Guide

SEO: cosa significa e come puoi applicarla al tuo sito web

Se vuoi fare in modo che il tuo sito venga mostrato nella prima pagina dei motori di ricerca, e possibilimente in prima posizione, dovrai conoscere la SEO. Ma cosa significa SEO?

SEO definizione

In questo articolo vorrei spiegarti il  significato di SEO in maniera chiara e semplice per tutti coloro che hanno deciso di realizzare un sito web o di creare un blog, ma non sanno ancora come muoversi per guadagnare posizioni.

La SEO comprende molti aspetti e, se vuoi creare un blog o creare sito web di successo, è importante aver chiaro prima di tutto di cosa si tratta. Infatti, capire bene cos’è la SEO e come funziona ti permetterà anche di studiarla più facilmente e applicarla nella maniera corretta.

PS. Potrai trovare tante tecniche per migliorare il tuo posizionamento nella nostra community privata dedicata alla SEO. Puoi accedere gratuitamente cliccando qui.

Spieghiamo subito il significato di SEO.

SEO: significato

Che cos’è la SEO? Come forse avrai già letto un milione di altre volte, SEO significa Search Engine Optimization, ossia Ottimizzazione per i motori di ricerca. E un milione di volte ti sarai chiesto “Sì, ma cosa vuol dire nella pratica?”

Cominciamo nella maniera più semplice possibile e analizziamo il significato di questa espressione. Partiamo quindi da zero e spieghiamo il significato di “motore di ricerca” e di “ottimizzazione”, in modo che tutti sappiamo esattamente di cosa stiamo parlando.

Significato di SEO: cos’è il motore di ricerca e come funziona

Significato di SEO: cos'è il motore di ricerca

Il motore di ricerca è uno strumento che permette di trovare contenuti sul web grazie a una ricerca effettuata dall’utente. Il motore di ricerca più famoso e utilizzato al mondo è Google, ma ci sono anche Bing, Yahoo, e tanti altri.

Qualunque sia l’informazione da te cercata, è sufficiente scrivere qualche parola nell’apposito campo, premere “Cerca” e in meno di un secondo otterrai migliaia o addirittura milioni di risultati.

Quello che succede in questa frazione di secondo è un procedimento molto complesso basato su una serie di istruzioni, cioè su un programma chiamato algoritmo. In questo programma sono stabilite le regole per individuare i contenuti più pertinenti con la ricerca effettuata dall’utente.

Inoltre, grazie all’algoritmo questi risultati sono organizzati in maniera tale che i più rilevanti vengano mostrati per primi.

Ecco che ora il significato di SEO inizia a diventare leggermente più chiaro. Le regole che stabiliscono quali elementi appariranno in cima alla lista sono proprio quelle che andrai a studiare se vuoi fare SEO.

Scopri il nostro Corso WordPress, Corso HTML, Corso SEO, Corso CSS e altri corsi per creare il tuo sito web

Significato di SEO: cosa significa ottimizzazione

Ora che hai capito come funziona un motore di ricerca, proviamo a definire meglio cosa si intende per ottimizzazione.

L’ottimizzazione consiste nel rendere i propri contenuti il più possibile in linea con le regole stabilite dall’algoritmo. Più regole riuscirai a rispettare, maggiore è la possibilità che il tuo sito appaia nelle prime posizioni della lista.

Applicare queste regole significa lavorare con impegno e costanza poiché, se il tuo lavoro comincia bene, ma poi viene trascurato, i motori di ricerca si accorgeranno che le tue pagine sono state abbandonate e quindi le riterranno non più rilevanti. Di conseguenza, perderai le posizioni che hai guadagnato all’inizio.

Significato di SEO

Credo che ora il significato di SEO sia molto più chiaro e le parole “ottimizzazione per i motori di ricerca” inizino ad avere un senso.

Cerchiamo di riassumere il significato di SEO: La SEO è un insieme di pratiche che servono a migliorare le posizioni del proprio sito web nella lista dei risultati nei motori di ricerca. Queste pratiche sono applicate nel rispetto delle regole dell’algoritmo, che stabilisce quali siano i contenuti più rilevanti per una determinata ricerca.

