,
    La nostra associazione è recentemente passata da un sito Wix gratuito a un sito WordPress (online dai primi di febbraio).
    Prima di chiudere il vecchio sito gratuito vorremmo comunicare a Google di indicizzare il sito nuovo piuttosto che quello gratuito ma non riusciamo a districarci bene in questa situazione.
    Il nuovo sito lo abbiamo già registrato su Google Search Console e abbiamo eseguito l’upload della site map, inoltre, nel sito nuovo abbiamo impostato correttamente tutte le modifiche Seo, tuttavia, se si ricerca la nostra associazione su Google, questo continua a indicizzare il sito Wix.
    Hai qualche suggerimento?
    Grazie mille 🙂

    1. Ciao Mat, purtroppo WIX non ti da modo di effettuare un redirect verso un altro url. Il sito WIX è stato eliminato intanto?

      1. Non ancora, siamo indecisi se eliminarlo perhè Google lo indicizza maggiormente rispetto a quello nuovo. Esiste un modo per comunicare a Google di indicizzare il sito nuovo piuttosto che quello Wix?

        1. Intanto, il primo rischio è una penalizzazione di contenuti duplicati, se gli stessi sono presenti sul sito WordPress. Dai una occhiata a questo topic, utile se il sito Wix è stato verificato mediante la Google Search Console.

          1. Non siamo riusciti a verificare il sito Wix mediante Google Search Console e per questo non abbiamo potuto comunicare a Google un cambio di dominio.

            Come si può verificare un sito Wix con Google Search Console? Non potendo accedere ai codici (o non sapendolo fare) non siamo riusciti a verificarlo.

            Esiste un modo per comunicare a Google di indicizzare il sito nuovo piuttosto che quello Wix?

          2. Salve,
            Ho attualmente un sito realizzato con wix, ma con dominio e email hosting di Register. Vorrei passare da wix a WordPress per migliorare il posizionamento SEO (sito multilingua). Passando a WordPress posso mantenere lo stesso dominio del sito? Avrò tempo di ricreare il sito su wordpress prima di disattivare quello fatto con wix o dovrò connettere il dominio a Register contestualmente all’acquisto di un premium plan?

          3. Ciao Anna, certo che puoi mantenere il dominio. Se passi a WordPress.org e ottieni la nostra Assistenza WordPress ti guideremo personalmente nel puntamento del dominio. Anzi, ad utenti nella tua stessa situazione, puoi prendere con SiteGround un nuovo dominio (che puoi registrare gratuitamente insieme al piano di hosting) e costruire il sito in WordPress, mentre quello su Wix rimane online sul dominio fintanto che non è pronto il sito nuovo. Siamo qui per aiutarti in ognuno di questi passaggi, a presto!

  5. Ciao, io vorrei migrare da wix a wordpress ma sto riscontrando dei problemi. Tanto per cominciare non riesco a scaricare wordpress sul mio mac, qualche suggerimento?

  6. Ciao sto valutando di spostare il mio sito wix.com a wordpress.org ma vorrei capire se riesco a risparmiare qualcosa rispetto a wix e se posso fare pagamenti mensili. In Wix ho un pacchetto unlimited di € 12,41 al mese e poi pago il dominio € 24,85 all’anno (tutto pagabile annualmente)piu’ IVA.
    Puoi consigliarmi ed eventualmente dirmi se si paga mensilmente e cosa è meglio fare per passare a wordpress.org?

    1. Ciao Stefania, passando a WordPress.org non hai un pagamento mensile ma paghi meno della metà se opti per SiteGround oltre a ricevere il nostro aiuto gratuito attraverso il nostro reparto di Assistenza WordPressper siti web. Inoltre, potrai anche risparmiare sul dominio, anche qui circa della metà! Per maggiori info, contattaci a info@sos-wp.it. Un saluto e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

80% DI SCONTO

Il Miglior Hosting WordPress by Register.it in promozione esclusiva solo su SOS WP!

Non troverai questa offerta da nessun'altra parte su Internet!