Come creare un sito tipo Ebay con WordPress

Vuoi creare un sito di aste online stile eBay usando WordPress? Oggi vediamo come fare.

In molti amano fare compere online usando eBay. Poter fare offerte per accaparrarsi prodotti unici a prezzi imbattibili attira l’attenzione di molti amanti dello shopping.

Tecnicamente lo stesso meccanismo potrebbe essere utilizzato anche per mettere all’asta i propri servizi. Penso al caso di freelancer che cercano di accaparrarsi un progetto, ad esempio.

Come ho ripetuto tante volte, WordPress è una piattaforma estremamente versatile, che permette anche di creare un sito di aste online, oltre agli utilizzi di cui abbiamo parlato in altre guide.

I benefici di creare un sito di aste

Prima di iniziare a parlarti di plugin e meccanismi vari, cerca di riflettere sui tuoi obiettivi e le tue motivazioni.

Qual è la portata del progetto a cui stai pensando? Vuoi lanciare un sito di aste multisettore, tipo eBay, oppure specializzarti in un determinato tipo di merci o servizi? Vuoi rivolgerti a una clientela generale oppure a una nicchia?

Competere con eBay è sicuramente un obiettivo ambizioso e molto difficile da raggiungere. Creare un sito che si focalizza su aste di tipo specifico, aperte a gruppi ristretti di utenti è certamente una strategia più semplice.

Gestire aste di dimensioni ridotte ti permette di avere un controllo maggiore sugli oggetti e sui prezzi. Come ho spiegato in questa guida sui motivi per costruire un sito di nicchia, cercare di conquistare una clientela specializzata ti permette di trovare un tuo spazio nell’arena competitiva. Potrai poi espanderti in altre aree poco servite del mercato. Ci sono già molti attori di grandi dimensioni e cercare di far concorrenza a questi business affermati potrebbe nuocere al tuo business, non dandogli l’opportunità di crescere.

Pensiamo adesso alla scelta di utilizzare o meno WordPress per costruire un sito di aste. Se non ti va di tirarti su le maniche e mettere mano agli aspetti più tecnici del sito, e se vuoi costruire una piattaforma di grandi dimensioni, probabilmente dovrai considerare un’altro sistema. WordPress richiede l’installazione di plugin ed è perfetto per i siti di dimensioni più ridotte. Se, quindi, intendi creare un sito di aste di nicchia, evitando le commissioni dei siti più famosi, questa piattaforma fa al caso tuo.

Creare un sito di aste con WordPress con un plugin o un tema dedicati

Se decidi di procedure alla creazione di un sito di aste con WordPress, dovrai scegliere tra due sistemi differenti per farlo. Puoi installare un plugin su un sito già esistente oppure costruirne uno da zero, scegliendo un tema adatto alle aste online sin dalla fase di creazione.

Come per i temi per i siti portfolio o i vari plugin di cui abbiamo parlato, anche in questo caso potrai scegliere tra moltissime alternative diverse.

Nello scegliere il plugin da installare, considera sempre la disponibilità di support, le recensioni, la fonte da cui effettuare il download (direttamente da WordPress o da siti affidabili, come CodeCanyon ), il costo e la semplicità di utilizzo.

Ti mostro adesso adesso 3 plugin per creare siti di aste, che puoi installare su un sito o un blog già esistente.

1. WP Auctions

creare con WordPress un sito tipo eBay - WP Auction

WP Auctions ha sia una versione gratuita che una premium. Il plugin ti permette di creare un’asta in un post o una pagina, caricando un’immagine aggiuntiva e aggiungendo le spese di spedizione. Puoi anche implementare un campo per richiedere le informazioni di contatto degli utenti, creare una lista delle aste e impostare un incremento fisso per le varie aste. Puoi anche richiedere ai visitatori di registrarsi per partecipare.

Il plugin ti consente di creare un numero illimitato di aste sul tuo sito, accettare pagamenti tramite Paypal, modificare, terminare o cancellare delle aste. Puoi perfino impostare orario e data in cui finire di accettare le offerte, con una precisione al secondo.

L’interfaccia per gestire le aste è semplice da utilizzare e ti permette di scegliere tra 5 stili e di impostare dei pop up AJAX.

La versione premium del plugin presenta 2 piani: puoi pagare il download 42$, oppure pagare un abbonamento annuale di 89$. Le differenze sono rappresentate dal numero di domini utilizzabili e dalla durata del supporto gratuito.

La versione a pagamento ti consente di scegliere tra 3 motori di gestione delle offerte (Proxy, Semplice e Reverse), di impostare un prezzo di riserva e di uno per acquistare subito. Con WP Auction premium puoi caricare più immagini, mostrare che non ci sono aste disponibili e personalizzare i colori.

2. Ultimate WordPress Auction Plugin

Creare un sito di aste su WordPress - Ultimate WordPress Auction Plugin

Ultimate WordPress Auction è  uno dei plugin per creare aste più popolari di WordPress. Anche questo strumento ha sia una versione gratuita che una a pagamento.

La versione gratuita ti permette di consentire solo agli utenti registrati di fare offerte, ricevere pagamenti e inserire pulsanti “Acquista subito” tramite PayPal. Il plugin utilizza un pannello di controllo Ajax per gestire le aste. Permette di caricare diverse immagini per ciascuna asta, inserire un prezzo di riserva e convertire gli orari e le date delle aste nei vari orari locali. Come il plugin di cui ti ho parlato sopra, puoi modificare e terminare le aste in corso, riattivare quelle finite e impostare aumenti fissi di valore delle offerte.

Una funzionalità particolarmente interessante di questo plugin è l’integrazione con l’email. Questo ti permette di notificare agli amministratori e ai partecipanti delle nuove offerte presentate, di generare notifiche di pagamento e impostare un conto alla rovescia per comunicare un senso di urgenza ai partecipanti.

Il plugin permette anche agli utenti di cancellare l’ultima offerta effettuata, di inserire commenti e messaggi privati.

Ultimate WordPress Auction è  stato testato con numerosi temi, in modo da assicurarne la compatibilità.

La versione a pagamento del plugin ha un’interfaccia responsive, permette di impostare una dashboard e una pagina con i dettagli delle aste. Ti consente inoltre di creare una funzione di ricerca delle aste, creare delle procedure inverse e cambiare le commissioni.

Con il plugin premium puoi permettere agli utenti registrati di aggiungere aste al tuo sito (e agli amministratori di aggiungere commissioni su questa operazione). Puoi inoltre aggiungere l’ammontare delle tasse, la funzione per tenere d’occhio le aste interessanti e programmare aste automatiche per il futuro.

4. WooCommerce Simple Auctions

Aste su WordPress - WooCommerce Simple Auctions

Probabilmente conoscerai Woocommerce per i plugin e-Commerce di cui ti ho già parlato in alcune guide precedenti.  Forse, però, non sapevi che esiste anche un plugin per le aste degli stessi sviluppatori.

Se già utilizzi WooCommerce sul tuo sito, puoi installare questa estensione ad un prezzo ragionevole, direttamente da CodeCanyon.

Questo plugin è  semplice da usare e ti permette di creare un sito di aste simile a eBay su WordPress. Puoi creare aste semplici e inverse, a offerta segreta, automatiche, oppure utilizzando il sistema di Vickrey (in busta chiusa al secondo prezzo).

Se hai già impostato i sistemi di pagamento, la creazione è veloce e l’asta può esser pronta in meno di mezz’ora.

Anche questo plugin ti permette di inviare notifiche via email, filtrare le aste e mostrare la cronologia agli utenti.

Si tratta di uno strumento sicuramente valido e aggiornato costantemente, che si integra fluidamente con WooCommerce.

I migliori temi per siti di aste su WordPress

Se devi ancora lanciare il tuo sito di aste, puoi partire installando direttamente un tema WordPress ottimizzato per questo scopo. Si tratta di una scelta da considerare se il sito che stai costruendo ha le aste come scopo principale.

I temi di cui sto per parlarti includono delle funzionalità studiate per permetterti di costruire un sito in stille eBay, ma in versione ridotta.

1.     Essential – Responsive WooCommerce eCommerce and Auction Theme

Essential - tema per siti di aste online

Essential è un tema dal design pulito e facile da configurare tramite l’area admin di WordPress. Il tema è stato creato per integrarsi in modo eccellente con l’estensione Simple Auctions di WooCommerce, di cui abbiamo parlato sopra.

Essential è responsive e pronto per i display retina.

Il download include Bulk Discounts, un’estensione di WooCommerce che ti permette di offrire sconti ai clienti che acquistano un certo numero di oggetti.

Come i piú celebri siti di shopping online, questo tema ti permetterà di avere una lista dei desideri sul tuo sito.

Anche le opzioni di personalizzazione sono eccellenti. Il tema include 2 tipi di slider, schemi di colore illimitati, funzionalità zoom e parallasse, mega menu e 2 tipi di homepage. Permette inoltre di costruire sidebar e widget, usare shortcode e aggiungere codice CSS senza installare alcun plugin. Consente anche di aggiungere una pagina di contatto, registrazione e login per gli utenti, integrazione con Google Maps e pagina della cassa personalizzabile.

Tema Essential Per WordPress

L’estetica e la personalizzazione non sono tutto. Un sito deve anche essere veloce, in modo da non ricevere penalizzazioni su Google e da non scoraggiare gli utenti.

Essential è stato disegnato in modo da assicurare una performance veloce sui vari tipi di dispositivi e da essere SEO-friendly. In questo modo sarà piú facile attirare traffico organico ed essere, quindi, trovato dai tuoi utenti.

2.     Bingo

Bingo - tema per siti di aste

Un altro tema disegnato per creare un sito di aste su WordPress si chiama Bingo. Anche questo tema è totalmente integrabile con WooCommerce e con WPML, permettendoti di creare siti multilingua. Il design è moderno e l’homepage può essere modificata trascinando i vari elementi nella posizione desiderata.

Il tema è responsive, in modo da assicurare un’esperienza ottimale a chi usa i dispositivi mobili. Dispone, inoltre, di vari template per le pagine e di varie opzioni per personalizzare il tema.

Anche in questo caso, il plugin Simple Auction è incluso nel download, insieme a vari shortcode da utilizzare per implementare funzionalità.

Temi per siti di aste online - Bingo

Il prezzo del tema è piú contenuto, rispetto alla prima opzione che ti ho presentato. Gli sviluppatori, però, non offrono supporto costante. Anche se questo è un tema adatto ai meno esperti, grazie alla sua semplicità, non avere accesso al supporto gratuito potrebbe crearti problemi in futuro.

3.     Auction Car Dealer

Auction Car Dealer - tema

L’ultimo tema che ti presento in questo articolo è  pensato per una nicchia specifica: i siti di aste dedicati alle auto e ai pezzi di ricambio. Auction Car Dealer ha un design essenziale e moderno, che è responsive per essere visualizzato correttamente su dispositivi fissi e mobili.

Anche questo tema è compatibile con WooCommerce, WPML, Contact Form 7 e Bootstrap 3.

La SEO non passa in secondo piano: Auction Car Dealer è ottimizzato per la ricerca e include i tag del protocollo Schema per apparire meglio nei risultati di ricerca.

La personalizzazione è uno degli assi della manica di questo tema. Puoi implementare una griglia o una lista dei post e scegliere i colori che preferisci. Per modificare le pagine puoi utilizzare il Page Builder, che ti permette di collocare i vari elementi, semplicemente trascinandoli dove preferisci. Il tema ti permette, inoltre, di utilizzare i widget per Twitter, creare moduli di richiesta di informazioni e tabelle di prezzo, aggiungere icone tramite widget, slider ed effetti Jquery.

Auction Car Dealer - esempio sito

Il tema include già un tema child, da utilizzare per apportare modifiche senza alterare il template originale, e una lista di shortcode.

A differenza del tema precedente, gli sviluppatori di Auction Car Dealer offrono supporto per 6 mesi dopo l’acquisto, che puoi estendere a 12 con un’opzione a pagamento.

Hai bisogno di assistenza tecnica, di aiuto con la creazione del sito o la SEO?

Parla con il nostro team di esperti!

Conclusione

Oggi abbiamo visto come creare un sito di aste su WordPress. Prima di iniziare, dovrai pensare a che tipo di oggetti o servizi mettere in vendita e a quale tipo di aste vuoi offrire. Considera anche quale tipo di nicchia cerchi di conquistare e quali altri attori popolano lo stesso spazio competitivo.

Il modo in cui realizzare il tuo sito di aste dipende dalle tue condizioni di partenza. Se hai già un sito avviato, l’opzione piú semplice consiste nell’utilizzo di un plugin dedicato.

Se, invece, stai creando il tuo sito di aste da zero e questa rappresenterà la sua attività principale, puoi scegliere una strada diversa. In questo caso potrai scegliere direttamente un tema pensato per i siti di aste, con funzionalità e design pensati per sfruttare al massimo le potenzialità di questo tipo di siti. Tra i temi che ti ho mostrato, WooCommerce la fa da padrone e, in effetti, è tra gli strumenti di eCommerce piú diffusi e affidabili.

Gestisci un sito di aste oppure stai pensando di costruirne uno? Quale opzione pensi di scegliere: tema o plugin dedicato? Utilizzi spesso siti di aste? Quali funzionalità reputi essere piú importanti per gli utenti? Come al solito, ti invito a condividere con noi e gli altri utenti di SOS WP le tue esperienze e le tue domande. Faremo del nostro meglio per risponderti al piú presto!

 

 

Andrea Di Rocco

Andrea Di Rocco

Ciao! Sono Andrea Di Rocco, il fondatore di SOS WP. La mia missione - insieme al mio Team - è di aiutarti a diventare autonomo nel creare il tuo sito web, posizionarti sui motori di ricerca e guadagnare online grazie al tuo progetto. Oltre a questo voglio far si che tu spenda il minor quantitativo di soldi e tempo mentre raggiungi i tuoi obiettivi sul web. Conosciamoci nell'area commenti di questo articolo!
Andrea Di Rocco

Latest posts by Andrea Di Rocco (see all)


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *