Guide

Come scrivere un articolo per un blog

Gli articoli del tuo blog sono fondamentali. Proprio per questo è necessario pubblicare in modo costante contenuto coinvolgente e di valore. Ho raccolto qualche consiglio per aiutarti.

Come scrivere un articolo per un blog

Scrivere un articolo per il tuo blog non è semplice. Il tuo blog è tra gli strumenti di marketing più preziosi per il tuo business.

Non ti aiuta soltanto ad aprire un canale di comunicazione e ottenere la fiducia dei tuoi clienti, attuali e potenziali, in modo da dar visibilità al brand e educarli sui tuoi prodotti. È anche il fondamento della SEO, delle tue attività sui social media e della lead generation, in quanto ospita le Call-to-action.

Se dovessi avere domande o avere bisogno di un supporto professionale, puoi attivare oggi stesso la nostra Assistenza Prioritaria rapida e gratuita - inclusiva di 32 video del Corso WordPress - quando acquisti uno spazio hosting su SiteGround (o altri hosting) tramite il nostro link. Migliaia di persone si sono già affidate a noi e possiamo aiutare rapidamente anche te.

Qui tutte le testimonianze

Come scrivere un articolo per un blog

Scrivere un articolo non viene naturale a tutti, specie quando si tratta di un blog aziendale. Suddividere il processo in 5 passaggi può aiutarti a organizzare il lavoro:

  1. pianificazione – scegli un argomento, crea una scaletta, ricerca e controlla i fatti
  2. creazione del titolo – può anche esser fatta dopo aver scritto il contenuto
  3. stesura del post
  4. aggiunta delle immagini
  5. revisione

Analizziamo separatamente ciascuna fase.

1: Pianificazione

Prima di sederti a scrivere devi assicurarti di avere raccolto tutto il materiale che ti serve. Non pensare che pianificare sia una perdita di tempo, perchè prepararsi in anticipo può farti risparmiare molto tempo in fase di stesura.

  • Scegli un argomento che ti interessa.
    Nulla renderà il blog noioso quanto la mancanza di entusiasmo e coinvolgimento del suo autore. Anche quando il settore di appartenenza del tuo business non è tra i più eccitanti, cerca una prospettiva che ti interessa, incuriosisciti e trasmetti questo interesse a chi legge.
    Decidi quali sono le parole chiave principali per le quali ottimizzare il contenuto.
  • Crea una scaletta per il tuo articolo
    Ti aiuterà a non uscire fuori traccia, a scrivere un articolo coerente e a non dimenticarti di punti importanti. La scaletta non deve essere troppo dettagliata.
  • Ricerca
    Nessuno è onnisciente, ma tutti possono imparare prima di mettersi a scrivere. Alimenta la tua curiosità scoprendo fatti e dati nuovi. Scegli fonti autorevoli: non affidarti solo a Wikipedia e metti in dubbio tutto quello che leggi finchè non sei certo della sua veridicità.
    Pensa anche al pubblico a cui ti rivolgi: seleziona le informazioni rilevanti per i tuoi lettori.
  • Controlla i fatti
    Citare fatti non accurati può farti perdere credibilità, quindi cerca di controllare quello che include nel tuo articolo. Se poi qualcuno dovesse notare dei dati o dei fatti non corretti, sii onesto: prenditi le tue responsabilità e correggi le informazioni.

2: Scegli un titolo irresistibile

Un titolo efficace serve a catturare l’attenzione dei lettori. Molti di essi leggeranno solo il titolo e l’introduzione del tuo articolo. Per questo la prima parte di un articolo di un blog deve essere incisiva. Puoi coinvolgere i lettori in molti modi: racconta una storia, mostra solidarietà per il loro problema oppure presenta un fatto o dei dati interessanti.
Passa poi a descrivere lo scopo dell’articolo e come affronterai il problema che i lettori cercano di risolvere.

Scrivere articolo per il blog

3: Fase di scrittura

Dopo aver scelto il contenuto, ricercato e controllato i fatti, creato una scaletta e scelto un titolo (almeno provvisorio) è giunta l’ora di scrivere l’articolo. Alcuni preferiscono scrivere in un’unica sessione, mentre altri preferiscono lavorare a un articolo un po’ alla volta. Non esiste un metodo giusto o sbagliato, dipende dalle tue preferenze personali.

Non spaventarti di fronte a una pagina bianca: anche scrivere un articolo per un blog è una questione di abitudine e allenamento. Più post scrivi e più diventa facile, quindi non demordere.

4: Aggiunta delle immagini

Quando scrivi un articolo per un blog o un sito web, le immagini acquistano un’importanza enorme.

Servono, infatti, a rendere il testo più leggibile, dividendolo in blocchi e rendendolo visualmente più appetibile. Ti aiutano anche ad alleggerire il tono di un articolo un po’ sterile e noioso e a rendere più comprensibili dei concetti complicati, magari attraverso un grafico o una tabella riassuntiva.

Assistenza WordPress e SEO con SOS WP

5. Revisione

Non dimenticare di controllare grammatica e sintassi: un articolo scritto bene sembra più professionale e credibile di uno pieno di errori.

Controlla anche la struttura dell’articolo e non esitare a rimuovere le parti che non ti sembrano coerenti con il resto del discorso. Assicurati che le frasi e i paragrafi siano brevi, in modo da rendere più leggibile il testo.

In questa fase è necessario pensare anche alle call-to-action e alla SEO.

Revisione articoli per blog

  • Inserisci la call-to-action (CTA) verso la fine dell’articolo
    Alla fine dell’articolo il lettore dovrebbe trovare una CTA che indichi il prossimo passo da compiere, come iscriversi alla newsletter, scaricare un ebook, leggere un articolo correlato o contattarti.
  • Ottimizza la pagina per i motori di ricerca
    Se ne hai occasione, inserisci nel discorso delle parole chiave, ma assicurati di includerle in modo naturale, senza forzature. Rendi più user-friendly l’URL, accorciandola e includendo la parola chiave primaria.

Inserisci una meta description: pur non influenzando il posizionamento su Google, può aiutarti ad attirare più visitatori dalla pagina con i risultati delle ricerche.

Cerca di mantenere il titolo al di sotto dei 65 caratteri, in modo che non venga troncato quando appare tra i risultati delle ricerche.

Ottimizza l’anchor text, ovvero le parole che linkano ad un altra pagina interna o esterna al tuo sito. Seleziona accuratamente le parole chiave da utilizzare come ancore.

Infine, assicurati che il tuo sito sia responsive e funzioni correttamente sui dispositivi mobili.

Puoi utilizzare un plugin come Yoast SEO per ottimizzare le pagine sul tuo sito, oltre a leggere le nostre guide sulla SEO.

Conclusione

Scrivere un articolo per un blog può sembrare un’impresa difficile, ma ci sono dei passaggi che puoi seguire per creare contenuti di qualità.

Dopo aver pianificato quello che vuoi scrivere e aver fatto delle ricerche, occupati della stesura e della revisione dell’articolo. Preoccupati di trasmettere entusiasmo e informazioni corrette e rilevanti per i tuoi lettori, in modo da coinvolgerli e conquistare la loro fiducia. Assicurati, inoltre, che non vi siano errori di grammatica o sintassi e che gli articoli siano ottimizzati per i motori di ricerca e per i dispositivi mobili.

Quali tra questi consigli per scrivere un articolo per un blog utilizzi quando crei contenuto?

Hai altre pratiche e consigli da condividere con il resto della community?

Quale pensi sia l’aspetto più importante da considerare quando si inizia a scrivere articoli per il proprio blog?

Fammelo sapere nei commenti. Alla prossima guida!

Acquistare un dominio e un hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria