Guide

Come individuare una nicchia per il tuo blog

Il primo passo in assoluto per creare un blog di successo è trovare l’argomento che tratterà. In altre parole, devi decidere di cosa parlerà il tuo blog.

Come individuare una nicchia per il tuo blog

Lezione 1 di 30 del corso gratis su come creare un blog

Benvenuto nella lezione su Come individuare una nicchia per il tuo blog, in cui ti spiego come innescare la miccia vincente per il tuo blog, ovvero il primo passo fondamentale nella creazione di un blog di successo.

Creare un blog di successo non è facile per nessuno

Avviare un nuovo blog e portarlo al successo è un processo difficile per tutti, dal neofita al blogger esperto. Ecco perché, ahimè, in molti rinunciano dopo i primi mesi, o addirittura ancora prima di iniziare.

Questo primo muro non è dovuto a mancanza di buona volontà – non sempre almeno – ma a un classico problema da blogger: mettere il focus su troppi argomenti poco correlati tra loro.

Niente di più sbagliato! Aprire un blog significa innanzitutto avere qualcosa da dire e da proporre, ma in maniera organica e mirata.

Devi individuare fin da subito le peculiarità del tuo messaggio e a chi è indirizzato, per raggiungere nella maniera più efficace il più vasto numero di utenti. Non pensare che infarcire del testo con tante parole chiave a casaccio possa portarti pubblico e visibilità, anzi. Un comportamento del genere è facilmente rintracciabile dai motori di ricerca, e può penalizzarti tantissimo, specie se sei all’inizio del tuo percorso online.

Individuare una nicchia di mercato

Per iniziare un blog di successo è necessario individuare una nicchia: un unico argomento, o tipologia di informazione, attorno a cui ruoteranno tutti i tuoi contenuti.

Si tratta del primo fondamentale step, da fare ancora prima di scegliere il dominio o il nome del sito come hai visto nella lezione precedente.

Scegliere la nicchia che fa al caso tuo ti dà la possibilità di essere coerente e riconoscibile: un punto di riferimento settoriale che alla lunga attirerà un ottimo volume di traffico.

100 Argomenti per Creare un BlogEcco alcuni esempi di cosa è una nicchia:

  • Come trovare lavoro
  • Perdere peso
  • Creare siti web
  • Viaggiare da soli
  • Come scrivere un e-book
  • Ricette di cucine esotiche
  • SEO

Ne puoi trovare tanti altri leggendo il nostro articolo 100 Argomenti Per Creare un Blog su SOS WP.

Regole per individuare una nicchia di successo

1) È una nicchia che ti appassiona

Al momento di individuare una nicchia non puoi prescindere da chi sei tu. Domandati cosa ti piace fare, cosa ti appassiona e quale argomento non ti stancheresti mai di trattare. Scoprirai così che proprio i tuoi interessi personali sono un ottimo punto di partenza.

Se trascorri ore intere a ricercare su internet tutte le news e le informazioni sui nuovi trend di arredamento, probabilmente questa è una direzione che vale la pena essere esplorata.

Gestire un blog è un lavoro: più ti appassiona e più sarai produttivo ed efficace. Se invece scegli un argomento che non ha niente a che fare con te, ogni pubblicazione sarà un parto sofferto, con il risultato che dopo pochi mesi non ne potrai più di scrivere. Il tuo blog non sarà più un piacere, ma un supplizio. In questo modo perderai denaro e tempo, con la costernazione di non aver fatto decollare il tuo sogno.

Prima di tutto quindi, ricorda che il tuo blog è un’espressione di te, del tuo stile personale e dei tuoi interessi. Scegli un aspetto che ti appassiona, sia esso tecnologico, legato al fashion, all’istruzione o ad altro, e trattalo con la passione che merita. Non pensare di dedicarti ad un argomento solo perché ti sembra di moda, ma perché realmente ti piace e puoi approfondirlo con competenza e autorevolezza.

Se farai così, avrai compiuto un altro passo importante per creare un blog di successo.

individuare una nicchia

2) La tua opinione ed esperienza portano valore aggiunto

Come mai le persone dovrebbero leggere quello che scrivi? Lo so, questa domanda fa paura e ti sarà sicuramente venuta in mente (o ti verrà) almeno una volta nel corso della tua attività di blogger. Meglio così, vuol dire che sei sulla strada giusta. Un sano sentimento di autocritica è sempre un prezioso alleato.

Se vuoi ottenere il successo del tuo blog, è importante individuare una nicchia che possa interessare e coinvolgere un significativo numero di utenti. In questo senso è sempre un ottimo approccio scegliere un argomento che abbia anche una valenza funzionale, ovvero dei contenuti che possano servire a un fine – pratico o intellettuale. Per esempio parlando di una dieta vegana, aiuterai chi è interessato a iniziarla. Se vorrai parlare di subacquea, darai tante info utili a chi pratica questo sport o vuole iniziarlo. Se parlerai di tecnologia e telefoni, illustrerai le ultime novità del settore e consiglierai le migliori soluzioni in questo ambito.

3) Ci sono migliaia di persone interessate

Abbiamo già detto che una nicchia deve avere una correlazione con i tuoi interessi, in modo da poterla esplorare con il massimo entusiasmo, e che deve dare una ragione agli utenti per essere seguita.

È però anche importante assicurarsi che già in partenza l’argomento scelto sia di interesse sufficientemente diffuso e quindi che ci siano abbastanza persone che oggi ricercano questo tipo di informazioni. Non importa che i tuoi contenuti interessino milioni di persone, ma è importante che vi sia una fetta di utenti che potenzialmente è interessata agli argomenti che tratterai.

Vedremo meglio questo aspetto, e come concentrarsi su esso nello sviluppo dei contenuti, nella lezione dedicata alla ricerca delle parole chiave e dei volumi di ricerca.

4) È una nicchia “evergreen”

Ricordi quando alle elementari ti insegnavano la differenza tra alberi che perdono le foglie in inverno e alberi sempreverdi? Oggi quella lezione finalmente torna utile, perché lo stesso vale per le nicchie.

Individuare una nicchia evergreen significa scegliere un argomento che rimane attuale, come se fosse impermeabile al passare del tempo. Questo ti permette di scrivere dei contenuti che manterranno la loro validità anche tra un anno e ciò significa che nel tempo il tuo blog acquisterà valore. Ci sarà sempre qualcuno che cliccherà sui tuoi post, perché le informazioni in essi contenute saranno sempre ritenute valide, utili e soprattutto attuali.

Se invece scegli di creare un sito di news, sei costretto a pubblicare ogni giorno un volume importante di contenuti nuovi, perché quelli di ieri sono già scaduti. Questo implica una mole di lavoro piuttosto importante, ed è bene che tu lo sappia fin dal principio.

individuare una nicchia-01

5) In questa nicchia ci sono molti prodotti e servizi da proporre

Certo, la soddisfazione personale nel sapere che decine di migliaia di persone sulla rete leggono assiduamente il tuo blog non ha prezzo. Ma il tuo tempo sì che ha un prezzo.

Al di là delle conquiste ideologiche, devi considerare una verità imprescindibile sul lato pratico. Creare, gestire e aggiornare un blog di successo è un impegno che richiede cura e dedizione costanti. Non c’è niente di più sbagliato dell’affrontare un blog come se fosse uno dei tanti passatempi, da prendere e lasciare quando si vuole. È un approccio che può andare bene per un sito amatoriale, ma non per chi cerca il successo e vuole anche guadagnare su internet.

Un blog consiste in un vero e proprio investimento, sia economico che temporale. Non c’è niente di male nel non accontentarsi della sola gloria e nel volere un ritorno concreto: siamo qui per questo.

Come puoi guadagnare con il tuo blog?

Esistono diverse opportunità redditizie che ti permettono di avviare un buon giro di entrate. Di seguito trovi una panoramica, ma ne parleremo nel dettaglio in una lezione successiva della guida.

  • Infoprodotti: si tratta di prodotti destinati alla vendita online, solitamente in formato digitale. Rientrano dunque in questa definizione ebook, video training, elearning, email seminar, dvd, teleconferenze.
  • Servizi: puoi usare il tuo blog per vendere dei servizi attinenti alla tua nicchia. Per esempio un blog di grafica che sviluppa loghi su richiesta dei suoi utenti.
  • Affiliazioni: puoi diventare un rivenditore di prodotti di terzi e percepire un compenso su ogni vendita effettuata attraverso il tuo blog.
  • Software: puoi sviluppare e vendere le tue applicazioni o software, oppure vendere quelle di terzi.
  • Corsi e seminari: sei un esperto in qualcosa che può interessare altre persone? Metti questa conoscenza a frutto organizzando dei seminari in cui insegni ai tuoi utenti come fare qualcosa.
  • CPA: ovvero ‘cost per action’, cioè la possibilità di guadagnare attraverso il web marketing.

6) Collabora con altri esperti di settore

collaboraCi sono prospettive di collaborazioni? Potresti individuare una nicchia che ti dia spazio di crescita attraverso eventuali collaborazioni con altri blog del tuo stesso settore o di campi attigui. Si tratta di un’ottima strategia per l’acquisizione di nuove utenze.

Un esempio molto valido in questa direzione è il sito dei Nomadi Digitali, che è riuscito a creare un’ottima community attiva di autori che collaborano con il blog scrivendo contenuti sempre aggiornati e arricchendolo di nuovi e diversi punti di vista.

Visita il sito dei Nomadi Digitali andando su www.nomadidigitali.it

Adesso hai finalmente imparato cosa è una nicchia e quanto sia importante trovarne una al fine di creare un blog di successo. Ti consiglio di proseguire subito con la prossima lezione in cui ti spiego come devi ricercare i contenuti per una nicchia.

Come individuare una nicchia per il tuo blog
5 (100%) 7 votes

NOTA: Questa guida è stata aggiornata il

Comprare un dominio e uno spazio hosting WordPress su SiteGround

Altre guide della stessa
categoria

0 COMMENTI
Commenta

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *