Guide

Come trasferire sito e dominio su SiteGround

SiteGround è il miglior hosting provider al mondo e, anche se hai già sito e dominio, puoi trasferirti anche tu su questo hosting dalle prestazioni eccezionali. In questa guida troverai tutti i passi da compiere.

Hai già un sito web o hai già un dominio che vuoi utilizzare e trasferire su SiteGround? In questa guida ti spiego passo dopo passo come procedere correttamente e sfruttare tutte le potenzialità di quello che considero il miglior hosting in circolazione, adesso IN ITALIANO!

Al momento, ritengo che sia il provider con il miglior rapporto qualità/prezzo, per prestazioni dei server, la sicurezza offerta e la qualità del supporto.

Puoi leggere maggiori info su questa recensione di SiteGround.

Cominciamo!

Prendere un abbonamento su SiteGround

Vai su questa pagina, e scegli il piano che ti sembra più idoneo per ospitare il tuo sito web.

Quindi, clicca sul bottone Acquista:

acquista piano sitegroundTi ricordo che il piano base StartUp è indicato per siti piccoli/medi (anche eCommerce) con un volume di traffico intorno ai 10.000 visitatori mensili.

Se hai un volume di traffico maggiore, o vuoi trasferire/creare più siti con il medesimo abbonamento, puoi optare per il piano GrowBig (che include SSL gratuiti per il primo anno) o per il GoGeek, un piano decisamente avanzato, adatto a grandi siti con 100.000 visitatori mensili.

Una volta che hai scelto il piano, ti verrà chiesto se vuoi registrare un nuovo dominio, o utilizzare un dominio esistente.

Questa è l’opzione che dovrai scegliere: “I already have a Domain”.

dominio sitegroundDigita quindi dopo WWW il dominio che hai già (compreso della estensione), e clicca su Procedi.

A questo punto, dovrai compilare i campi della schermata successiva, come indicato nella immagine seguente:

aprire account siteground

Assicurati di aggiungere una password complessa e di segnartela, questa ti servirà dopo l’acquisto per accedere alla tua Area Utente su SiteGround.

Fatturazione

Il campo Partiva Iva non è obbligatorio.

Comparirà solamente se ti registri non come Persona Fisica, ma come Azienda o Libero Professionista.

partita iva siteground

Se vuoi una fattura, puoi anche completare il pagamento prima (senza inserire nessuno dato) e poi mandare un semplice ticket successivamente da dentro al tuo pannello chiedendo di inviartela – chiaramente specificando i tuoi dati all’interno del ticket.

Ti ricordo che acquistando tramite il nostro link qui hai diritto alla nostra Assistenza Prioritaria tramite la quale possiamo assisterti in tutte queste piccole cose, oltreché supportarti nella creazione e gestione del tuo sito web.

Ad ogni modo, per richiedere la fattura ad hoc a SiteGround ti basterà contattarli alla chat che è attiva 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana.

Completare ordine e accedere al pannello

Prosegui quindi a compilare i restanti campi per effettuare il pagamento.

acquisto piano su siteground

Ti consiglio di scegliere come località del server Milano e non le altre, se l’utenza del tuo sito è localizzata principalmente in Italia. Questo perché il datacenter di Milano permette a chi si collega dall’Italia di visualizzare il sito più velocemente.

acquisto piano annuale siteground

Altra cosa che ti raccomando: scegli opzione di abbonamento di 1, 2 o 3 anni ma NON scegliere il trial di un mese. Questo perché, alla fine del mese, dovrai pagare per il resto dell’abbonamento senza usufruire dello sconto del 50%, quindi prezzo pieno!

Lo sconto del 50% invece si può applicare fino a 3 anni! Quindi se vuoi risparmiare, meglio spendere un po’ di più adesso che pagare prezzo pieno dal prossimo anno.

Poi, optando per un piano annuale, biennale o triennale, hai la formula Soddisfatti o Rimborsati, più lo sconto del 50% rispetto al prezzo effettivo.

acquisto piano su siteground

Come vedi SiteGround ti offre il trasferimento del tuo sito gratuitamente, e tra poco vedremo come richiederlo.

In fondo alla pagina inoltre ti viene presentato un servizio a pagamento opzionale che secondo me NON ti serve al momento. Se hai paura che il tuo sito sia attaccato da hacker puoi leggere una delle nostre guide su come proteggere il tuo sito senza spendere soldi. In ogni caso, puoi attivarlo in futuro, come tante altre funzionalità.

Per qualsiasi dubbio, ricordati che se hai preso SiteGround tramite il nostro link ti risponderemo noi tramite il nostro servizio gratuito di Assistenza Prioritaria.

Clicca quindi su Paga subito e hai fatto!

Importante

Su SiteGround, in qualsiasi momento puoi fare un upgrade per passare ad un piano superiore.

Pagamento con Prepagata, Carta di credito o PayPal

Se hai una carta prepagata o di credito, procedi al pagamento come ti ho indicato. Ma se non hai nessuna delle due, puoi pagare anche con PayPal. Dovrai procedere a compilare tutti i campi, e quindi andare sul pulsante Live Chat in alto a destra.

live-chat-7

In chat ti basterà scrivere il seguente messaggio: “Salve, posso completare l’acquisto pagando tramite link PayPal?”

Dalla chat ti daranno un link per completare il pagamento in pochi minuti, e potrai poi proseguire a trasferire il tuo sito web GRATIS.

Come richiedere il trasferimento del sito

Controlla la tua email.

SiteGround ti fornirà gli accessi alla tua Area Utente, dove potrai subito richiedere il trasferimento del sito. Vai sulla tua User Area (Area Utente) e clicca sulla tab Assistenza, come mostrato in figura.

assistenza su siteground

Quindi cerca nella pagina la voce, Trasferimento del Sito. Clicca sopra di essa.

richiesta trasferimento siteground

Dopo aver selezionato tale voce, ti troverai di di fronte questa schermata, dove selezionerai il dominio di riferimento: il dominio già in tuo possesso che hai inserito in precedenza quando hai preso l’abbonamento.

trasferimento sito su siteground

Clicca su Invia e compila i campi come indicato nella immagine seguente:

trasferimento sito su siteground

Devi cliccare sulla opzione cPanel, se il tuo precedente hosting provider ti fornisce il cPanel, e indicherai quindi i rispettivi user e password.

Se usi un altro pannello di controllo (es. quello di Aruba) selezionerai Altro (Pannello di controllo) e fornirai anche qui user e password di tale pannello.

Altrimenti, seleziona la voce Altro (accesso FTP) e fornisci i dati relativi.

IMPORTANTE: Può darsi che tu non abbia mai usato questi dati prima di allora, ma puoi ricavarli dai messaggi tra te e il precedente Provider: a SiteGround servono per permettere ai loro tecnici di trasferire esattamente il tuo sito web sui loro server.

Quindi, clicca sul pulsante Invia, e attendi di ricevere notizie circa lo stato del tuo trasferimento! Sono molto veloci a completarlo, massimo una giornata, se sono stati forniti i dati corretti.

Se non riesci a completare questo passaggio ed hai la nostra Assistenza Prioritaria, puoi contattarci in chat o via email e ti risponderemo immediatamente.

Come richiedere il trasferimento del sito/blog da WordPress.com/Blogger/Altervista

Se vuoi trasferire il tuo sito/blog da WordPress.com, da AlterBlog o da Blogger, puoi ugualmente richiedere il trasferimento, ma si potranno importare solo i contenuti, perché WordPress.com, Alterblog e Blogger NON danno accesso ai server.

Commenti, struttura, utenti, articoli, pagine, menu… tutto questo verrà importato.

In questo caso, ecco come compilare il form di richiesta trasferimento:

trasferimento da wordpress.com a siteground

Clicca su Invia Hai chiesto quindi il trasferimento, e presto sarai contattato da SiteGround che ti informerà quando sarà completato.

Come collegare il dominio al sito trasferito oppure a un nuovo sito su SiteGround

Una volta che il sito/blog è stato trasferito, devi occuparti del dominio che hai già, per utilizzarlo su SiteGround e puntarlo correttamente al sito trasferito, o ad un sito che vuoi iniziare ex-novo sul tuo nuovo hosting.

Ci sono due modi per farlo, e li vediamo in dettaglio.

Trasferimento del dominio su SiteGround

Per trasferire il tuo dominio devi avere dal tuo precedente provider un codice chiamato AuthInfo o EPP.

Il tuo precedente provider è obbligato a rilasciartelo se il dominio è intestato a te.

Una volta ricevuto tale codice, entra nella tua Area Utente su SiteGround. Devi andare sulla tab “Hosting” per procedere, cliccando sul pulsante Trasferisci, accanto al dominio.

Il trasferimento ha un costo standard di 11.95€, e include in automatico il rinnovo del dominio per un anno.

Fornirai il tuo codice di trasferimento, e una volta pagata la procedura attendi la email che ti chiederà di confermare la richiesta di trasferimento.

Clicca sul link della conferma all’interno della email, ed è fatta: attendi qualche giorno per completare il trasferimento, sarai prontamente avvertito quando sarà concluso.

Per qualsiasi domanda, se hai la nostra Assistenza Prioritaria, puoi contattarci in chat o via email, ti risponderemo prontamente.

Come puntare il dominio al sito trasferito (o ad un nuovo sito) mantenendolo sul registrar precedente

Puoi anche puntare un dominio su SiteGround, senza che tu lo debba trasferire.

Dovrai fare la modifica dei DNS del dominio, in modo che puntino correttamente al tuo nuovo hosting.

La via in genere più seguita è quella della modifica dei Name Servers.

Vai sulla tua Area Utente, quindi sulla tab My Accounts, e clicca su Vai su cPanel.

vai sul cpanel di siteground

Una volta entrato, vedrai un riquadro sulla sinistra chiamato NAME SERVERS, che nella immagine qui sotto vedi ho messo in un riquadro rosso (sotto l’indirizzo IP).

name servers su siteground

Dovrai copiare i due valori per intero, quelli che cominciano per ns1.. ns2.., e quindi andare al pannello di controllo del dominio esterno.

Ti basterà inserire i due valori al posto di quelli correnti, per modificare il puntamento del dominio e dirigerlo verso il sito su SiteGround. A poche ore dalla modifica, il puntamento dovrebbe essere attivo correttamente. Ricorda non è immediato.

Se tali valori non sono modificabili sul pannello del dominio esterno, puoi avvalerti della nostra Assistenza Prioritaria, (disponibile solo se hai preso SiteGround da nostro link) e chiederci indicazioni su come procedere in modo alternativo, agendo su altri valori DNS come il Record A.

NOTA BENE

Una volta che il dominio è trasferito o puntato, potrai ricreare gli indirizzi email che avevi in precedenza su SiteGround, seguendo questa semplice guida: https://sos-wp.it/creare-indirizzo-email/

Altre guide della stessa
categoria

37 COMMENTI
Commenta
  1. Mario

    Ciao e grazie per i tanti consigli utili!
    Mi sorge un dubbio: se effettuo un trasferimento da Aruba a Siteground, ma ho già pagato l’abbonamento Aruba per quest’anno, perdo l’intera quota? Mi conviene attendere la prossima scadenza?

    Grazie!

    Rispondi
    • Team

      Ciao Mario, dovresti sfruttare una eventuale garanzia soddisfatti o rimborsati. Contatta il provider e verifica della sua esistenza; ti consigliamo comunque di attivare SiteGround in ogni caso, e al più presto :)

      Rispondi
  2. Massimo

    Andrea, scusa, dimenticavo la posta elettronica,

    su Aruba ho utilizzato un paio di caselle di posta e una pec, legate al dominio che adesso vorrei trasferire su siteground, posso mantenere le stesse caselle di posta anche su siteground ? e come ? grazie

    Rispondi
  3. Massimo

    ciao Andrea,
    ho inziato l’anno scorso facendomi un sito con Aruba Supersite, ora vorrei progredire utilizzando wp, e un tema enfold o divi con dominio e hosting su siteground;

    – vorrei trasferire un dominio .it e sito da Aruba su siteground, è possibile recuperare il sito se realizzato con Aruba Supersite ?
    – vorrei acquistare un altro dominio e creare un nuovo sito su siteground con tema enfold o divi, premetto che sono alle prime armi con wp e temi evoluti (divi), cosa mi consigli ?

    farò il passaggio a siteground tramite il vs link per avere un aiuto in più, grazie.

    Rispondi
    • Team

      Ciao Massimo, non puoi trasferire un sito realizzato in questo modo, da nessun provider :( Puoi però utilizzare il dominio, e rifare il sito con WordPress.org. Puoi prendere con SiteGround un nuovo dominio (che è una ipotesi già da te evidenziata) e costruire il sito in WordPress. Quando è pronto ti diremo noi come far puntare il VECCHIO dominio al NUOVO sito attraverso la nostra assistenza prioritaria https://sos-wp.it/assistenza-prioritaria/. Ti aiuteremo anche nella scelta del miglior tema per le tue esigenze, a presto.

      Rispondi
Mostra più commenti

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *