Come usare i widget

In questo video impareremo come modificare i widget nel footer del nostro sito.

I widget sono piccoli blocchi di contenuto che possono essere inseriti in qualsiasi area widget definita dal tema.

Alcuni temi ti consentono di aggiungere widget a una barra laterale che di solito appare sul lato destro di una pagina.

Nel nostro sito demo ci sono due aree widget nel “footer” in fondo al nostro sito; e possiamo personalizzare o sostituire questi widget come vogliamo.

Per iniziare, seleziono “Personalizza” dal menu in alto, quindi scorro fino in fondo alla pagina.

Per modificare il contenuto di un widget, seleziona l’icona di modifica che appare accanto al widget che desideri modificare.

Il Customizer aprirà automaticamente quel widget nell’editor a sinistra.

Questi widget possono essere formati da un singolo elemento oppure da più blocchi combinati, puoi infatti vedere il pulsante “Aggiungi blocco” come nell’editor. Questo ti permette di creare blocchi o gruppi di blocchi completamente personalizzati per i tuoi widget.

Ora traduco il blocco “Titolo” di questo widget; come puoi notare, automaticamente WordPress aggiorna in tempo reale ogni modifica.

Ora proviamo ad aggiungere un nuovo widget nell’area FOOTER2, seleziono “Aggiungi blocco” e cerco il widget “calendario”, come puoi vedere abbiamo aggiunto un widget nell’area FOOTER2 contenente un calendario che ci mostra le date in cui sono stati pubblicati gli articoli sul Blog.

Usa qualche minuto per sperimentare i vari widget che sono disponibili qui: ci sono widget per visualizzare un archivio dei post del tuo sito, aggiungere un lettore audio, un calendario dei post del tuo sito, un elenco o un menu a discesa con le categorie dei tuoi post, aggiungere codice o HTML personalizzato, visualizzare immagini, menu di navigazione e altro ancora. Ricorda che puoi combinare i Widget con altri blocchi per creare contenuti completamente personalizzati.

Quando hai finito di modificare i widget, fai clic sul pulsante Pubblica per salvare le modifiche.

Per uscire dalla personalizzazione seleziona l’icona “chiudi” nell’angolo in alto a sinistra.

Puoi anche modificare i widget dalla dashboard: seleziona il link dei widget dalla barra degli strumenti nella parte superiore della pagina per andare direttamente alla “schermata dei widget” che fa parte della sezione “Aspetto”.

Puoi aggiungere, riorganizzare e modificare i contenuti dei tuoi widget da questa schermata, e con l’ultima versione WordPress, come puoi vedere, puoi proprio modificare visivamente i widget come stessi utilizzando l’editor a blocchi.

Puoi aggiungere nuovi blocchi utilizzando il pulsante “Aggiungi blocco” che trovi in alto a sinistra oppure direttamente nell’area widget selezionata.

Ricorda che questo tema include solo due aree widget, quindi è probabile che il tuo tema ne abbia qualcuna in più.

Se desideri salvare un widget e le sue impostazioni per un uso successivo, seleziona “Sposta nell’area widget” dalla barra di formattazione e muovilo in “Widget Non Attivi”: potrai così riutilizzare questo widget o gruppo di blocchi in futuro.

Ricorda: con la nuova versione di WordPress non sei più costretto ad aggiungere alle aree widget solo i “Blocchi Widget”, ma puoi, come spiegavo prima, aggiungere qualsiasi tipo di blocco e addirittura creare gruppi di blocchi per personalizzare queste aree come vuoi.

I widget offrono molta flessibilità quando si tratta di personalizzare il tuo sito, quindi prenditi qualche minuto per sperimentare con blocchi e widget per creare contenuti interessanti per il tuo sito WordPress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

80% DI SCONTO

Il Miglior Hosting WordPress by Register.it in promozione esclusiva solo su SOS WP!

Non troverai questa offerta da nessun'altra parte su Internet!