100 Argomenti Per Creare un Blog

100 Argomenti per un blog

Vorresti aprire un blog, ma sei a corto di argomenti e non riesci a trovare la giusta ispirazione?

Non preoccuparti, si tratta di un problema molto comune tra i neoblogger, e non solo. In questo articolo vogliamo fornirti delle dritte utili per individuare i contenuti di cui parlare nel tuo sito, dandoti anche una base molto esaustiva di argomenti da esplorare.

Prima di tutto, un consiglio essenziale: evita di concentrare la tua attenzione su argomenti troppo generalisti, oppure poco correlati tra di loro.

Anche un blog personale non può parlare di 100 argomenti diversi, ma deve riuscire a focalizzarsi su una selezione che sarai in grado di seguire e divulgare con costanza nel tempo.

La vera chiave del successo per un blog è quella di veicolare un solo unico maxi argomento e attraverso di esso trattare tutti gli altri elementi ad esso correlati.

Il nostro blog, ad esempio, si occupa di WordPress, e di conseguenza pubblica tantissimi post che sono legati allo sviluppo web in relazione a questo CMS (content management system): come vedi nei nostri articoli trattiamo argomenti che spaziano dal blogging ai plugin, alla ottimizzazione SEO e al web marketing.

Ti raccomandiamo quindi di vagliare con attenzione il macro tema di cui tratterà il tuo blog, in modo poi da costruire attorno ad esso una rete efficiente di articoli e post che affronteranno con competenza tutti gli argomenti che possono essere ad esso correlati.

In questo modo, un passo alla volta (come dicono gli Americani… baby steps), riuscirai nel tempo a creare un blog di successo, molto visitato, seguito e condiviso.

Vediamo subito alcune idee per argomenti sui quali creare un blog.

100 Argomenti Per Creare Un Blog

Adesso che ti abbiamo mostrato la migliore strategia per avviare il tuo blog (ricorda: un solo mega argomento!) su delle fondamenta ben solide, passiamo alla questione degli argomenti ideali per creare un blog. Abbiamo selezionato per te 100 argomenti tra cui scegliere per iniziare a costruire il tuo successo online.

Leggili attentamente, confrontali tra di loro e scegli quali siano i topic a te più consoni, quelli che ti interessano di più e quelli su cui hai una maggiore competenza.

Ricordati che un blog deve essere seguito con costanza, deve essere aggiornato almeno una volta a settimana e non può avere battute di arresto se vuole essere molto visitato e consultato.

Seleziona gli argomenti di cui sei sicuro di poter scrivere in maniera continuativa nel tempo e che ti appassionano veramente!

Se vuoi anche essere sicuro di poter guadagnare con il tuo nuovo blog allora assicurati che l’argomento rientri in un mondo in cui puoi fare attività tipo:

  • Vendita di tuoi infoprodotti (ebook, video corsi, audio guide…)
  • Vendita di tuoi prodotti tangibili
  • Marketing di affiliazione su prodotti, servizi e infoprodotti altrui
  • Pubblicità (occhio a questa perché servono migliaia di visite per fare qualche centinaio di euro)
  • Consulenza online
  • Vendere i tuoi servizi

Siccome alla fine questo puoi vederlo come un lavoro, assicurati che alla fine della giornata, scrivere sul tuo blog sia per te piacevole e stimolante, altrimenti il tuo poco entusiasmo si trasmetterà ai tuoi visitatori che lasceranno presto la tua piattaforma. In poche parole – senza sembrare hippie – mettici cura, amore e tanta dedizione!

Ok basta con i consigli e passiamo agli argomenti. Ecco l’elenco che abbiamo stilato:

#1 – Come trovare lavoro
#2 – Perdere peso
#3 – Come viaggiare low cost
#4 – Come sedurre una donna
#5 – Come sedurre un uomo
#6 – Come scrivere un ebook
#7 – Ricette di cucine esotiche
#8 – SEO
#9 – Come usare WordPress
#10 – Difesa personale
#11 – Come sviluppare un carattere forte
#12 – Blog dedicato a giovani studenti
#13 – Come disegnare a mano
#14 – Educare gli animali
#15 – Acquistare casa
#16 – Fare il decoupage
#17 – Scrivere Curriculum
#18 – Imparare l’inglese
#19 – Vivere all’estero
#20 – Nomadismo digitale
#21 – Marketing
#22 – Interviste “social”
#23 – Mostre e musei
#24 – Sci alpino
#25 – Paracadutismo
#26 – Vestitini per animali (molto ricercato su Google!)
#27 – Razze gatti/cani
#28 – Fare dolci
#29 – Creare blog di successo
#30 – Spiritualità
#31 – Meditazione
#32 – Tecniche di Yoga
#33 – Usare Linkedin
#34 – Facebook Marketing
#35 – Produzione musicale
#36 – Curare malattie
#37 – Case ed Ecosostenibilità
#38 – Giardinaggio
#39 – Adozione a distanza
#40 – Sviluppo personale
#41 – Giurisprudenza
#42 – Sesso
#43 – Moda
#44 – Musica classica
#45 – Immersioni subacquee
#46 – Guadagnare online
#47 – Produzione video
#48 – Pittura
#49 – Abiti da sposa
#50 – Viaggi di nozze

Realizzare un blog di successo è possibile se lo fai nella maniera giusta. Ecco le 100 cose da sapere prima di creare il tuo sito web.

#51 – Giochi per Playstation
#52 – Storia dell’Italia
#53 – Blog per Sommelier
#54 – Scultura
#55 – Soft air
#56 – Motocross
#57 – Macchine
#58 – Viaggi su due ruote
#59 – Youtube Marketing
#60 – Notizie locali
#61 – Politiche giovanili
#62 – Costruzione edilizia
#63 – Imparare il Cinese
#64 – Gossip
#65 – Trekking
#66 – Applicazioni Apple
#67 – Scienza
#68 – Ciclismo
#69 – Biotecnologie
#70 – Spazio
#71 – Letteratura
#72 – Modellismo
#73 – Creare mobili in legno
#74 – Disegnare vestiti
#75 – Temi in WordPress
#76 – Educare i bambini
#77 – Maternità
#78 – Filosofia
#79 – Dieta vegetariana
#80 – Freelancing
#81 – Giochi online
#82 – Energie alternative
#83 – Tutorials
#84 – Usare Photoshop
#85 – Guadagnare con la finanza
#86 – Gadgets
#87 – PC Games
#88 – Donne che lavorano
#89 – Arredamento
#90 – Cake design
#91 – Gioielli
#92 – Dieta organica/vegana
#93 – Gestione del denaro
#94 – Politica
#95 – Software
#96 – Design
#97 – Guide alla carriera
#98 – Antichità
#99 – Inquinamento territoriale
#100 – Arti creative

Alla fine di questa lista ti sarai accorto di quanti sono gli argomenti per creare un blog, quanto possano essere ampliati singolarmente e quante ulteriori idee possano fornirti.

Adesso passa all’azione, iniziando la tua cernita e la tua selezione. Vedrai che presto troverai l’argomento principale per creare il tuo blog di successo.

Crea Subito il Tuo Blog: Da Zero a WordPress in Meno di 10 Minuti!

Guarda il video in cui ti mostriamo passo passo come acquistare dominio e spazio hosting per poi procedere ad installare WordPress. E sei subito online.

Come Acquistare dominio hosting e Installare WordPress immagine

Per costruire integralmente e in autonomia il tuo sito, scopri le nostre video lezioni in offerta al 41%!

Leggi questo articolo per sapere tutto ciò che ti serve per ottimizzare fin da subito il tuo sito.

Conclusione

Probabilmente hai qualche ulteriore argomento da suggerire oppure vuoi chiederci cosa ne pensiamo dell’argomento che hai in mente. Aiutaci ad ampliare questa lista, introducendoci qualche altro topic che potrebbe essere affrontato da un blog.

Contiamo che intanto questo elenco ti sia di aiuto e che tu possa essere positivamente inspirato nella tua scelta.

Ci vediamo nei commenti!

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea, il webmaster di SOS WordPress. La mia missione è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!

Video corso WordPress, SEO e molto altro ancora al 41% di sconto
Siteground - Miglior hosting per Wordpress
106 commenti
  1. dice:

    Ciao Andrea volevo avere una informazione. Se io apro un blog dedicato ad un gioco, con dei tutorial ed anche delle simulazioni di gioco, vado ad infrangere qualche regola ? Si tratta di un gioco online. Grazie in anticipo

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Antonio,
      dovresti verificare con un legale esperto in gioco online, ci sono diverse leggi in ballo, che dipendono soprattutto dal tipo di gioco che tratti.

      Rispondi
  2. dice:

    Salve,volevo sapere se era possibile inserire in un blog dedicato all’apprendimento uno più passi ( ovviamente non estremamente lunghi, tratti da un libro, di testo o meno.
    Grazie.

    Rispondi
    • dice:

      Salve Antonella,
      certo, puoi farlo, ovviamente previa messa a conoscenza degli autori, e rispetto dei diritti d’autore.

      Rispondi
  3. dice:

    Buon pomeriggio,
    volevo chiederle se aprendo un blog dedicato al mondo dei motori, e non avendo la possibilità di fare delle foto alle novità ” da me “, posso utilizzare le immagini presenti sul sito web delle Case senza violare le leggi del copyright e se sì, se è se devo l’inserire la fonte delle immagini.
    Certo di una tempestiva risposta ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
  4. dice:

    Ciao sono una mamma “trentenne”di due figli di 6 e 3 anni e ho da poco aperto una pagina Facebook attraverso cui veicolare le mie idee sulla salute dei bambini.
    In particolare sono abbastanza informata in tema di vaccini cibi bio e omeopatia.. Tutte cose che ho da sempre messo in pratica ( con ottimi risultati) con i miei figli.
    Ma, facendo un giro sul web ho notato che non esistono blogger che trattino questi argomenti.
    Ora mi chiedo: è una cosa positiva perché non dovrei avere concorrenti o è un mondo al quale troppo poche mamme sono interessate?
    Consigli?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Linda,
      io credo che sia davvero un ottimo argomento per un blog. Forse finora è mancato lo spirito di iniziativa di qualche mamma in gamba ;-), e credo che tu abbia un ottimo margine di crescita con questo argomento. Quindi, apri il tuo blog senza paura! Puoi seguire le indicazioni contenute in questo video, per essere online in pochi istanti. Tiemmi aggiornato sugli sviluppi del progetto, un saluto!

      Rispondi
  5. dice:

    Ciao Andrea, questo post lo trovo utilissimo! Vorrei aprire un blog, ma ovviamente sono indecisa sull’argomento. Sono appassionata di troppe cose, davvero tante…
    Alla fine, dopo aver scartato gli argomenti più inflazionati me ne rimangono due e non saprei cosa scegliere. Il primo è un blog in cui preparo dei piatti e poi attraverso le sue caratteristiche gli associo un film o una serie TV (tutto ovviamente corredato da foto e video), il secondo avrebbe a che fare con il benessere. Sono una tipa fissata per la lettura delle etichette del prodotti venduti nei supermercati per evitare di acquistare cibi che abbiano olio di palma, di colza, coloranti e agenti chimici cancerogeni. La mia idea era quella di suggerire i prodotti più sani andandoli a scovare tra i vari negozi e catene di supermercati, in modo da poterli consigliare a chi mi legge (anche qui userei foto e video)
    Quali mi consiglieresti tra i due e perché? E quale mi darebbe più possibilità di guadagno? Ovviamente se entrambe ti sembrano cattive idee, comunicamelo pure, troverei altri argomenti.
    Grazie tante per l’attenzione

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Francesca,
      mi sembrano tutte ottime idee ;-)
      Ritengo però che la seconda opzione suggerire i prodotti più sani andandoli a scovare tra i vari negozi e catene di supermercati, possa essere più indicata, e più funzionale per attivare un proficuo guadagno attraverso il sito.
      Aggiornami ;-)

      Rispondi
  6. dice:

    ciao andrea, ho un bisogno molto urgente di un tuo aiuto… spero tu mi risponda presto!
    devo entrare tramite terminale in una vps linux. E fin qui ho fatto. adesso devo installarci dentro wordpress e creare il database!!! mi pui aiutare? come faccio????
    Grazie mille!
    Spero in un tuo aiuto

    Rispondi
  7. dice:

    Ciao, vorrei aprire un blog ma sono molto indeciso… Le mie passioni riguardano maggiormente film/serie tv/libri/vaggi/social media… il problema è che ci sono già miliardi di blog su questi argomenti. Cosa mi consiglieresti di fare? Lasciare perdere e provare a trovare un altro tema per il blog che non sia tanto comune oppure ignorare il fatto che ci sono già tanti blog sulle mie passioni ed aprirne uno mio?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Alex, gli argomenti che ti interessano sono talmente vasti, che il tuo blog potrà sicuramente trovare il suo spazio nella rete.
      Ti consiglierei però di sceglierne uno tra quelli che citi. Di questo periodo, trovo particolarmente seguiti i blog delle serie tv, e quelli sui viaggi.
      Per aprire il tuo blog, non devi far altro che seguire questa video guida.
      Sono sicuro che con i nostri suggerimenti potrai avere il successo che meriti. Un saluto!

      Rispondi
  8. dice:

    Ciao Andrea mi chiamo Lucia! Io vorrei aprire un blog per poter parlare di ciò che da una vita custodisce dentro al cuore gelosamente : l’adozione! Io sono stata adottata e vorrei affrontare questo argomento, parlare della famiglia meravigliosa che ho, quella che ho ritrovato e soprattutto del padre che non ho ancora trovato e che sto ancora disperatamente cercando! Cosa ne pensi ? Credo possa essere un buon argomento? Grazie mille e complimenti per tutto

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Lucia,
      la tua mi sembra davvero una idea bellissima. Condivido quindi l’ipotesi di creare un blog che parti di adozione, e sono certo che avrà un grande successo.
      Per creare un blog, la prima cosa da fare è prendere hosting e dominio, e installare WordPress. Segui tutti i passaggi contenuti in questa guida: https://sos-wp.it/come-installare-wordpress/, e tiemmi aggiornato sul tuo progetto!

      Rispondi
  9. dice:

    Salve, sto pensando di aprire un blog ma è la prima volta e non so bene come funziona…che ne pensate di un blog su rapporto mamma/figli e come gestire le spese di casa con un file studiato da me? Sono ragioniera e mi piacerebbe approfondire questa cosa delle spese ma non so bene come farle interagire insieme che ne pensate? Se proponessi di fare dei file a chi vuole diventa e-commerce?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Ele,
      mi sembra una ottima idea!
      Se intendi vendere un prodotto, sia fisico sia digitale (come un file) si tratta effettivamente di creazione di un e-commerce.. ma non è complicato, anzi, con WordPress diventa semplice.
      Hai dato una occhiata alle nostre video lezioni gratis su come creare un sito web http://sos-wordpress.it/corso-wordpress/?
      Rimango a disposizione, un saluto!

      Rispondi
  10. dice:

    Ciao piacere Martina,ho iniziato da poco un accademia per diventare un Image Consulting.
    Il primo modulo che ho studiato e per cui ho dato l’esame è stato photoshop.
    Poichè le lezioni ricominceranno ad ottobre vorrei tenermi in allenamento con photoshop attraverso l’apertura di un blog così il mio “lavoro” sarà anche divertente.
    Ho letto che bisogna partire da un grande argomento per ramificarlo in vari topic,non voglio essere scontata e banale come tutte le blogger e parlare di moda,cosa potreste consigliarmi?
    Grazie mille!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Martina,
      prima di tutto, parla di qualcosa che ti interessi personalmente.
      Perché no parti proprio di photoshop, legato al tuo percorso di Image Consulting?
      Un saluto!

      Rispondi
  11. dice:

    Ma questa seconda parte è un blog?
    Io vorrei costruirne uno per divulgare viaggi e soggiorni di gruppo.
    Sono 20 anni che faccio il capogruppo per le agenzie.
    Ora vorrei raccogliere in proprio i gruppi per destinazioni da proporre nel blog, appunto.
    Non saprei che titolo dare. E poi, è possibile inserire allegati in forma di volantino?
    Conto sul Vostro aiuto.
    Garzie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Osvaldo, si è possibile inserire allegati.
      Ti consiglio di dare un nome che ricorda un viaggio, un termine che è legato alle varie destinazioni di cui ti sei occupato negli anni. Qualcosa che possa essere ricordato facilmente, però.
      Ti consiglio in ogni caso di usare WordPress per creare il tuo sito web. Rimango a disposizione!