Come fare SEO

Fare SEO e quindi ottimizzare il proprio sito per i motori di ricerca è un’attività che riguarda moltissimi aspetti. Quello più noto riguarda l’uso corretto delle parole chiave, o keyword, ma non si limita solamente a questo. Infatti, possiamo distinguere tre aree all’interno della SEO. Ciascuna area della SEO si concentra su un settore diverso.

seo significato e come applicarla

SEO: significato di on-site

La SEO on-site è l’insieme delle pratiche che riguardano l’ottimizzazione del sito nei suoi aspetti generali, validi cioè per qualsiasi pagina.

Fanno parte di quest’area le caratteristiche relative alla velocità e alle prestazioni del sito, alla sicurezza, alla sua usabilità anche da dispositivi mobili ecc. Come vedi, quindi, la SEO on-site è strettamente legata ad aspetti piuttosto tecnici, come l’hosting sul quale è ospitato il sito o il CMS utilizzato per realizzarlo.

Infatti, le caratteristiche del server messo a disposizione dell’hosting e le sue impostazioni influenzano notevolmente fattori come la velocità di caricamento delle pagine, la sicurezza e le prestazioni. È proprio per questo che noi consigliamo sempre SiteGround, perché è un servizio affidabile che garantisce di migliorare notevolmente la SEO di un sito web.

Invece, la scelta del giusto CMS può determinare che il tuo sito abbia un codice pulito e ordinato, e quindi interpretato correttamente dai motori di ricerca, e che il suo layout sia responsive, perciò garantire una buona user experience per chi lo consulta da smartphone o tablet.

SEO: significato di on-page

La SEO on-page, o parte di essa, è quella più nota e che a volte viene confusa con l’intera SEO. Infatti, si tratta dell’ottimizzazione delle singole pagine e il suo aspetto più importante riguarda il corretto uso delle keyword.

L’obiettivo principale della SEO è che le parole digitate dall’utente nella sua ricerca corrispondano il più possibile alle parole chiave del proprio sito. Ottimizzare i tuoi testi significherà dunque scoprire quali sono le parole chiave giuste del tuo settore e utilizzarle per creare contenuti di qualità.

Le keyword, infatti, andranno utilizzate in precisi punti della pagina, come nei titoli, per essere individuate prima dai motori di ricerca e per aiutare chi legge a capire meglio l’argomento e la struttura del discorso.

Ma la SEO on-page non finisce qui, perché si occupa anche di altri aspetti, tra i quali, per esempio, ottimizzare le immagini per alleggerire il più possibile il file e quindi aumentare la velocità di caricamento della pagina.

significato seo off-site

SEO: significato di off-site

Infine, la SEO off-site si riferisce a tutte le attività svolte al di fuori del sito web, come nei social o nei blog che trattano argomenti simili al tuo. Il suo scopo è quello di attirare visitatori dall’esterno e guadagnare popolarità e autorevolezza sul web.

Infatti, l’authority è un fattore determinante per il posizionamento e ci sono diverse tecniche per aumentarla, tra cui la presenza di link verso il tuo sito all’interno di siti che hanno già una certa posizione su Google.

Conclusione

Ecco dunque chiarito che cos’è la SEO. Ti ho anche spiegato il significato di SEO on-site, on-page e off-site in modo da avere più chiaro che si tratta di un argomento vasto e articolato.

Sul sito e nel nostro gruppo Facebook TUTTO SEO troverai suggerimenti e indicazioni sui vari aspetti da considerare per muovere i primi passi nel mondo della SEO.

Sei pronto a studiare la SEO per migliorare il posizionamento del tuo sito web?

Se hai ancora dei dubbi, qualcosa non ti è chiaro, o vuoi semplicemente chiederci un consiglio, ti invito a scriverci nel gruppo.

Vota questa guida

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Registrare un dominio e uno servizio di hosting WordPress con SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

0 COMMENTI
Commenta

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *