Come usare i “Blocchi di Design” in Gutenberg

In questo video daremo un’occhiata ai blocchi di tipo “design” che sono disponibili in WordPress. Abbiamo già visto come creare pulsanti in un video precedente, quindi iniziamo questo video osservando il blocco “colonne”; utile perché ti consente di organizzare media, testo e altri contenuti affiancati fino a un massimo di sei colonne. Puoi anche usare più blocchi “colonne” se vuoi creare un layout a griglia.

Prima di tutto scegli il numero di colonne con cui vuoi iniziare, puoi cambiare il numero o aggiungere più colonne in seguito; questo blocco contiene due colonne e qui alto puoi scegliere larghezza ampia o piena e puoi cambiare l’allineamento verticale dei blocchi di ogni colonna l’uno rispetto all’altro. Nelle impostazioni delle colonne puoi usare il cursore per determinare il numero di colonne che vuoi creare all’interno del blocco e puoi selezionare il colore del testo e lo sfondo utilizzato nelle colonne. 

Una volta aggiunto il blocco “colonne”, puoi iniziare ad aggiungere contenuto a ciascuna colonna, e la cosa grandiosa di questo blocco è che puoi aggiungere qualsiasi altro tipo di blocco in ogni colonna, quindi ad esempio puoi usare il blocco colonne per creare la struttura quindi aggiungere una combinazione di blocchi “immagine”, blocchi “intestazione” e blocchi “paragrafo” per creare una griglia di prodotti o servizi.

Con tutti questi singoli blocchi può essere difficile selezionare un elemento da modificare, quindi il menu “bordo in evidenza” nella parte superiore dello schermo può essere davvero utile perché offre una vista schematica di tutti i blocchi sulla pagina, rendendo facile selezionare solo gli elementi che si desidera modificare.

Con qualsiasi blocco selezionato passa il mouse sul pulsante all’estrema sinistra della barra degli strumenti per selezionare un elemento padre, in questo caso la colonna, o dalla colonna, puoi selezionare il suo genitore: l’intero blocco “colonna”.

Ora, se scopri che stai usando spesso lo stesso insieme di blocchi, li puoi raggruppare in un blocco “gruppo”: questo rende facile inserire rapidamente lo stesso insieme di blocchi tutti in una volta invece di aggiungere ogni blocco uno alla volta.

Per prima cosa seleziona il blocco oi blocchi che desideri raggruppare (tenendo premuto SHIFT e cliccando su ogni elemento), nella barra degli strumenti del blocco che apparirà seleziona “Trasforma in gruppo”, quindi puoi copiare, duplicare, spostare o persino creare un blocco riutilizzabile: che aggiungerà questo gruppo alla tua libreria di blocchi per un uso futuro in altre pagine del tuo sito.

Ci sono anche diversi tipi di separatori che puoi usare per dividere il tuo contenuto in sezioni.

La funzione “Altro” è da utilizzare nei post del tuo blog: divide il post del tuo blog in due parti ovunque posizioni questo divisore.

Il contenuto sopra verrà mostrato come un teaser o un estratto nella pagina “archivi” del tuo blog, ai tuoi visitatori verrà richiesto di fare clic sul link “leggi di più” per visualizzare il resto del post sulla propria pagina.

Il divisore “Interruzione di pagina” funziona in modo simile, quindi puoi usarlo per separare i tuoi contenuti in più pagine: quando i tuoi visitatori arrivano in fondo a ogni sezione troveranno una riga di collegamenti numerici su cui possono fare clic per navigare alle altre pagine o sezioni di contenuto.

Il blocco “separatore” aggiunge un semplice separatore orizzontale che funge da spunto visivo per creare un’interruzione tra diverse idee o sezioni di contenuto, e in questo tema puoi scegliere tra tre stili: una linea corta al centro della pagina, un linea larga, o una semplice serie di tre punti.

Il blocco “spazio vuoto” aggiunge semplicemente uno spazio vuoto tra i blocchi, puoi personalizzare l’altezza facendo clic e trascinando il punto blu nella parte inferiore del blocco o sulle impostazioni dello “spazio vuoto”, dove puoi inserire manualmente l’altezza in pixel.

Va bene, questo è un rapido tour dei blocchi di progettazione, ma ancora una volta il modo migliore per conoscere questi blocchi è iniziare a sperimentare da soli per vedere come puoi utilizzare questi blocchi sul tuo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

80% DI SCONTO

Il Miglior Hosting WordPress by Register.it in promozione esclusiva solo su SOS WP!

Non troverai questa offerta da nessun'altra parte su Internet!