L’area strumenti di WordPress

Abbiamo quasi finito con il nostro tour dell’area di amministrazione di WordPress, diamo un’occhiata ad alcuni degli strumenti che WordPress fornisce per aiutarti a gestire il tuo sito.

Il “Convertitore di categorie e tag” è piuttosto semplice: converte semplicemente le categorie dei post del tuo blog in tag o viceversa.

Selezionando il collegamento al convertitore di categorie e tag da questa schermata, ti porterà alla schermata di importazione, beh, quel convertitore è solo uno dei tanti plugin che potresti installare.

Una volta installato e attivato il plugin, esegui “Avvia l’importazione” per convertire i tag in categorie o viceversa.

WordPress si collega anche a una serie di plugin che semplificano l’importazione di post e contenuti da altri sistemi di blog: tramite Blogger, Livejournal, Movable Type e TypePad, feed RSS da un altro sito web, Tumblr o anche un’altra installazione di WordPress.

Per utilizzarli, installa prima lo strumento di importazione per il sistema o il servizio che ti serve, quindi segui le istruzioni per iniziare a importare i tuoi contenuti.

Puoi anche esportare un file XML che contiene tutti i tuoi post, pagine, commenti, campi personalizzati, categorie e tag.

Oppure, se preferisci, puoi limitare l’esportazione solo ai tuoi post, scegliendo anche categorie, autori, un intervallo di date o uno stato specifici.

Puoi anche esportare solo le pagine del tuo sito o i contenuti multimediali che hai caricato sul tuo sito.

Ora, puoi utilizzare questo strumento per creare un backup dei contenuti del tuo sito o per migrare il tuo sito su un’altra installazione di WordPress.

Questo è uno dei modi più semplici per eseguire il backup dei tuoi contenuti che è ovviamente molto importante. Ricorda però che questo sistema non esegue il backup dei file o dei plugin del tema installati, quindi per una soluzione di backup più completa dovresti prendere in considerazione un plugin di terze parti; questo però rende davvero facile esportare contenuti dal tuo sito web WordPress.

Il controllo “Salute del sito” mostra informazioni importanti sul tuo sito WordPress e consiglia elementi che potrebbero richiedere la tua attenzione, ad esempio in questo sito demo WordPress consiglia di rimuovere temi e plugin inattivi; perché questi possono diventare bersagli per gli hacker.

Puoi anche visualizzare informazioni dettagliate sulla configurazione di WordPress che potrebbero essere utili per supportare gli ingegneri o uno sviluppatore.

Puoi visualizzare informazioni specifiche per argomento o copiare tutte le informazioni del sito negli appunti.

Infine, WordPress fornisce strumenti per aiutarti a proteggere i dati privati ​​dei tuoi utenti e rimanere conforme al GDPR e ad altre normative sulla privacy.

Un utente può richiedere il download di qualsiasi dato personale raccolto dal tuo sito, inserire il suo nome utente o indirizzo e-mail per inviare un’e-mail di verifica della richiesta. Una volta verificata la richiesta è possibile fornirgli un download contenente i propri dati personali.

Un utente può richiederti di cancellare qualsiasi altro dato raccolto dal tuo sito: inserisci nuovamente il suo nome utente o indirizzo email per inviare un’email di verifica della sua richiesta, una volta verificata la richiesta puoi cancellare tutti i suoi dati personali dal tuo sito.

Questi strumenti ti aiutano a gestire il contenuto del tuo sito WordPress e anche a mantenerti conforme alle più recenti normative sulla privacy degli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

80% DI SCONTO

Il Miglior Hosting WordPress by Register.it in promozione esclusiva solo su SOS WP!

Non troverai questa offerta da nessun'altra parte su Internet!