      Rispondi
  12. dice:

    Ciao vorrei aprirmi un blog..sn una mamma di due bimbi è la cosa Ke mi riesce di più cucinare dolci e nn solo come faccio sono alle prime armi e nn so quasi niente di come muovermi! Grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Milena,
      intanto complimenti per il tuo spirito d’iniziativa e per la tua capacità culinaria ;-)
      Creare un blog in cui trasmettere la tua passione non è difficile.
      I passi sono i seguenti:
      1. prendi hosting, dominio e installa WordPress come spiego in questa videoguida: https://sos-wp.it/come-installare-wordpress/
      2. inizia a costruire il tuo sito web seguendo queste video lezion gratis: https://sos-wp.it/corso-wordpress/
      In breve tempo, il tuo sito prenderà forma! Rimango a disposizione, fammi sapere!

      Rispondi
  13. dice:

    Ciao Andrea, vorrei aprire un blog su quello che amo di più… gli animali, ho due gatti e un cane e vorrei raccontare della nostra famiglia pelosa, creare una sezione per mettere in evidenza gli animali che cercano famiglia (sono in contatto con diversi canili e gattili) e focalizzarmi nel tempo sul food per gli animali, un settore ancora poco battuto ma che reputo interessante anche per vendere un domani biscotti e manicaretti super bio per pelosi (che con il tempo vorrei diventasse il focus principale del blog)…
    Pensi che dovrei direttamente focalizarmi sul pet food oppure posso creare un blog sugli animali e poi specializzarmi in un secondo momento sul food?
    Grazie mille per tutto l’aiuto che date a noi neofiti del web….
    Valentina

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Valentina,
      io direi di puntare subito sulla tua idea di pet food.
      Non lascerei che altri blogger ti soffino l’idea, e aprirei un blog focalizzato sulla nutrizione e sugli animali.. magari dando modo, con qualche rubrica ad hoc, di interagire al meglio con i tuoi utenti.
      Fammi sapere come intendi impostare il tuo progetto, spero di esserti stato di aiuto!

      Rispondi
  14. dice:

    ciao ottimo articolo..come sempre, vorrei chiederti un parere, mi sto per laureare in storia dell’arte e voglio aprire un blog di turismo enogastronomia e territorio ma non voglio fare la solita blogger oggi ad Amsterdam domani a New York. non so proprio come distinguermi da tutti questi travel blogger

    Rispondi
    • dice:

      Ciao,
      direi che potresti trovare un argomento che lega i tuoi maggiori interessi; ad esempio parlare di itinerari che contemplano sia arte, sia buon cibo e buon vino ;-)
      Una sorta di diario che non è solo un percorso di vita o di enogastronomia, ma anche, per quanto possibile, un viaggio nella storia e nel tempo.
      Ci possono essere tanti blog che si somigliano, ma le brutte copie si notano subito ;-)

      Rispondi
  15. dice:

    Ciao, sono un’appassionata della letteratura in generale e sto finendo in questi giorni di scrivere un romanzo. Volevo provare ad aprire un Blog per farmi pubblicità… secondo te come posso fare? Grazie mille

    Rispondi
  16. dice:

    Ciao Andrea, posso sapere che Tolls-programmi utilizzate per creare i banner(eBook in omaggio – video corsi) sulla sidebar?
    Grazie per il fantastico lavoro e i preziosi consigli che ci fornisci attraverso il tuo blog.
    Buon lavoro
    Dario

    Rispondi
  17. dice:

    Ciao, vorrei aprire un blog per vendere la passione della mia vita: il lavoro a maglia con i ferri circolari. Ho realizzato il Fagottino della nanna per i primi mesi di vita dei bebè. Purtroppo mio marito mi redarguisce dicendomi che sarà tutto un fallimento, sopratutto a livello economico. Aiuto…..

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Simona,
      intanto, complimenti per la tua passione, e per la tua idea.
      Non trovo affatto peregrina l’idea di vendere un prodotto specifico per i neonati, perché questo è un settore in perenne crescita e che non sente crisi.
      Questo, per rispondere a tuo marito che non ne è troppo convinto ;-).
      Per quanto riguarda il discorso economico, creare un blog e un sito vetrina non è certo un investimento pericoloso. Leggi questo post per scoprirlo: https://sos-wp.it/quanto-costa-creare-blog-sito-web/.
      Spero di esserti stato di aiuto, per ogni altra necessità sono qui ;-)

      Rispondi
  18. dice:

    Ciao. Sto per iniziare un’attività legata al turismo. Vorrei integrare la mia attività con un blog che parli appunto di viaggi e turismo e nel quale gli utenti,grazie ad un angolo a loro dedicato, possono anche raccontare esperienze personali legate ai viaggi. Cosa mi consigli.

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Alfredo,

      Grazie per il commento!

      Sicuramente creare un blog è un’ottima idea per promuovere la tua attività; ti consiglio di creare diverse guide e post sulla tua regione, così da diventare un punto di riferimento sul web per chi vuole visitare la tua zona.
      Per permettere agli utenti di interagire, potresti poi creare una sezione forum all’interno del tuo sito, sempre usando WordPress. Il plugin che ti consiglio è bbPress https://sos-wp.it/come-creare-un-forum-su-wordpress-con-bb-press/

      Fammi sapere come va, buon lavoro!
      Andrea

      Rispondi
      • dice:

        Grazie. Sei gentilissimo, oltre che sicuramente competente. Per eventuali altri consigli più specifici, se non disturbo, posso contattarti qui o hai alternative? Grazie ancora

        Rispondi
        • dice:

          Ciao Alfredo,
          Mi fa piacere che le informazioni ti siano state utili.

          Se hai altri dubbi, per prima cosa ti consiglio di fare una ricerca all’interno del blog dove abbiamo pubblicato oltre 300 guide, molte delle quali proprio in risposta a domande inviateci dai nostri lettori.

          Ovviamente, non esitare anche a lasciare commenti e domande sotto ai post ;) Se hai un dubbio specifico, puoi anche contattarci da questa pagina https://sos-wp.it/contattaci/

          Buon lavoro!
          Andrea

          Rispondi
    • dice:

      Salve Andrea.
      Da un po’ di tempo ho in mente di aprire un blog, in cui vorrei parlare delle mie esperienze di vita.
      In me racchiuso molte storie: dall’infanzia felice e spensierata, all’adolescenza difficile, ai disturbi alimentari, all’evergreen “romeo e giulietta” (dei giorni nostri), alla perdita della personalità e la riconquista della stessa, fino ad arrivare alla ormai sempre più diffusa ricerca di fortuna all’estero e alla vita da madre single.
      Vorrei incentrate il blog fondamentalmente sui disturbi alimentari, in quanto tutte le scelte della mia vita sono state influenzate da questo malessere.
      Il mio obiettivo sarebbe ,poi, ramificare il tema centrale e spaziare e approfondire gli altri campi.
      Inoltre, il mio desiderio sarebbe scrivere il sito in 3 lingue diverse, in modo che possa essere letto da un pubblico più vasto. L’ostacolo, però, sarebbe creare un blog troppo vasto e confusionario.
      Mi converrebbe, forse, aprire tre blog differenti per lingua?
      Che consigli potresti darmi?
      Grazie in anticipo!

      Rispondi
      • dice:

        Ciao Samantha,
        grazie del tuo commento, e complimenti per la bella idea che hai avuto.
        Perché creare 3 blog differenti? Puoi utilizzare un plugin per la traduzione, come WPML. In questo modo, passare da una versione all’altra sarà semplice e immediato. Se hai bisogno di maggiore assistenza, contatta pure il nostro team di supporto compilando il form della nuova pagina dedicata ai servizi.
        Sono qui se hai ulteriori dubbi o domande,
        Un saluto, e in bocca al lupo per il tuo progetto!

        Rispondi
  19. dice:

    Ciao andrea vorrei iniziare a scrivere un blog.. avevo tante idee in mente, ma credo che il migliore sia vivere all’estero, visto che mi sono trasferita da un anno in Germania. Ma su cosa mi consigli di parlare? Sulla vita in generale o su argomenti in particolare?!

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Isabella,
      WOW, vivere all’estero è un argomento che conosco piuttosto bene ;-).

      Ti consiglio di approfondire qualche lato del vivere all’estero, in base a cosa conosci meglio, e quindi traendo spunto direttamente dalla tua esperienza.
      Ad esempio, per quale motivo ti sei trasferita? Studio, lavoro? Quali sono state le difficoltà che hai incontrato? Cosa consigli per ambientarsi meglio in un paese straniero?
      Già rispondendo a queste domande (le cui risposte saranno preziose per molti utenti..) avrai creato la base del tuo blog. E vedrai che gli argomenti cresceranno, in base anche agli stimoli che riceverai da chi ti seguirà.
      Spero di esserti stato di aiuto,
      Un saluto!

      Rispondi
  20. dice:

    are un blog sulla cosa che amo di più: il mare.
    Però non vorrei collegarmi alla cucina, piuttosto ai posti sul mare, i tramonti.. Insomma, cose così.
    Non so però bene da dove partire e soprattutto non so se quest’idea possa funzionare.. Anche perché non l’ho trovata tra le vostre 100 idee proposte..
    Potreste darmi un

    Rispondi
    • dice:

      Ciao!
      Ottima idea, anche perché il mare offre molti spunti di interesse, anche dal punto di vista turistico.
      Grazie della segnalazione.

      Rispondi
    • dice:

      Ciao Gino,
      cerchiamo di fare del nostro meglio, e di condividere tutto ciò che riguarda il mondo WordPress.
      Grazie dei tuoi complimenti, e continua a seguirci!

      Rispondi
  21. dice:

    Ciao Andrea, io mi sono concentrato molto su un blog italiano che ha riscosso molto successo grazie alla mia innata passione per l’argomento salute. L’anno scorso ho deciso di lanciare un blog identico ma con tutti gli argomenti rivisiti ma sopratutto in inglese. Che ne pensi del fatto di uscire dal paese con le idee e portare il progetto nell’internazionale?

    Rispondi
    • dice:

      Ciao!
      Mi sembra una ottima idea, sono un fautore dei progetti web esportati in ambito internazionale, quindi divulgando i contenuti in una altra lingua oltre a quella nativa.
      Se l’argomento è di grande interesse in un paese, perché non potrà esserlo anche in altre nazioni?
      Quindi, pollice alto!
      Mille Auguri per l’anno a venire, a te e al tuo progetto.

      Rispondi
  22. dice:

    Ciao ti volevo chiedere, nel caso di un blog che tratta l’argomento moda, come ci si comporta con le immagini?
    A parte il discorso di chi si auto fotografa, ma se una vuole parlare di un prodotto, per esempio una borsa un accessorio può postarne le foto o deve chiedere il permesso al produttore?
    Oppure in termini di pubblicità per loro è meglio così?
    Sai io sono un po’ fissata con i diritti d’autore…..

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Silvia!

      Se non colleghi determinate foto a contenuti offensivi o illegali, puoi parlare liberamente di prodotti in un blog che non ha finalità commerciali (ovvero, che non rivende prodotti, ad esempio, senza averne licenza).

      Un saluto, e buone feste ;-)

      Rispondi
  23. dice:

    Ciao! seguo da tempo questo blog e mi è molto utile per il blog che ho avviato da circa un mese e per cui ho tantissimi progetti. Il mio blog parla di Grafica e di Design (argomento compreso nella lista) e inoltre ha intenzione di diventare punto di riferimento per tutti gli aspiranti designer e grafici con contenuti relativi all’utilizzare i software (come Photoshop, in lista), a fare self branding attraverso social e strumenti grafici come portfolio e alla vita da studente universitario e da freelancer (in lista).

    Ho così fatto questa segnalazione tramite commento come da te suggerito sperando di poter ottenere un ottimo link (sicuramente ricambiato tramite anchor tests di qualità) per la categoria Design al punto #96.

    In ogni caso Grafigata.com è il mio blog,
    Lorenzo :)

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Lorenzo,
      ti porgo i miei complimenti per il nome del tuo blog, davvero azzeccato.
      A questo punto non ti resta che iniziare a lavorare sui contenuti, per dare alla tua piattaforma l’opportunità di crescere e di essere sempre più visibile sui motori di ricerca.
      Continua a seguirci, e grazie per il tuo commento!

      Rispondi
  24. dice:

    L’argomento migliore per creare un blog alla fine è sempre quello che si conosce meglio, perchè anche se in alcuni settori c’è meno concorrenza, se non c’è una certa passione da parte di chi scrive, il blog dura solo qualche mese :)

    Rispondi
    • dice:

      Sicuramente l’argomento che si desidera trattare nel proprio blog deve essere davvero coinvolgente per chi scrive. Solo in questo modo potrà davvero acquisire un pubblico sempre più ampio.

      Rispondi
  25. dice:

    Ciao! È possibile, o meglio, è fattibile creare un blog per dare consigli sulle normali questioni dei ragazzi e parlare della propria vita? Ovvero creare una sorta di diario dove parli della tua vita (magari concentrandoti piu su un argomento) e consigli gli altri sulla base di situazioni che ti capitano? Grazie!

    Rispondi
    • dice:

      Certo Lala!
      Ovviamente, questo tipo di blog prevede una grande interazione con gli utenti.. e dovrai quindi impiegare tempo e dedizione anche a questo aspetto.
      Fammi sapere come procede la tua idea,
      Un saluto!

      Rispondi
  26. dice:

    Ciao, vorrei creare un blog sulla cosa che amo di più: il mare.
    Però non vorrei collegarmi alla cucina, piuttosto ai posti sul mare, i tramonti.. Insomma, cose così.
    Non so però bene da dove partire e soprattutto non so se quest’idea possa funzionare.. Anche perché non l’ho trovata tra le vostre 100 idee proposte..
    Potreste darmi un aiuto?
    Grazie :)

    Rispondi
  27. dice:

    ciao, ho sempre voluto aprire un blog per creare uno spazio dove poter parlare delle mie passioni: cinema, attori /registi , libri , televisione.. ma non riesco a capire come posso cominciare l ‘argomento. grazie se mi aiuti ;)

    Rispondi
  28. dice:

    io ho un blog sulla moda ma vorrei crearne un altro…ma io non me ne intendo molto e cosi vorrei un aiutino….è possibile????

    Rispondi
  29. dice:

    Salve, vorrei un consiglio sull’argomento del mio primo blog…sono appassionato di bricolage,musica,motori e calcio,ma non saprei da dove cominciare, nel senso,una volta creato il blog, per fare un’esempio di fai da te,non so se dovrei inserire solo foto e descrizioni fatte da me, oppure se trovassi informazioni utili,video e foto da internet se posso inserirle nel mio blog per arricchirlo. grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Armando il mio consiglio è concentrati solo su un argomento. Non creare un sito dove parli di bricolage,musica,motori e calcio perchè rischi di non avere il tempo per scrivere abbastanza contenuti e renderlo interessante e ricco.
      Piuttosto concentrati solo una nicchia, tipo il bricolage e lavora al fine di diventare la fonte piu autorevole di informazioni su quell’argomento. Come contenuti usa tutto quello che puoi usare per tenere il sito ricco, aggiornato e variegato di tipologie di contenuti, quindi usa: immagini, video, podcast e ebook. Ti auguro un forte in bocca al lupo! Ciao

      Rispondi
  30. dice:

    Grazie Andrea grazie a questo articolo ho compreso come progettare il mio sito non ho trovato argomenti ma mi ha fatto accendere la luce della retta via

    Rispondi
  31. dice:

    un po controcorrente…rispetto alla nicchia ho creato un blog-magazine di tipo generalista ma con un formato preciso: tutto in 5 punti. Creazione di articoli mirati (a volte) su alcuni argomenti specifici (per ben posizionarsi su google). Ogni giorno 2-3 articoli nuovi.

    http://best5[.]it

    che ne pensate? Open a tutti i suggerimenti

    PS: sito basato sull’immancabile WordPress.

    Rispondi
  32. dice:

    Secondo voi un blog che parla di storia magari sulla seconda guerra mondiale può interessare so per fonti che in Italia faranno qualcosa al centenario partendo dall prima che dite voi chiedo consiglio grazie

    Rispondi
    • dice:

      Ciao Niky, grazie per il commento; scegliere un argomento di nicchia e trattarlo in modo approfondito è importantissimo. Attenzione però a scegliere comunque un argomento con un pubblico sufficientemente ampio, facci sapere come procede!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *